Gioco legale e responsabile

Scommesse

Scommesse: la storia del gambler high stakes che ha perso milioni nel Super Bowl dopo aver crashato l’NBL

La storia di Betto X che ha perso quasi 4 milioni nel Super Bowl puntando su Los Angeles. L'anno scorso però gli andò bene contro i Patriots.

Scritto da
05/02/2019 17:03

3.360


Per i media statunitensi ha già un nome in codice: “Bettor X” (non ci vuole molta fantasia), un punter anonimo che ha sconvolto il mercato delle scommesse in più di un’occasione durante gli eventi sportivi mainstream americani.

superbowl-las-vegas

Scommettitori seguono il Super Bowl al Westgate SuperBook di Las Vegas

Bettor X muove milioni, è una balena (come si dice in gergo a Las Vegas) e risulta quasi sempre vincente. Questa volta però gli è andata male: l’uomo ha perso la bellezza di 3,8 milioni di dollari nel Super Bowl, dopo aver scommesso sulla vittoria dei Los Angeles Rams.

Ha puntato quindi sugli underdogs (sfavoriti) ma i New England Patriots di Tom Brady, con una prova solida e senza fronzoli, non gli hanno dato spazio di manovra (avrebbe vinto oltre 4,5 milioni).

Ma torniamo a “Bettor X”: l’uomo ha piazzato tre enormi scommesse in diversi casinò di Las Vegas nel mercato moneyline (senza handicap). La sua scelta è caduta sui Rams.

Segui  tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

 

Secondo ESPN, “Bettor X” ha fatto una scommessa da $ 2 milioni che è stata accettata dal bookmaker di MGM giovedì, un’altra scommessa da $ 1,5 milioni venerdì e un $ 300.000 a South Point Casinò poche ore dopo. Tutte e tre le scommesse sono state bancate a quota +120 (quota americana), in decinali l’odd è @2.20.

I Rams hanno perso il 13-3. L’anno scorso, Bettor X ha scommesso forte contro i Patriots e ne è uscito vincitore. Ha vinto circa $ 6 milioni dopo aver messo $ 4 milioni sugli Eagles in quella che è ricordato il più grande match di football dell’anno.

 

Registrati a 888Sport.it, usa il codice: ITALIA ed avrei un super BONUS del 100% fino a €100!


Il giocatore è diventato famoso nel mondo del gioco d’azzardo dopo aver correttamente pronosticato i primi sei risultati vincenti delle World Series baseball 2017 (National Baseball League – NBL). Ha scommesso il denaro vinto nelle partite precedenti fino ad arrivare a 10 milioni di dollari, con un piano di accumulo molto aggressivo.

Secondo un’indagine dell’American Gaming Association, gli americani hanno scommesso circa 6 miliardi (!) di dollari sul Super Bowl (a testimonianza che il mercato nero negli States è immenso). Il sondaggio ha rilevato che il 48% dei bettors scommetteva sui Patriots mentre la maggior parte del denaro era sui Rams. In questo modo i bookmakers hanno fatto festa.

NOTA BENE

Bettor X non è proprio un esempio da seguire come vi ripetiamo sempre in questi casi, anzi rappresenta la faccia oscura del betting, quella poco sana, anche se è un professionista ed in passato ha vinto milioni. Ma certe cifre fanno un certo effetto…

Le scommesse per come le intendiamo noi devono essere un divertimento: un modo per seguire gli eventi sportivi in modo consapevole e puntare qualche euro, cifre simboliche. Poi ci sono i professionisti che rappresentano solo l’1% del movimento dei gamblers. Persone molto esperte che con i loro metodi e la loro disciplina risultano vincenti, ma è un percorso molto molto difficile e rappresentano un’eccezione.

Non fatevi però fuorviare da queste storie: il betting deve essere solo divertimento. Scommettete cifre simboliche per il vostro portafoglio. Usate la testa!

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento