Gioco legale e responsabile

WSOP 2016

WSOP 2016: Alessio Di Cesare chipleader al Day 4 del Millionaire Maker! Sofia Lovgren c’è

Scritto da
14/06/2016 10:24

4.493


Per Alessio Di Cesare era difficile fare meglio della 2° posizione ottenuta nel Day 2 del Millionaire Maker. L’obiettivo del giocatore italiano era certamente quello di qualificarsi per il Day 4 di domani, obiettivo ampiamente raggiunto. Di Cesare ha infatti imbustato lo stack più grande del torneo quando gli avversari rimanenti sono soltanto 14.

bannerwsop-728x90

Il Day 3 iniziava con 127 players left. Tra questi diversi giocatori temibili come Mohsin Charania (già vincitore di un EPT e di un WPT, a caccia della Triple Crown), Adam Levy, Sofia Lovgren, Max Silver, Loni Harwood, William Reynolds e Alex Jacob, ma a mettersi in mostra fin dalle prime battute è stato proprio Di Cesare, bravo a mantenere i nervi saldi e ovviamente anche un po’ fortunato nel trovare gli spot giusti per accumulare chips.

Sul board a k 5 2 5 , ad esempio, Alessio non ha dovuto fare altro che chiamare il super rilancio al river per 500.000 chips di Danny Elmore. L’inglese ha girato una coppia di 7 trasformata in bluff, mentre il nostro ha mostrato un colore con j 7 . Questo colpo è stato fondamentale perché gli ha consentito di volare a quasi 2 milioni di gettoni.

Alessio Di Cesare con la fidanzata

Alessio Di Cesare con la fidanzata

Con l’avvicinarsi del final table sono stati eliminati quasi tutti i big che abbiamo menzionato in precedenza. Subito dopo l’uscita dal torneo di Charania e della Harwood la stessa sorte è toccata, purtroppo, anche all’altro italiano presente al Day 3, Alessandro Massa. Il player azzurro è stato prima azzoppato da una doppia coppia chiusa al river dall’avversario e poi non ha potuto fare altro che mettere tutto in mezzo con un A-8 che allo showdown non ha ribaltato il pronostico contro l’A-10 dell’avversario. Per Massa un premio di 32.631$.

Chi invece non è mai sembrato a rischio è stato Alessio Di Cesare, che non a caso è riuscito a salire dallo stack di 2.8 milioni che vantava a circa 30 left fino a quello di 7.2 milioni che ha poi imbustato. Purtroppo il sito delle World Series non ha fornito alcuna indicazione circa le mani chiave del suo torneo. In ogni caso, ciò che conta è che si sia qualificato per l’ultima giornata del Millionaire Maker da chipleader.

Ha avuto un percorso decisamente differente Sofia Lovgren. La professionista svedese ha vissuto gran parte della giornata con uno short stack, ma questo non le ha impedito di passare al Day 4 con la 9° posizione e uno stack leggermente sotto average. Considerando quanto ha mostrato finora, ha tutte le carte in regola per fare bene domani e centrare il tavolo finale. Insieme a lei c’è un’altra giocatrice a caccia dei premi importanti, la statunitense Lisa Meredith (12°). Sono loro le ultime donne rimanenti nel Millionaire Maker 2016.

Sofia Lovgren

Sofia Lovgren

L’avversario più temibile per Di Cesare sarà certamente Jason DeWitt, esperto torneista statunitense con 1.8 milioni di dollari vinti nei tornei dal vivo e soprattutto con il secondo stack più grande del torneo. Lui e Arkadiy Tsinis sono gli unici giocatori nel field rimanente ad aver già conquistato un braccialetto WSOP.

I 15 players left si sono già assicurati almeno 59.139$, ma quando si è così vicini alle prime due posizioni che garantiscono rispettivamente 1.065.403$ e 1.000.000$, è inevitabile che l’obiettivo sia soltanto quello di raggiungere l’heads-up finale.

Questo il chipcount:

  1. Alessio Di Cesare 7,200,000
  2. Jason DeWitt 5,770,000
  3. Garrett Greer 4,875,000
  4. Stanley Lee 4,825,000
  5. Mikhail Semin 4,380,000
  6. Luke Brereton 4,270,000
  7. David Mowery 3,750,000
  8. Frank Rusnak 3,570,000
  9. Sofia Lovgren 3,375,000
  10. Arkadiy Tsinis 3,095,000
  11. Jorge Eghi 2,990,000
  12. Lisa Meredith 2,425,000
  13. Theodore Timmermans 1,730,000
  14. Craig Gold 1,340,000
  15. Dale Beaudoin 1,330,000

Di seguito il payout:

1. $1,065,403

2. $1,000,000

3. $500,000

4. $366,787

5. $276,632

6. $210,112

7. $160,725

8. $123,828

9. $96,091

10-12. $75,109

13-15. $59,139

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento