Gioco legale e responsabile

Software

Poker Tracker 4: come e perché usare i filtri!

Scritto da
29/07/2013 14:43

16.755


Poker Tracker 4 è uno dei software più utilizzati dai giocatori di poker, sia per l’HUD che per lo studio: per individuare errori sia nel proprio gioco che in quello altrui, usare i filtri è essenziale.

Come sottolinea infatti Reid “shootaa” Young in un suo recente articolo, questi ci consentono di isolare situazioni di gioco specifiche, che altrimenti si perderebbero fra le centinaia di migliaia di mani giocate che ciascun giocatore ha nel proprio database.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Lo statunitense immagina per esempio di volersi concentrare nello studio dei piatti 3-bettati, che non di rado mettono in difficoltà i giocatori, e in particolare su quelli che ha perso: cosa è necessario fare per impostare questo filtro?

“Dopo aver aperto il programma, dovete andare su ‘View Stats‘, selezionare il vostro profilo e clickare su ‘More Filters‘ – spiega Reid – in questo modo potrete creare dei filtri personalizzati, che vi aiuteranno a scoprire eventuali leak nel vostro gioco”.

Cliccando quindi su “Dates” è possibile selezionare la finestra temporale che ci interessa, potendo quindi concentrarci in questo caso su piatti 3-bettati giocati nell’ultima settimana, piuttosto che nell’ultimo mese.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

A questo punto, non dovrete far altro che selezionare “Hand Details“, e nel menù “Maximum Raise” selezionare la voce “3-bet“, che una volta impostata correttamente comparirà come nell’immagine seguente. A quel punto, non vi resterà che selezionare la voce “Player Lost Hand” all’interno del filtro “Win/Loss” – sempre nel menù Hand Details – ed avrete quasi finito.

Non vi rimane infatti che salvare il vostro filtro così impostato. Per farlo, all’interno di “Cash filters” non dovrete far altro che premere “Add Filter” e quindi selezionare la voce “Save Quick Filter“, dandogli un nome adeguato, come ad esempio “3-bet-pot-lost“.

Al termine, il programma vi riassumerà graficamente tutte le mani che rispettano i criteri dei filtri all’interno del periodo considerato, permettendovi così una hand review molto più mirata ed efficace.

Naturalmente quello proposto da “shootaa” è solo un esempio: la possibilità di personalizzazione dei filtri è estremamente ampia, e nel caso ve ne interessino alcuni già pronti è anche possibile scaricarli direttamente dal sito di Poker Tracker 4, dove volendo potreste anche uploadare quelli da voi stessi creati.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento