Gioco legale e responsabile

Online

MTT Online: il cecchino Domenico Gala, Enrico Camosci hot nel WCOOP

Gli azzurri provano a lasciare il segno negli eventi online e per due di essi arrivano risultati importanti. Domenico Gala vince il "$530 Bounty Builder High Roller" e porta a casa in totale oltre 28 mila dollari. Nella notte appena trascorsa invece, Enrico Camosci si ferma al quinto posto nell'evento#56H delle WCOOP 2020, per 38 mila bigliettoni. 

Scritto da
17/09/2020 12:00

1.609


Gala fa incetta di taglie

Il nostro report sugli MTT Online parte dalla vittoria di Domenico Gala che a corollario delle WCOOP si impone in un evento molto gettonato dai giocatori. Il “$530 Bounty Builder High Roller” è un torneo molto ricercato dai grinder e allo stesso tempo assai tecnico. Per questo motivo vincerlo accresce il valore dell’impresa. In 276 hanno risposto presente e altri 81 hanno sparato anche la seconda cartuccia con il re-entry. Prize pool diviso a metà con 89.250 dollari nel montepremi classico e la stessa cifra a comporre quello delle taglie.

Domenico Gala

La lunga discesa al titolo ha visto Domenico “ZioTotò94” Gala raggiungere prima il tavolo finale e poi giocarsi la vittoria finale contro “Stakelis24“. Il lituano ha provato a dare filo da torcere all’azzurro, ma alla fine il primo premio da 14 mila dollari è finito nelle tasche di Gala. A questi si aggiungono altri 14 mila bigliettoni in taglie progressive, a testimonianza della grande impresa del player italiano. Un bottino di oltre 28 mila dollari che confermano le skills di Domenico Gala.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Camosci ancora On Fire

Il nostro report sugli MTT online si sposta su Enrico Camosci. La grande estate del player bolognese non sembra fermarsi: primo bracciale in carriera alle WSOP, un secondo posto a distanza di pochi giorni e nella notte appena conclusa, “WhaTisL0v3” si è fermato al quinto posto nell’evento#56 High delle WCOOP 2020. A lungo l’azzurro ha sognato il grande colpo, in un torneo che ha richiamato tutti i più forti giocatori al mondo.

Enrico Camosci

Il “$2,100 NLHE [8-Max, Super Tuesday SE]” è stato scelto da 386 players in totale, per un montepremi netto di 772.000 dollari. In 55 si sono spartiti la torta e se il cash minimo vale 4.653 dollari, la prima moneta da 140.595 bigliettoni rappresenta il bersaglio grosso che nessuno vuol fallire.

Fra i primi a dire addio ai sogni di gloria, troviamo Pablo “pabritz” Brito (46°), Pascal “Pass_72” Lefrancois (42°), Niklas “Lena900” Astedt (35°), Shaun “shaundeeb” Deeb (31°), Steven “SvZff” van Zadelhoff (29°), Simon “C. Darwin2” Mattsson (26°), Thomas “WushuTM” Muehloecker (22°) e Teun “tinnoemulder” Mulder che sbolla il tavolo finale al decimo posto.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

La discesa al titolo

Il nostro report sugli MTT Online si focalizza sul tavolo finale, dove Enrico Camosci parte nelle retrovie, ma pronto a sferrare il colpo decisivo con 1.3 milioni. L’azzurro parte subito alla grande e trova il primo raddoppio con A-Q vs 8-8 di Ludovic “ludovi333” Geilich e asso al turn. Intanto in nona piazza saluta la compagnia Kyriakos “9cream4” Papadopoulos, imitato poco dopo da Simon “Igorkarkarof” Ronnow Pedersen.

Enrico Camosci prende coraggio e mette a segno altri due double up. Il primo con 10-10 vs 8-8 di Jorge “jorginho88” Abreu, il secondo con 5-5 vs A-Q di Ludovic “ludovi333” Geilich. L’azzurro si porta a cinque milioni di pezzi e sembra aver cambiato marcia. Il bolognese non contento si prende anche lo scalpo di Rodrigo “sonmonedas” Perez, quando l’argentino muove allin con 8-8 e si arrende ad A-Q di “WhaTisL0v3”.

Enrico Camosci

Enrico Camosci

Jorge “jorginho88” Abreu è il sesto classificato e poco dopo spetta al nostro connazionale dire addio ai sogni di gloria. Sceso nuovamente nel count, Enrico Camosci ci prova con A-10 e si trova dominato da A-K di Ludovic “ludovi333” Geilich. Al terzo tentativo lo scozzese si prende la rivincita e costringe alla resa il bolognese al quinto posto per 38.551 dollari.

L’acuto di Chew

Uscito uno dei candidati alla vittoria finale, si accomoda ai piedi del podio Martijn “maztijn” Gerrits, il quale si arrende con A-Q sul board A-K-2-10-Q vs A-J di Geilich. Per il britannico però è il canto del cigno, visto che nella lunghissima fase a tre giocatori pagherà dazio. Dal primo posto nel count al terzo posto, quando subisce un raddoppio a testa dai due rivali e poi con J-J si vede superato da A-10 di Patrick “thebigdog09” Brooks.

Il duello è tutto un discorso tra il britannico a quota 29 milioni e Stevan “random_chu” Chew staccatissimo a quota 9 milioni di pezzi. L’australiano mette in fila tre double up e dal fondo del count piazza il sorpasso verso la vittoria. Il successo si materializza con 8-8 vs A-Q dell’inglese. Il board è liscio come l’olio e mentre Brooks si consola con 101.738 dollari, Chew incassa 140 mila bigliettoni per la sua impresa.

Il payout del tavolo finale

  1.  Stevan “random_chu” Chew Australia $140,595
  2. Patrick “thebigdog09” Brooks United Kingdom $101,738
  3.  Ludovic “ludovi333” Geilich United Kingdom $73,621
  4.  Martijn “maztijn” Gerrits The Netherlands $53,274
  5.  Enrico “WhaTisL0v3” Camosci Italy $38,551
  6.  Jorge “jorginho88” Abreu Portugal $27,896
  7.  Rodrigo “sonmonedas” Perez Argentina $20,187
  8.  Simon “Igorkarkarof” Ronnow Pedersen Denmark $14,608
  9.  Kyriakos “9cream4” Papadopoulos Greece $12,405
Tag:

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento