Gioco legale e responsabile

Promozioni

Domenica 17 Marzo è Half Price Sunday su PokerStars.it!

Scritto da
13/03/2019 12:05

888


Stessi ricchi montepremi garantiti, ma con buy-in a metà prezzo? Domenica 17 Marzo 2019 Pokerstars.it dimezza i buy-in di alcuni dei più grandi tornei domenicali, tra cui il Sunday Special e il Sunday Warm-Up.

Half Price Sunday 17 Marzo 2019

Ma la cosa migliore è che i montepremi rimangono gli stessi: solo l’ingresso verrà ridotto del 50%. Non perdere l’occasione di giocare pagando la metà per provare a vincere una parte degli enormi montepremi in palio!

Half Price Sunday – Programma dei tornei

Questi sono i tornei che avranno un buy-in dimezzato domenica 17 Marzo:

Per trovare questi tornei e registrarti, apri la lobby PokerStars, vai su ‘Tornei‘ e cerca ‘Half Price’. Nell’app per dispositivi mobili, invece, effettua una ricerca tramite il menu ‘Altro‘. Puoi anche vincere un posto spendendo meno grazie a un’ampia gamma di satelliti.

Nota: i ticket per i normali tornei della domenica non sono validi per partecipare agli eventi della promozione Half Price Sunday.
Per qualsiasi domanda sull’Half Price Sunday o sui tornei inclusi nella promozione, contatta il servizio clienti.

Non hai ancora PokerStars.it?

Se ancora non hai PokerStars sappi che un bonus sul tuo primo deposito di 15€ su PokerStars inserendo il codice ‘BONUS15‘ ti sta aspettando. Ricevi €15 in ticket per Spin & Go. Prova i celebri tornei Spin & Go a tre giocatori dal ritmo serrato, grazie ai quali potresti vincere in pochi minuti fino a 10.000 volte il tuo buy-in!

Ecco come fare per ottenere il tuo bonus di €15

  • Effettua un primo deposito per un valore di almeno €10 con il codice ‘BONUS15’.
  • Riceverai immediatamente cinque ticket per Spin & Go da €1
  • Nei successivi due giorni, ti verranno accreditati altri dieci ticket per Spin & Go da €1 in due pacchetti da cinque, per un valore totale di €10.

Per qualsiasi domanda sul bonus di primo deposito, contatta il servizio clienti di PokerStars.it

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento