Gioco legale e responsabile

Scommesse

Scommesse Juventus: Conte e Sarri in pole per i bookies. Trattativa con Ramadani. Zidane sorpresa a 21

Per i bookmakers Sarri e Conte sarebbero in pole position. Per quanto riguarda l'ex tecnico del Napoli, sono in corso colloqui con l'agente Ramadani.

Scritto da
18/05/2019 12:30

1.769


Dopo 5 anni, la Juventus ed Allegri hanno deciso di dirsi addio nonostante 5 scudetti vinti, 4 Coppe Italia, 2 SuperCoppe e 2 finali di Champions. Il ciclo era finito, i segnali c’erano tutti. La differenza di vedute sui programmi futuri con Paratici e Nedved era evidente, come la rottura con una parte della squadra.

Scommesse Juventus: le previsioni dei bookies

Quali sono le previsioni dei bookmakers sul suo erede? SkyBet-Betstars nella sua versione inglese non ha dubbi: Antonio Conte è stato prescelto da Paratici e da Nedved ed il tecnico leccese rimane il favorito alla successione, nonostante le divergenze in passato con il presidente Andrea Agnelli e un accordo verbale con l’Inter.

I tabloid britannici però ritengono che Maurizio Sarri sia la candidatura forte delle ultime ore.

Il Daily Express apre con questa grafica stamani (photo courtesy of Daily Express)

Colloqui in corso con Ramadani per Sarri

Di sicuro le sue azioni sono in netto rialzo (quota ottima a 4.50). Nei giorni scorsi si era parlato di colloqui tra Paratici e l’agente Ramadani, vicino al Chelsea e che in passato aveva provato a concludere la trattativa tra la Fiorentina ed i bianconeri per Jovetic. Il procuratore iraniano gestisce anche gli interessi di Pjaca e Pjanic.

L’anno scorso era stato l’uomo chiave per portare l’ex tecnico del Napoli a Londra. Ieri i contatti si sono intensificati con l’agente e secondo Pedullà di SportItalia “sono stati proficui”. La sensazione è che Sarri e Conte siano in pole position non solo per i bookmakers.

LEGGI LE RECENSIONI DEI BOOKMAKERS ITALIANI LEGALI: BONUS E CARATTERISTICHE

Il piano B

L’altra opzione è Simone Inzaghi che è amico di infanzia di Paratici ma Lotito non sembra intenzionato a liberarlo per fare un favore ad una rivale (di politica sportiva soprattutto).  La Gazzetta dello Sport insiste però che il piano B del direttore dell’area sport bianconera porta a Sinisa Mihailovic anche se Sarri (per il giornalista della rosea Laudisia) è favorito.

Mourinho è sponsorizzato da Jorge Mendes, procuratore di Cristiano Ronaldo, ma proprio lo Special One (che oramai di special ha più poco, il tempo passa per tutti…) non ha un rapporto proprio idilliaco con l’asso portoghese. Per questa ragione nella scuderia del super agente sembra più credibile la candidatura di Jardim.

La sorpresa: Zidane verso la rottura con il Real (quota 21)

Attenzione però alla sorpresa dell’ultima ora (potrebbe essere un’enorme value bet): i media spagnoli parlano di forti divergenze tra Zinedine Zidane ed il presidente del Real Madrid Perez. Il francese aveva già un accordo sulla parola con Agnelli che non ha mai smentito l’interesse per l’allenatore che è in perfetta sintonia con CR7. Poi Zidane a marzo ha firmato un triennale a sorpresa con il Madrid ma le strategie di mercato (e l’impiego del figlio in porta) sembrano aver creato delle fratture con la dirigenza merengues. Questa la griglia:

  1. Antonio Conte 3.25
  2. Maurizio Sarri 4.50
  3. Simone Inzaghi 6.00
  4. Jose Mourinho 7.00
  5. Mauricio Pochettino 8.00
  6. Arsene Wenger 9.00
  7. Didier Deschamps 10.00
  8. Diego Simeone 11.00
  9. Pep Guardiola 11.00
  10. Carlo Ancelotti 15.00
  11. Luciano Spalletti 15.00
  12. Sinisa Mihajlovic 16.00
  13. Laurent Blanc 17.00
  14. Rafa Benitez 21.00
  15. Zinedine Zidane 21.00

Voci su Paulo Sousa amico di Agnelli

I bookmakers non contemplano il ritorno anche di un ex idolo bianconero: Paulo Sousa che oggi è stato inserito nella rosa dei candidati dal quotidiano torinese (di proprietà della famiglia Agnelli…) La Stampa. Il lusitano è un ex amato e che vanta un’amicizia personale importante, quella con il presidente.

Gli altri book italiani: previsioni

Altri book italiani danno le previsioni sulla panchina un pò diverse ma sostanzialmente Sarri e Conte sembra in prima fila.

  1. Maurizio Sarri 3.00
  2. Pep Guardiola 3.00
  3. Simone Inzaghi 4.50
  4. José Mourinho 5.00
  5. Antonio Conte 5.50
  6. Maurizio Pochettino 8.50
  7. Didier Deschamps 12.00
  8. Sinisa Mihajlovic 15.00
  9. Jurgen Klopp 21.00
  10. Giampiero Gasperini 25.00
  11. Erik Ten Hag 51.00
  12. Gennaro Gattuso 75.00
  13. Luciano Spalletti 75.00
  14. Altro 21.00

N.B. le quote possono cambiare di ora in ora

Guardiola favorito ma lui ha smentito

Guardiola è dato a 3 (su Betstars a 11) dagli allibratori italiani ma ieri ha smentito categoricamente di andare alla Juventus nei prossimi due anni.

Pochettino non ha escluso suo addio al Tottenham ma la sua clausola rescissoria è fissata in 40 milioni di sterline, una follia pagarla. I bookmakers inglesi lo danno come favorito come prossimo manager del Manchester United.

L’outsider Gasperini a quota 25?

Deschamps non si libera fino al 2020 con la Nazionale francese, alcuni giornali oggi invece danno in ripresa le quotazioni di Giampiero Gasperini (quota 25) ma i suoi contatti con la Roma sembrano ben avviati.
Klopp pare irragiungibile.

Erik Ten Hag, tecnico dell’Ajax, è defilato a E’ in lavagna a 51 volte la posta l’olandese anche se ieri Andrea Agnelli ha fatto capire nel metting con i tifosi che la scelta sul futuro potrebbe stupire tutti: “Il tratto distintivo del nostro club è sempre stato la capacità di innovare, di vedere il futuro prima degli altri”. Arriverà una sorpresa? Andrea Pirlo non sembra ancora pronto, dovrebbe essere il candidato forte per la squadra Under 23.

Più probabile pensare che alla fine prevalga la linea più realista di Paratici e Nedved (Sarri o Conte).

Allegri: tra sondaggi del Bayern e improbabili pranzi con il City

E Allegri? I bookmakers inglesi lo vedono favoritissimo per la panchina dell‘Inter, ma molto dipenderà dalle scelte della Juventus e di Antonio Conte che sembra veramente ad un passo dall’indossare i colori nerazzurri. Se il salentino andrà a Milano lo attendono tre anni di contratto per lui e un programma molto ambizioso. Allegri potrebbe prendersi un anno di vacanza (“andrò al mare”) anche se il feeling con Marotta è sempre stato granitico e sembra lui la prima alternativa all’ex ct della Nazionale.

Segui  tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

 

Ma anche il PSG segue con attenzione l’evolversi della situazione mentre ieri un giornalista vicinissimo alla proprietà del Manchester City ha parlato di un pranzo tra lo stesso Conte Max e il numero uno dei citizens. Oramai se ne sentono di tutti i colori. La Stampa parla di un sondaggio avvenuto ieri da parte del Bayern Monaco.

La sensazione forte è che l’addio di Allegri alla Juventus è il primo di molti colpi di scena che accadranno nel prossimo mese.

LEGGI LE RECENSIONI DEI BOOKMAKERS ITALIANI LEGALI: BONUS E CARATTERISTICHE

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento