Gioco legale e responsabile

Online

MTT Online: final table nel Main Event WCOOP. WPT Partypoker: Badziakouski è high roller!

Una notte che trasuda emozioni e spettacolo. Il "$5.200 Main Event" WCOOP 2020 ha raggiunto il suo tavolo finale. Dopo tre giorni di battaglia, ecco i 9 finalisti. Due fenomeni come Mulder e Ylitalo, mentre sogna l'unica donna in gara: Cecilia Cafaro. Intanto nel "$25.500 WPT High Roller di Partypoker" trionfa Mikita Badziakouski che porta a casa 1.062.730 dollari, dopo tre giorni di torneo. 

Scritto da
23/09/2020 10:30

1.508


Main event WCOOP: è final table

Il report degli MTT Online internazionali inizia con il day 3 del main event WCOOP. In 71 sono tornati per assicurarsi uno dei 9 pass in palio per l’atto finale del più atteso evento online. L’ultimo azzurro in gara, vale a dire Gianluca Speranza, si era arreso nell’ultima mano della seconda giornata. Si riparte quindi senza italiani a sperare nel colpaccio, ma lo spettacolo non manca certo.

Fra coloro che alzano per primi bandiera bianca ci sono Dzmitry “Colisea” Urbanovich (67°),  Michel “FreeLancerZZ” Dattani (56°), Christian “WATnlos” Rudolph (54°), Simon “C. Darwin2” Mattsson (47°), Sergio “zcedrick” Aido (43°), Jorma “jobetzu” Nuutinen (37°) e  Paul “_pauL€FauL_” Hoefer (33°). Più il campo si restringe e più ogni singola posizione guadagnata diventa pesante in ottica monetaria. Al 24° posto finisce la corsa del campione del mondo 2014, Martin “M.nosbocaJ” Jacobson.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Martin Jacobson

Lo svedese pusha con J-J e trova il call di Denys “SantaZzz” Chufarin con K-Q. Un King face card ribalta la situazione e per Martin c’è il capolinea, oltre ad una ricompensa da 41.110$. Non va molto meglio a Josip “Jozinho6” Simunic (21°), cosi come a Daniel “Razer2311” Rezaei. Quest’ultimo muove allin con 5-5 e dall’altra parte Tonio “prrrak4783” Röder chiama con A-9. Un 9 al turn sancisce l’eliminazione dell’austriaco.

Niente final table poi per Pablo “elmelogno4” Melogno (16°), Renan “Internett93o” Bruschi (14°), Bernardo “bedias” Dias (13°) e “shane261966“, uomo bolla del tavolo finale. L’australiano si arrende al decimo posto quando la sua coppia di Re è superata da a 9 di Andre “PTFisherman23” Marques. Il portoghese chiude colore e così abbiamo i 9 finalisti del main event.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Mulder che osso duro

Nella notte degli MTT Online tutti gli occhi sono puntati sul day 3 del main event WCOOP per scoprire chi avanzerà al tavolo finale. Dopo una grande rimonta nel corso del day 2, Teun “tinnoemulder” Mulder si conferma imprendibile anche nella terza giornata. L’olandese imbusta 134.881.209 pezzi e conquista la prima piazza nel count. Sarà dura deporlo dal trono. L’altro grande nome in corsa è quello di Robin “robinho” Ylitalo. Lo svedese, già campione del main event EPT Londra 2013, si accomoda al terzo posto e con 111.085.257 attende in agguato.

Teun Mulder

Fra i due big, prova a mettersi di mezzo lo scatenato Andre “PTFisherman23” Marques. Per il player lusitano secondo stack in gioco al tavolo finale, con 119.709.612 gettoni. Insomma un trio davvero interessante al comando del main event e che si appresta a regalare ancora grandi emozioni. Presente anche una quota rosa nella discesa al titolo. Si tratta di Cecilia “princes chu” Cafaro. La giocatrice uruguaiana però deve compiere la grande rimonta, considerando che è ultima con 7.834.508, ovvero soli 10 big blind.

Il count del final table

  1.  Teun “tinnoemulder” Mulder 134,881,209 Netherlands
  2.  Andre “PTFisherman23” Marques 119,709,612 Portugal
  3.  Robin “robinho” Ylitalo 111,085,257 Sweden
  4.  Andriy “Andre_Hansen” Lyubovetskiy 41,580,949 Ukraine
  5.  Tonio “prrrak4783” Röder 30,938,957 Germany
  6.  Michael “munchenHB” Telker 23,201,757 United States
  7.  Denys “SantaZzz” Chufarin 15,899,972 Ukraine
  8.  77atlant77 9,117,779 Russia
  9.  Cecilia “princes chu” Cafaro 7,834,508 Uruguay

WPT Partypoker: Mikita Badziakouski trionfa!

Il report sugli MTT Online si completa con il successo di Mikita Badziakouski. Il player bielorusso fa suo il “$25.500 WPT High Roller” su PartyPoker. In 199 si sono gettati nella mischia domenica sera raggiungendo il garantito di 5 milioni di dollari fissato alla vigilia. In 28 si sono affacciati al day 2 e infine, sette di essi hanno conquistato una sedia virtuale per il final table.  Almeno 155 mila dollari nelle tasche dei “Magnifici 7” e una prima moneta da 1.094.460$ ad attendere il neo campione.

Mikita ha iniziato al comando e di fatto non ha più mollato la presa. Ali Imsirovic da short stack non sovverte il pronostico ed esce in settima piazza, imitato da Aleksei Barkov al sesto posto. Daniel Rezaei, impegnato anche nel main event WCOOP, non va oltre la quinta posizione: il tiro di moneta con K-Q vs 6-6 di Jason Koon non porta i frutti sperati. Niente podio nemmeno per Mark Demirijian, con Alex Kolonias medaglia di bronzo virtuale.

Mikita Badziakouski

Il duello finale è tutto fra compagni di team pro in PartyPoker: da una parte Mikita Badziakouski e dall’altra Jason Koon. I due optano per un ICM deal prima dello scontro e poi combattono per la vittoria finale. Il bielorusso è in formato rullo compressore e così l’americano si deve fermare al secondo posto per 810.869 dollari. “Fish20132” incassa un primo premio da 1.062.730$.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento