Vai al contenuto

Tom Dwan, chi la fa l’aspetti: l’americano tra bluff riusciti e finiti male (Video)

Chi di bluff ferisce….

Alle Triton Series in Corea ogni torneo ha richiamato field spaziali dal punto di vista tecnico. Tom Dwan non ha saltato un evento e soprattutto nello Short Deck ci ha dato dentro. Ovviamente il vizio del bluff non è certo passato di moda per il buon “Durrrr“. Due le mani che lo vedono protagonista e nella prima si conferma un cecchino d’eccezione. L’azione nel video prende forma dal turn: sono tre giocatori coinvolti nello spot e nel piatto ci sono già 114.000 pezzi. Il board recita j q 8 10 e parla per primo Tom Dwan con k q .

L’americano decide di muovere allin per 180.000. Fra i suoi due avversari c’è Ivan Leow, il quale con j 8 ha il punto migliore, ma dopo pochi secondi opta per il fold. Il semi-bluff di Tom va a segno, anche se la faccia di Leow lascia presagire una grande sete di vendetta dopo questa mano. E di li a poco il player asiatico potrà prendersela. Intanto con la mano vinta, Tom Dwan si porta sopra il muro delle 300 mila unità e nelle zona medio alta del count a 9 left.

Il video della prima mano

… di Bluff perisce

Tom Dwan dunque sembra in pieno controllo del tavolo alle Triton Series, ma le delusioni sono dietro l’angolo per l’americano. C’è un board molto pericoloso che comprende 10 q 9 6 . In questo spot Dwan ha dalla sua a 6 e Ivan Leow ha 9 8 . Bottom pair per il player a stelle e strisce e middle pair per il rivale che ancora un progetto di scala ad incastro. Entrambi optano per il check al turn e con 42.000 pezzi a comporre il pot. Cade un 8 al river.

Tom Dwan
Tom Dwan

Si completa ancora la doppia coppia per l’avversario di “durrrr“. Qui Ivan non ci pensa due volte ed esce a 15.000 unità. Tom Dwan ci pensa diversi secondi e poi opta per il rilancio a 40.000 pezzi. La parola torna ad Leow, il quale attende 10 secondi esatti e poi annuncia il call. Piatto che viene spinto dalla sua parte e il buon Tom Dawn  resta pietrificato davanti al call del suo rivale. Una mano non digerita bene dal funambolo a stelle e strisce. Il video della 2° mano

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

 

Nel mondo del giornalismo sportivo da quando avevo 16 anni, ho all'attivo quasi 800 radiocronache di eventi sportivi e quasi 10 mila articoli sportivi. Da 15 anni nel mondo del poker, del betting e del gaming. Cavallo di battaglia: "Amici Miei".