Gioco legale e responsabile

Strategie di Poker

Giocare un Big Draw contro una C-bet e un rilancio al flop. Cosa facciamo?

Non è certamente una situazione in cui ci troveremo di fronte raramente quella del pezzo di oggi. Il Big Draw al flop contro ben due giocatori

Scritto da
15/01/2021 14:23

1.065


Big Draw

Big Draw

Una situazione che capita spesso quando siete seduti ad un tavolo, live oppure online non fa differenza. Il Big Draw di fronte a Raise e Re-Raise.

Decision Point di fronte al Big Draw

Prendiamo una partita di cash game $2/$5 full ring. 

Un giocatore da UTG+2, anche se sarebbe meglio parlare di middle position, apre, ricevendo il call da parte del giocatore sul cut-off. 

L’action arriva a noi che spilliamo a 2 e decidiamo di chiamare a nostra volta. 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Sul flop scendono ** f0* 5 3 . Dopo il nostro check UTG+2 va in continuation bet e per tutta sorpresa  il cut-off rilancia. 

Cosa facciamo noi?

In questa mano, dopo aver fatto check al flop, dobbiamo fronteggiare una puntata e un rilancio. 

Abbiamo il progetto di colore nut abbinato ad un progetto di scala gutshot e una overcard rispetto al board. Abbiamo 9 out per un colore, 3 out aggiuntivi per una scala e, poche volte in realtà, anche un asso potrebbe essere un nostro alleato. In generale, questo ci dà 12+ outs al flop.

Big Draw

Big Draw

Non stiamo ottenendo le pot odds corrette per chiamare, poiché ci sono circa $ 220 nel piatto e ci costa $ 120 chiamare. 

Inoltre, non chiudiamo l’azione se chiamiamo $ 120. L’original raiser potrebbe 3bettare e a quel punto non potremmo più foldare essendo fortemente committati. 

Il call in questo Big Draw non è l’opzione migliore

Il nostro progetto non è certamente nascosto se chiamiamo, quindi non dovremmo presumere di avere implied odds per vincere chips aggiuntive nelle strade future. Chiamare non è di certo la miglior giocata.

Tuttavia, uno dei vantaggi di avere grandi progetti è che hanno una discreta equity contro la maggior parte dei range di mani dell’avversario. Inoltre, se combini questo con la fold equity, spesso hai una situazione redditizia.

In questo caso, possiamo rilanciare all in, mettendo pressione enorme sull’original raiser e sul raiser al flop. 

Possiamo vincere questo piatto al flop, uncontested, qualche volta. Le volte in cui non lo vinciamo in questo modo, spesso avremo circa il 45% di equity contro il range del nostro avversario. 

Nel complesso, possiamo vincere questo piatto la maggior parte delle volte quando andiamo all in.

Per poter giocare i big draw nel modo più redditizio, devi essere disposto a giocarli in modo aggressivo in situazioni in cui puoi creare un po ‘di fold equity.

Andare all-in è la miglior giocata.