Gioco legale e responsabile

ABC del Poker · Visitatore

Come si gioca QQ – parte 1

Scritto da
14/06/2010 08:30

22.002


Ricevere dal dealer una coppia di Q è sicuramente una buona cosa nel No Limit Texas Hold’em, tuttavia a volte quest’ottima starting-hand può rivelarsi un’arma a doppio taglio. Se da un lato, infatti, spesso sarà il miglior punteggio al tavolo, dall’altro potrebbe incappare in flop potenzialmente molto pericolosi. Vediamo allora com’è possibile regolarsi con QQ nelle varie street di gioco.

Innanzitutto la grandezza dello stack e le tendenze degli avversari rappresentano due dei fattori critici da analizzare per sfruttare con profitto le pocket queens. Di solito i vari opponent amano entrare in azione pre-flop con mani che contengono carte alte come Assi e Kappa, per cui su flop che ne comprendono una o più le decisioni strategiche da prendere possono rivelarsi più difficili.

La giocata standard con QQ dovrebbe comunque prevedere un rilancio sufficiente a sfoltire il field fino ad un solo avversario. Se vi trovate in late position potreste inoltre avere la possibilità di 3-bettare, azione che vi aiuterebbe di certo ad invogliare gli altri a foldare le proprie carte.

Un buon raise prima del flop presenta anche un altro vantaggio: se gli avversari non hanno in mano delle over card ma pensano che ce l’abbiate voi, allora potrete vincere il piatto con una continuation bet anche quelle volte che, ad esempio, scende un Asso sul board.

Il gioco post-flop dipende invece dall’ordine in cui è toccato a voi parlare e dalle prime tre community card. Il vostro rilancio pre-flop è poco probabile che venga flat-callato da A-A o K-K, per cui se floppate una over-pair quasi sicuramente avrete in mano il punteggio migliore. Tuttavia, se il dealer mette a terra un Asso e un oppo contro-rilancia la vostra c-bet fatta da fuori posizione, allora la vostra mano potrebbe essere in serio pericolo ed un fold costituirebbe la mossa decisamente più prudente da compiere.

Ricordate però che contro la maggior parte degli avversari una puntata avrà una EV positiva, anche in quelle occasioni in cui sul board arrivano delle over card, perchè vi aiuterà a bilanciare il gioco in modo tale che, quando nelle mani successive avrete una monster hand, il compito di costruire un buon piatto vi risulterà sicuramente più facile.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento