GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

WSOP 2017

WSOP 2017: Butteroni on fire nell’evento#29, Max Silver comanda 6-Max

L'Italia prova a mettersi in luce nell'evento#29 delle WSOP 2017. Sono tre gli azzurri che staccano il pass nel " $2,500 No-Limit Hold'em" con Federico Butteroni che imbusta 85.000 gettoni. Intanto il day 2 del "$3.000 NLH 6-Max" vede volare Max Silver in testa al count, quando restano in 21 a giocarsi il titolo di campione.

Scritto da
16/06/2017 11:30

1.372


Federico va di fretta

Il “$2,500 No-Limit Hold’em” fa il pieno di ingressi alle WSOP 2017. Sono 1.086 i paganti (41 in più dello scorso anno) per un prize pool di 2.433.500 dollari. A premio ci finiranno in 163 con una ricompensa minima di 3.758$ fino alla prima moneta da 456.822 dollari. In 239 sbarcano al day 2 e dunque non siamo molto lontani dallo scoppio della bolla. Tre gli azzurri che rivedremo all’opera nella seconda giornata.

Millionaire Maker Federico Butteroni

Federico Butteroni

Il migliore è ancora una volta Federico Butteroni che conferma il suo grande feeling con le WSOP. Il “November Nine 2015” mette assieme 85.000 pezzi e si porta nelle zone alte del count. Insieme a lui ci sono anche Alessio Peciarolo con 71.000 gettoni e Dario Ciravegna che invece accumula 33.000 fiches. Pablo Fernandez Campo è il leader del day 1 con 193.600 unità, mentre al quinto posto si accomoda Matt Salsberg con 147.300 chips.

Niente da fare invece per diversi volti noti che hanno alzato bandiera bianca nel corso della giornata. Fra questi spiccano Phil Hellmuth, Frank Kassela, Kelly Minkin, Liv Boeree, Jeff Madsen, Sorel Mizzi, Barry Greenstein e Jake Schindler. Carte in aria con il day 2 dalle 13.00 locali, quando in Italia saranno le 22.00.

La top ten del count

  • 1 Pablo Fernandez Campo 193,600
  • 2 Michael Wang  170,700
  • 3 Benjamin Francisco  159,500
  • 4 Jonathan Abdellatif  149,200
  • 5 Matt Salsberg  147,300
  • 6 James Romero  140,000
  • 7 Sadan Turker  137,900
  • 8 Niall Murray  135,500
  • 9 Lawrence Pileggi  130,500
  • 10 Jeremy Joseph  129,400

Max Silver ci crede

Il “$3.000 NLH 6-Max” porta un big al comando del count. Max Silver vola letteralmente a fine day 2 con 2.190.000 gettoni. Tutto questo quando restano in corsa 21 players. Sarà un grandissimo final day quello che ci attende nell’evento#27 delle WSOP 2017. Silver ha un discreto vantaggio sul resto della truppa, ma ci sono avversari di grande spessore con cui dovrà combattere. Il primo è proprio il diretto inseguitore Morten Mortensen. Il danese ha 1.160.000 pezzi nella sua busta e proverà a colmare il gap dal britannico.

Max Silver

Saranno presenti nella discesa al braccialetto anche Chris Moorman (906.000), Samantha Cohen (482.000), Jose Barbero (382.000), James Chen (283.000) e Pratyush Buddiga (169.000). Insomma un field davvero interessante. La giornata si è aperta con 202 players a caccia delle 144 piazze “In the Money“. Obiettivo fallito dall’azzurro Donis Agnelli che ripartiva dall’ultima piazza nel count. Chi vince il braccialetto invece, porta a casa anche un assegno da 498.682 dollari.

Il count

  • Max Silver (GB), 2.219.000
  • Morten Mortensen (DK), 1.160.000
  • Jerry Payne (US), 955.000
  • Chris Moorman (GB), 906.000
  • Onur Unsal (TR), 893.000
  • Bernardo Dias (BR), 867.000
  • Michael Gagliano (US), 840.000
  • Steve Sung (US), 840.000
  • John Gorsuch (US), 733.000
  • Ryan Tosoc (US), 709.000
  • Julien Martini (FR), 678.000
  • Scot Masters (US), 664.000
  • Samantha Cohen (US), 482.000
  • Joshua Ladines (US), 398.000
  • Nacho Barbero (AR), 382.000
  • Richard Tuhrim (US), 382.000
  • Simeon Naydenov (BG), 364.000
  • James Chen (TW), 283.000
  • Levan Karamanishvili (GE), 201.000
  • Pratyush Buddiga (US), 169.000
  • Alex Queen (US), 158.000

 

Stanco di perdere? Entra nel Team di Pokermagia! Staking e Coaching gratuito per te. Fail il test ora!

betsense

 

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento