GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Assopokerista · Sit & Go

Strategia sit’n’go: guida ai Double or Nothing – parte 4

Scritto da
13/10/2010 07:01

5.184


Nel penultimo appuntamento con la strategia per i sit’n’go Double or Nothing, contenuta nella guida realizzata dall’utente DQS di TwoPlusTwo, approfondiamo il concetto di “steal stack” e il gioco dai bui nei vari livelli del torneo.

“Quello che chiamo ‘steal stack’ fa in realtà riferimento ad un concetto molto importante, ossia che vogliamo che la nostra dotazione di chips si mantenga ad un livello tale da permetterci di stealare nei livelli più alti del sit’n’go conservando però la possibilità di optare anche per il fold. Un sacco di gente comincia a pushare davvero presto nei DoN, e voi non dovete fare lo stesso.

C’è una grande differenza tra l’avere 1200 di stack (cosa che capita ai nitty una volta giunti al livello di bui 50/100) e 1650: con queste chips possiamo provare due steal al livello 50/100 e abbandonare la mano se qualcuno ci re-raisa. Soltanto dopo questi due tentativi avremo ancora 10 BB e non ci resterà altro che iniziare a pushare. Comunque, con 12 BB non c’è praticamente spazio per bluffare, perché uno steal semplice da 250 chips ci lascerebbe con uno stack di 9,5 BB. Pertanto la nostra tattica nel livello 25/50 è di guadagnare le chips necessarie per mantenere lo ‘steal stack’ invece di un ‘all-in stack’.

Il gioco dai bui
Nei livelli 10/20 e 15/30 non faremo altro che foldare tutte le mani brutte da small blind. Più avanti nel torneo, invece, questi spot non potranno più essere ignorati. Come già detto in precedenza, la vostra azione sarà molto oppo dependend: potrete aprire molto wide contro la maggior parte dei giocatori ed infatti è quello che vi raccomando di fare. Rilanciate 3x al livelo 25/50 per scoprire che tipo di avversario siede alla vostra sinistra. Se vi repusha light allora foldate e basta. Comunque, un sacco di player passerà dal Big Blind di fronte ai vostri rilanci, quindi è meglio agire in questo modo piuttosto che andare all-in. Quando il vostro stack sarà inferiore agli 8 BB allora potete iniziare a shovare da small blind.

Ovviamente esiste anche il caso in cui siate voi di Big Blind e gli altri iniziano a stealarvi. In generale contenete la vostra aggressività, ma se villain lo fa per la terza volta di fila allora potete anche provare a repusharlo. Comunque giocate tight dai bui, e non cercate mosse spettacolari. Se usate Holdem Manager, utilizzate a vostro favore le percentuali di ‘steal from cutoff’, ‘steal from button’ e ‘steal from SB’ così da inquadrare meglio l’avversario, ma ricordatevi che per il vostro obiettivo è meglio accumulare chips in steal rispetto a repushare all-in qualcuno. Non proteggete troppo i vostri blind.”

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento