GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Online

WCOOP 2017: Stevanato e D’Amore final table sfumati, Musta cerca l’acuto con Raffibiza e Il-Giuglia

Scritto da
19/09/2017 11:45

1.701


Luca Stevanato

Le premesse erano eccellenti, ma la realtà è stata quella dolceamara di due final table importantissimi sfumati. Il bilancio degli italiani nella giornata di ieri al WCOOP 2017 è a saldo positivo, anche se Luca Stevanato e Alex D’Amore avranno ancora qualche rimpianto da smaltire.

WCOOP 50-H 2.100$ NLHE 2.000.000$ gtd

Il Sunday Million speciale in versione WCOOP 2017 ripartiva da Raffaele Carnevale ma soprattutto da Luca Stevanato. I propositi di rimonta di “kalashnikovv” sono infatti durati poco, poichè Raffaele era tra i primissimi eliminati del day 2: 111° su 115 left.

Stevanato invece aveva lo stack per provare a farsi strada e lo ha fatto. Purtroppo per lui, la corsa del grinder veneto verso il final table più importante (finora) della carriera si è arrestata in sedicesima posizione. “1TheSpiteful“incassa 18.387$ ma sicuramente avrà di che recriminare, visti soprattutto gli altissimi premi del final table.

Il tavolo finale si conclude così, dopo deal tra l’inglese “power2prut” e lo slovacco “MASURoN1KE”:

  1. power2prut (United Kingdom) $373,744.14*
  2. MASUR0N1KE (Slovakia) $292,500.00*
  3. XMorphineX (Belgium) $203,439.42
  4. Picasso25 (Germany) $147,690.62
  5. EdenR (United Kingdom) $107,218.55
  6. LoneHixx (Mexico) $77,837.10
  7. germaxi (Argentina) $56,507.20
  8. ragAAAila19 (Romania) $41,022.34
  9. molda79 (Canada) $29,790.92

Alex D’Amore

WCOOP 49-H 215$ NLHE Progressive KO 1.000.000$ gtd

Qui un italiano va ancora più vicino al tavolo finale, essendone addirittura uomo-bolla! Parliamo del Sunday Warm Up edizione WCOOP 2017 e di Alex “Alexxxd3” D’Amore. Il grinder di Pokermagia ripartiva dalla ventesima posizione su 153 qualificati e il day 2 sembra assecondarne la voglia di emergere, ma arriva la sentenza crudele: uscita in decima posizione, davvero a un passo dal final table. Alex vince, tra premi e taglie, 5.416$. Se si pensa a quanto ha incassato il vincitore, si intuisce il rimpianto per ciò che poteva essere:

  1. Thiago Wks. (Brazil) $87,487.13 + $47,454.25 in bounties
  2. Sw33ney (United Kingdom) $61,860.28 + $11,078.78
  3. alexxt7 (Romania) $43,741.82 + $2,256.25
  4. blue1084 (Canada) $30,930.20 + $9,249.01
  5. poly101010 (F.Y.R.O.M.) $21,870.97 + $7,825.02
  6. cocojamb0 (Bulgaria) $15,465.16 + $11,124.01
  7. [Ro]Cristy (Romania) $10,935.57 + $980.47
  8. Joseph Dir (Venezuela) $7,732.61 + $4,866.77
  9. stvorka (Slovakia) $5,467.75 + $761.72

Mustapha Kanit, finora piuttosto in ombra al WCOOP 2017

Altri tornei WCOOP 2017: Musta, Sorrentino e Il-Giuglia alla carica

Il ricco high roller da 25.000$ di Pot Limit Omaha è stato infine portato a casa dal portoghese Pedro “Zagalo87” Zagalo, che vince 419mila dollari dopo deal con i “maltesi” “Venividi1993” e “Ravenswood13”.

Ci sono infine prospettive interessanti per gli italiani nell’event 53-H, un 530$ con 500.000$ garantiti e 1729 entries, ridotte a 133 dopo il day 1. Qui i nostri sono candidati “pesanti”: Mustapha “lasagnaaammm” Kanit ha chiuso in pieno average a 629.141 per una 56esima posizione parziale, Raffaele “1mDonuts” Sorrentino è 61° (598k) e Luigi “Il-Giuglia” D’alterio è 83° (442k). Ovviamente i superstiti sono già a premio, ma l’attenzione va alla prima moneta, di quelle importanti: 130.882$. Riusciranno i nostri a interrompere il digiuno di vittorie italiane al WCOOP?

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento