Gioco legale e responsabile

Scommesse

Scommesse, quando i volumi parlano: i traders internazionali cos’hanno fatto su Liverpool-Arsenal. Come individuare il valore

L'analisi dei volumi pre-match e dei grafici delle quote di Arsenal-Liverpool fatta alla vigilia del match ma che è importante per farvi capire come funziona il mercato delle scommesse e del betting exchange. Come si spostano le odds ed il valore atteso, ma soprattutto come ragionano i traders internazionali.

Scritto da
07/11/2018 07:15

5.129


Molto spesso nelle scommesse tradizionali e nel betting exchange è importante capire se c’è valore atteso su una quota, analizzando soprattutto i volumi e il trend stesso delle odds a poche ore dall’inizo della partita.

A dire il vero, i trader più attenti seguono l’evoluzione delle quote giorno per giorno, ora per ora. C’è poi chi dà peso al valore atteso (in genere i professionisti più attenti) che si forma su una odd nella sua evoluzione (dall’apertura alla chiusura fa un percorso ben preciso) e chi invece preferisce seguire il mercato (e se vede che i volumi vanno in una direzione, si fanno condizionare nelle loro scelte). Il bello del betting è che ognuno ha le proprie strategie ed approccio.

Sabato c’erano diversi eventi sportivi che tenevano banco, quello clou è senza dubbio in Premier League con il big match tra Arsenal-Liverpool ma anche le semifinali dell’APT Parigi non sono da sottovalutare. Questa la nostra analisi:

Arsenal-Liverpool: i numeri

Gunners in grandissima forma: è reduce in Premier da 7 vittorie e 1 pareggio (rimontata nei minuti finali dal Crystal Palace), dopo l’inizio da incubo con due sconfitte contro Manchester City e Chelsea. Unico neo dei gunners è il fatto che con le big in campionato non hanno ancora vinto ma hanno un’occasione d’oro oggi: in caso di tre punti vanno a -1 proprio dai reds.

L’unico precedente tra i due allenatori è a vantaggio di Emery (1-0).

La squadra di Klopp è imbattuta: 8 vittorie e 2 pareggi, con difesa di ferro (solo 4 goal subiti negli ultimi 10 incontri, 1 nelle ultime 5 partite).

Scommesse: i volumi e gli scambi

Nella borsa internazionale delle scommesse per eccellenza, i traders esteri hanno dato un segnale molto chiaro, prendendo d’assalto la quota sui reds e facendola crollare. Ci sono stati scambi deboli con volumi contenuti nell’Exchenge a quota 2.24, 2.22 e 2.20. Per questo motivo le odds sono crollate in maniera graduale ma con un trend deciso e chiaro.  Erano in pochi disposti a bancare (quindi scommettere contro) il Liverpool a quote molto alte, segno evidente della chiara fiducia che i reds godono del mercato.

Gli scambi più importanti sono avvenuti a 2.04, 2.02 e 2 e stanno proseguendo a 1.97 con parecchio denaro ancora scambiato. A 8 ore dal match, il trend sembra ancora di un calo sulla quota.

Cosa pensano e cosa fanno i  trader

Questo cosa vuol dire? Che i trader che muovono maggiore denaro sono disponibili ad accettare il rischio di andare contro il Liverpool (bancare e accettare quindi scommesse in back) solo a prezzi “bassi”, intorno a 2, al 50%. Quindi, la bancata dei reds vicino a quel prezzo è ritenuta Ev+. Tradotto: pensano che il Liverpool non vincerà 1 volta su 2 questo tipo di partita ma avranno meno probabilità.

Il fatto è che non ci sono stati infortuni improvvisi o fatti che possano giustificare uno spostamento di quota così netto. Quindi tutto dipende dai volumi sbilanciati sui reds.

Segui la nostra sezione sulle scommesse: ogni giorno ti aspettano curiosità, pronostici, analisi e tanto altro sul betting e l’exchange!

Jurgen Klopp vuole riportate la Premier League ad Anfield

Il valore atteso

Non sembra più esserci valore sui reds, semmai la quota dell‘Arsenal sta salendo a 4.10 (quota lorda comprensiva di commissione), ovvero meno del 25% (1 volta su 4). L’Arsenal dovrebbe vincere più di 1 volta su 4, secondo questo ragionamento.

E lo stesso il pareggio è relativamente alto a 4. Le quote di apertura sembravano più eque, in questo modo il valore atteso sembra essersi spostato sui padroni di casa di Emery.

I volumi

In questo momento nella borsa internazionale su €588k, ben €461k sono scambiati sui reds. Briciole sull’Arsenal: 72k ed anche sul pareggio (54k). I volumi hanno dato una bella spinta verso l’alto ai padroni di casa.

I volumi scambiati sulla quota del Liverpool nella borsa internazionale delle scommesse

Trend quota Arsenal

Il trend della quota dei gunners è con quote di apertura è intorno a 3.50, poi crollate sotto 3 e poi cresciute ed ora sta superando la soglia dei 4.10 ed anche sui bookies internazionali ed italiani è intorno a 4, in alcuni casi isolati anche 4.05.

Grafico quota Arsenal

Il grafico della quota dell’Arsenal indica dei rimbalzi (in una fascia che va da 3,95 a 4.10).

E l’analisi dei volumi lo conferma: da 3.95 a 4.00 e 4.10 si sono registrati gli scambi e volumi più elevati.

I precedenti storici: mai così alta la quota dal 2000

Che la quota sull’Arsenal sia generosa è dato anche da un fatto storico: non è così alta dal 2000 in uno scontro diretto con il Liverpool. Addirittura nel precedente del 2015, i gunners erano favoriti a 1.75 (il match finì 0-0).

Antepost

Il mercato però vede il Liverpool nettamente avanti anche nelle quote antepost in Premier League. I bookmakers offrono il Liverpool 9/4 (3.25) rispetto al 100/1 dell‘Arsenal.

Quote chiusura

Sotto il profilo matematico, il valore atteso (in ottica di long term) è sui gunners ma i rischi sono importanti per una scommessa del genere ed i traders più importanti sembrano siano orientati a puntare le loro fiches sul Liverpool. Senza dubbio l’hanno fatto quando la quota aveva ancora dei margini, ora per chi è esperto conviene passare sull’altra sponda o rimanere fermo.

20€ FREE CON DEPOSITO DI SOLI 5€ su NewGioco, per giocare a Poker, Scommesse o Casinò. Registrati ora da questo link!
È un’esclusiva Assopoker!

Come detto ogni scommettitore ha il suo metodo (vincente e perdente): chi dà peso al valore atteso delle quote (ma è comunque un giudizio sempre soggettivo) e chi invece preferisce seguire il mercato (se i trader ed i volumi vanno in una direzione li seguono). Logico che seguire il valore a volte implica dei rischi ed anche delle perdite ma nel betting il bilancio lo si fa nel medio termine.

Una cosa ci sentiamo di dire: difficilmente qualche scommettitore esperto si lascerà fuorviare dalle quote di chiusura se il trend rimarrà questo (con schiacciamento della quota dei reds sotto la pari). Mancano ancora diverse ore, bisognerà valutare se ci sarà un riequilibrio o meno. Vi terremo informati.

L’anima del trading

Ricordatevi sempre che nel trading live e pre-match, la scommessa va considerata come una merce oggetto di uno scambio, di un commercio e come tale il prezzo è determinante (odd). Se comprate a basso costo avrete più possibilità di guadagnare nel lungo periodo e viceversa se vendete.

Stesso discorso nel trading sportivo live: se pre-match partite con quote con valore atteso ne beneficerete anche live, se invece siete Ev-, nel live nella maggior parte dei casi riscontrerete dei problemi seri.

Come è finita (aggiornamento)

Aggiornamento – Le quote sono rimaste invariate fino alla chiusura, con valore sull’Arsenal e sul pareggio. Alla fine è terminata 1-1 ed il match è stato molto equilibrato. Alla fine chi si è mosso contro il mercato ed ha seguito il valore atteso intrinseco, in questo caso, ha avuto ragione.

Capire quando c’è valore: i trucchi

Abbiamo visto che l’analisi dei volumi e dei grafici è fondamentale per comprendere il valore atteso su una quota ma anche la comparazione del mercato è fondamentale. Ad esempio, stamani un caso lampante è la semifinale dell’APT Parigi nel tennis, tra Thiem e la stella emergente Khachanov, dato per favorito. Nella borsa delle scommesse è scambiato a 1.94 (anche con una commissione del 5%, la quota netta è di 1.89), mentre nella maggior parte dei bookies è bancato e offerto a 1.80. In questo caso siamo di fronte ad una quota con valore atteso significativo.

Leggi anche: come calcolare le value bets con un metodo oggettivo

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento