Gioco legale e responsabile

Online · Varianti

Six Plus Hold’em: la variante a 32 carte che ha conquistato Macao e l’online russo

Scritto da
05/10/2015 14:03

4.956


Vanno sempre più di moda, anche online, nuove varianti che tanto nuove non sono e ricordano il vecchio poker. Dopo la moda dell’Open Face Chinese, c’è un’altra disciplina che sta conquistando i giocatori di tutto il mondo. A giugno, Phil  Ivey e Tom Dwan rilasciarono da Macao un’intervista video che promuoveva il Six Plus Hold’em.

phil-ivey

Si tratta di una versione dell’Hold’em con mazzo ridotto; da 52 a 36 carte. Vengono scartate le carte comprese dal 2 al 5 e l‘asso può valere sia come carta high che carta low. Come abbiamo già spiegato, nel Six Plus Hold’em, ci possiamo servire dell’A low per chiudere una scala A-6-7-8-9. Inoltre, in questa variante, il colore (flush) ha più valore del Full. Questi i punteggi in ordine decrescente:

  • Royal (straight) flush
  • Four of a kind (quads)
  • Flush
  • Full House
  • Three of a kind
  • Straight
  • Two pair
  • A pair
  • High card

Con il mazzo ridotto, la possibilità di scale e coppie è altissimo e questo particolare dà la possibilità di un’azione molto più frenetica. Questa possibilità piace molto ai regular del Big Game di Macao e non solo.

Seguendo la stessa logica, due poker rooms “russe” stanno spingendo questa nuova variante: si tratta di PokerDom e della skin RuPoker.

PokerDom è una room oramai nota nel mondo ed ha una liquidità nel cash game con una media di 260 regular, come PKR e Ongame Network.

In genere ci giocano giocatori residenti proprio in Russia, Biellorussia e Kazakhstan. Da marzo la rete ha registrato un forte aumento di iscritti, grazie questa attenzione per i mercati di nicchia e per nuove promozioni marketing.

Come detto, la nuova variante è tanto cara ai regular di Macao ed in particolare a Phil Ivey e Tom Dwan, come potete leggere in questa intervista o vedere in questo video:

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento