GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Online

SCOOP.com, vincono i veri top player: Justin Bonomo e Ben Sulsky trionfano nell’8-Game e in heads-up

Justin Bonomo ha vinto il torneo high di 8-Game dello SCOOP.com, mentre a Ben Sulsky è andato il ricchissimo evento heads-up da $25.000 di buy-in. Al primo un premio di $95.000, al secondo $180.000

Scritto da
15/05/2017 10:00

956


C’è la firma di due dei più forti professionisti in circolazione sugli ultimi eventi dello SCOOP di Pokerstars.com: Justin Bonomo e Ben Sulsky. I due top player statunitensi hanno trionfato nella kermesse della picca rossa, entrambi giocando dal Canada (il poker online è bandito negli Stati Uniti), entrambi in eventi High, entrambi in tornei molto tecnici.

Il primo a esultare è stato Bonomo. “ZeeJustin” era tra i giocatori qualificati al Day 2 dell’evento SCOOP 25-H, un torneo di 8-Game da $2.100 di buy-in e $150.000 garantiti. Il garantito è stato nettamente superato grazie alle 208 iscrizioni, che hanno alzato il prize pool fino a $416.000. Dopo due giorni di battaglia nei Limit Games, Justin Bonomo si è imposto senza stringere deal: per lui un primo premio di $95.680.

Degli otto finalisti, ben cinque avevano effettuato almeno un re-entry. Tra questi anche il runner-up “lteopepe88“, a cui sono andati $66.560 e il tedesco “DSmunichlife“, che era rientrato tre volte prima di incassare $11.856 grazie alla settima posizione. Discorso differente per lo specialista di Deuce-to-Seven “RaùlGonzalez“, terzo classificato per $49.920. Da segnalare l’eliminazione come uomo bolla del final table di Dzmitry “Colisea” Urbanovich, 9° per $11.856.

Il payout:

Ha incassato un premio grande quasi il doppio Ben Sulsky, vincitore del prestigioso torneo di Heads-Up No-Limit Hold’em. Parliamo ovviamente dell’evento High, che aveva un super buy-in di $25.000. Ci sono state 16 iscrizioni (non sufficienti a superare il garantito) e tra gli eliminati figurano top player come Dan “w00kie3z.” Cates, Isaac “philivey2694” Haxton e Doug “WCG|Rider” Polk. Quattro giocatori a premio, tra cui i due fenomenali Ben: Tollerene e Sulsky.

Ben “Sauce123” Sulsky

Il primo si è arreso in semifinale intascando comunque $60.000, mentre “Sauce123” ha raggiunto l’heads-up conclusivo e lo ha vinto senza stringere deal. Per lui un premio di $180.000. Colpo da $100.000 per il runner-up greco “alimounda“.

Il payout:

Le vittorie di Bonomo e Sulsky sono certamente importanti, ma non spostano più di tanto per i due campioni statunitensi. Justin è infatti un regular di lunga data delle partite più alte di Las Vegas e qualsiasi vincita inferiore ai $100.000 è con ogni probabilità ordinaria amministrazione per lui che nei tornei dal vivo ha vinto più di 15 milioni di dollari lordi. Discorso simile per Ben Sulsky, che vanta un profitto netto di 4.8 milioni di dollari su Pokerstars.com ed è attualmente il giocatore più vincente nella storia del cash game high stakes sulla room della picca rossa.

Supera il test che misura le tue capacità al tavolo di poker. Ottieni subito BANKROLL e COACHING

betsense

 

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento