Gioco legale e responsabile

Online

Poker online: continua l’offensiva contro i bot, bannata rete di 67 account

Non si fermano gli sforzi delle poker room online per garantire agli utenti un ambiente sano e sicuro: stanati altri 67account bot. Gli operatori aggiornano e migliorano costantemente gli strumenti di sicurezza e i risultati si toccano con mano.

Scritto da
27/07/2019 10:45

5.762


In un aggiornamento pubblicato lo scorso 8 luglio, partypoker ha annunciato di essere riuscita a sgominare una ‘banda’ virtuale di ben 67 account bot, recuperando oltre 30.000 dollari che erano stati sottratti ingiustamente agli utenti della sesta poker room mondiale. Proseguono dunque gli sforzi delle sale da poker online, sempre più sul pezzo e all’avanguardia nella lotta contro i bot.

 

poker online bot

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

 

Nel comunicato di qualche settimana fa, la sala da poker ha spiegato di aver fermato 67 bot durante il mese di giugno, specificando come 63 dei 67 account chiusi fossero attivi sulla piattaforma .com, mentre gli altri quattro giocavano sul .eu.

Nello specifico, sono stati recuperati $24.257 dai 63 bot che infestavano la piattaforma internazionale, mentre altri $9.960 (circa €8.888) dagli altri 4 presenti nel network europeo.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Segui  tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

Il problema dei bot

Per chi ancora non li conoscesse, i poker bot non sono altro che software che prendono il controllo di un account giocando in maniera automatica, attraverso complessi algoritmi che si basano sulla GTO (Game Theory Optimal), dando quindi ai giocatori che li utilizzano uno svantaggio illecito.

Anche se un bot difficilmente sarà capace di battere i giocatori di alto livello, negli ultimi anni i software sono migliorati a tal punto da mettere in seria difficoltà soprattutto i giocatori amatoriali. Da quando è esploso il problema, ad ogni modo, tutte le poker room legali e regolamentate si sono fatte in quattro non solo per debellare i bot, ma anche per anticiparne le mosse.

Partypoker, e in generale tutte le sale online, sottolineano spesso l’importanza che ricoprono gli utenti legittimi nella lotta ai bot, incoraggiandoli a segnalare qualsiasi tipo di attività sospetta.

LE RECENSIONI DELLE PRINCIPALI POKER ROOMS LEGALI ITALIANE: BONUS, SOFTWARE, CARATTERISTICHE, ACTION E TANTO ALTRO…

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento