Gioco legale e responsabile

Scommesse

Scommesse NBA: primo turno a Ovest, Warriors favoriti, serie aperta a Portland e a Houston

Quest'oggi proveremo a fornirvi una guida completa sulle scommesse NBA per il primo turno Play Off, con le squadre favorite per il passaggio alle semifinali

Scritto da
12/04/2019 14:00

1.574


Nella notte italiana di mercoledì si è conclusa una Regular Season NBA che quest’anno più che mai ha regalato sorprese sotto tutti i punti di vista.

Grazie alle quote di Eurobet.it, oggi proveremo a fornirvi una guida completa su tutto il primo turno NBA, con le squadre favorite per il passaggio del turno e tante piccole curiosità che vi aiuteranno a districarvi nel favoloso mondo dei Play Off.

WESTERN CONFERENCE

  • WARRIORS-CLIPPERS

Dopo una stagione cominciata tutto sommato in sordina, l’innesto ritardato di Demarcus Cousins, un Kevin Durant nervosetto a quota 16 tecnici stagionali e un gioco che ha presentato le prime crepe dopo anni di dominio assoluto, i Warriors si presentano a questi Play Off con tutta una serie di incognite. 

Fatta questa piccola premessa, a vincere la Regular Season sono stati sempre e comunque loro, sfoderando un finale di stagione superbo che alla lunga ha sfiancato la resistenza di Memphis prima (completamente crollata dopo le prime fantastiche 20 partite) e di Denver, sorprendente capoclasse fino a tre quarti di season.

A livello di infortuni il solo Steph Curry desta qualche preoccupazione per il solito piedino fragile e i carichi di stagione, ma per la serie dovrebbe essere ai nastri di partenza. 

La Los Angeles che non ti aspetti, quella sponda Clippers, approda alla post season non avendo nulla da perdere.

Trade di inizio anno che avevano fatto gridare allo scandalo, Tobias Harris volato a Philadelphia insieme a Bobanone Marjanovic, situazioni difficili raddrizzate dalla forza di un gruppo che ci ha sempre creduto e che ha trovato nella splendida stagione di Gallinari, nello strapotere fisico di  Montrezl Harrell e nelle difese di Pat Beverley, un ottavo posto che vale lo scontro coi Warriors.

Pronostico davvero chiuso, ma a fronte di un ingiocabile @1,02 di passaggio turno Warriors, piace  il 4-1 a @2,75 e il 4-2 a @5,50.

 

Registrati su Eurobet.it: il tuo bonus di primo deposito per le scommesse può arrivare fino a €210 più un mese gratis con Dazn. Scopri i termini e condizioni su Eurobet.it!*

*il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza, gioca con responsabilità

 

 

  • NUGGETS-SPURS 

Seppur scelti dagli addetti ai lavori di inizio stagione come una delle squadre che avrebbero fatto meglio, i Denver Nuggets sono andati oltre, disputando una R.S. coi fiocchi, a tratti dominata.

Uno strepitoso Nikola Jokic, vero fulcro del gioco sotto plance e Montagne Rocciose del Colorado, ha guidato una banda di giocatori di classe e talento che si presentano al primo turno Play Off da favoriti. 

Attorno al centro serbo ruota un plotoncino di Guardie e Ali davvero niente male comprendente Murray, Harris e Millsap. 

Dall’altra parte sono pronti a dare battaglia i soliti vecchietti di San Antonio reduci dalla solita stagione sorprendente partita in modo disastroso con l’infortunio di Dejounte Murray e Lonnie Walker. 

Coach Popovich si è adeguato come suo solito e ha raggiunto l’obiettivo minimo dei P.O. traendo il meglio dai suoi ragazzi. 

Il concetto di squadra è qui esasperato anche perchè oltre al solito produttivo apporto di Marco Belinelli, Lamarcus Aldridge e Demar Derozan hanno pensato sempre all’obiettivo finale più che al proprio tabellino. 

Pronostico più incerto rispetto alla gara tra Golden State e Clips, a San Antonio vendono carissima la pelle, ma su Eurobet.it, il passaggio di Denver @1,45 è una quota da non lasciarsi scappare. 

 

Leggi tutte le notizie quotidiane sulle scommese ed i nostri esclusivi pronostici su Assopoker Scommesse!

 

  • BLAZERS-THUNDER

Rimangono da analizzare due serie tutto sommato equilibrate.

La prima è probabilmente quella in cui ci divertiremo a vedere tanti punti e tanto spettacolo. 

Il pronostico tra Portland e Oklahoma pende leggermente dalla parte di OKC, ma l’impressione è che la serie possa risolversi solo dopo tante partite.

Il resto parla chiaro: Portland ha chiuso la stagione al terzo posto, ma OKC è avanti 4-0 negli scontri diretti. 

I problemi fisici di Paul George in odore di MVP fino a un mese fa, sono bilanciati da quelli di Lillard e McCollum, anche se tutti e tre dovrebbero essere presenti per Gara 1.

Il due contro due è completato dal fattore Russell Westbrook, un pochino più responsabilizzato quest’anno da coach Donovan. 

È probabilmente la serie più sexy del lotto insieme a quella tra Utah e Houston. 

Da segnare col circoletto rosso tutti i risultati che portano la serie oltre le 5 partite. Tutti da tenere a mente i 4-3 e i 4-2 in un range di quote che su Eurobet.it va da @3,50 a @6,50 

 

  • ROCKETS-JAZZ

Chiudiamo con un altro accoppiamento nato proprio all’ultima giornata di Regular Season, quello tra Houston e Utah.

I mormoni hanno ripercorso lo stesso canovaccio della passata stagione, quando iniziarono lemme lemme per poi sfoderare una seconda parte di season innestando le marce alte. 

Un Donovan Mitchell a intermittenza non ha permesso ai Jazz di presentarsi ai P.O. con un ranking migliore del quinto posto, ma la solidità di squadra è un punto imprescindibile del pensiero di Quin Snyder.
L’incognita è rappresentata dalla incredibile quantità di noie muscolari per ben 7 giocatori della rotazione, sono tutti in “Day to Day”, ma nessuno di loro è sicuro della presenza in Gara 1. 

Minore filosofia di squadra quella che ha contraddistinto le ultime due stagioni di Houston, per il più classico dei “palla al Barba”, assoluto dominatore della Lega. 

James Harden non si ferma, si limita. È questo il mantra di tutti gli allenatori che incontrano il numero 13. E sarà così anche in questa affascinante serie che speriamo ci riservi un Chris Paul che purtroppo si fa male sempre e comunque nei momenti topici della stagione e, negli ultimi anni, dei play Off.

Scontro stile Stars Wars quello tra Capela e Gobert: voleranno tanti colpi là sotto. 

Il discorso è molto simile a quello affrontato per la serie precedente: al netto di infortuni che potrebbero indirizzarla da una parte o dall’altra, difficilmente essa si chiuderà sotto le 6 partite. Per cogliere una bella quota, proviamo a puntare sul 4-3 e sul 3-4 rispettivamente a quota @4,00 e a quota @7,00. 

Vi ricordiamo sempre di giocare per divertimento e mai oltre le vostre possibilità!!

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento