Vai al contenuto

Questa pagina di Assopoker è composta da due macro-sezioni: la prima, contenente i pronostici in singola per i match della Champions League, con un confronto delle quote tra i migliori bookmaker italiani; la seconda, con una proposta di analisi dei match più attesi della ex Coppa dei Campioni, con quote, suggerimenti e scommesse, al fine di consigliare gli appassionati al meglio per ogni gara. I nostri esperti proporranno statistiche, analisi, e curiosità al fine di effettuare dei pronostici vincenti sulla Champions League.

Le singole sulla Champions League

Dove scommettere sulla Champions League?

Per scommettere sulla Champions League, è necessario possedere un conto gioco su uno dei bookmaker italiani consentiti dalla legge del nostro paese. Per aprire un conto gioco, è sufficiente scegliere uno tra i tanti siti di scommesse, magari sfruttando i vari bonus di benvenuto dedicati ai nuovi iscritti.

Di seguito, proponiamo i migliori bonus di benvenuto abbinati a ciascun sito di scommesse:

COMPARAZIONE BONUS DI BENVENUTO
FINO A 1000€ AL MESE DI BONUS + 100% FINO A 25€ SULLA PRIMA GIOCATA
50€ AL DOCUMENTO + 25€ PRIMO DEPOSITO + 350€ (IN 25 SETTIMANE)
15€ Bonus free + fino a 300€ sul primo deposito

Analisi e pronostici sulla Champions League

Consigli per scommettere sulla Champions League

Quando si tratta di scommettere sulla Champions League, ci sono alcuni importanti elementi da considerare prima di formulare un pronostico:

  • È importante tenere d’occhio la formazione attuale delle squadre, per capire i loro ultimi risultati e come si sono comportate nelle partite recenti.
  • È importante tenere conto degli infortuni e delle squalifiche, perché possono avere un impatto significativo sulle prestazioni delle squadre.
  • È utile analizzare i precedenti tra le squadre, per capire se ci sono stati schemi o dinamiche comuni in passato e come questi potrebbero ripetersi.
  • È importante considerare fattori esterni, come la pressione e le aspettative su entrambe le squadre, perché possono influire sulla loro prestazione durante la partita.
  • infine, un’altra particolarità da considerare è costituta dalle quote offerte dai bookmaker, poiché le quote stesse possono fornire informazioni preziose sulle probabilità di un evento e possono aiutare a decidere se scommettere o meno su un’opzione specifica.

Inoltre, l’abbiamo detto, non vanno dimenticati gli eventuali bonus scommesse dedicati alla Champions League, che talvolta potranno aumentare le chance di vincita.

Come funzionano gli antepost sulla Champions League?

La scommessa antepost, sulla Champions League così come sulle altre manifestazioni, consente di pronosticare la squadra vincente con largo anticipo.

Già a settembre, solitamente, i bookmaker emettono delle quote relative al vincitore finale della Coppa; quote che, inevitabilmente, potranno cambiare nel corso della stagione, alzandosi o abbassandosi a seconda dell’andamento della singola squadra.

Se a settembre 2021, ad esempio, qualcuno avesse scommesso sulla vittoria finale del Real Madrid, avrebbe visto bancata la propria giocata circa a quota 8.00. I bookmaker hanno via via ritoccato la quota degli uomini di Ancelotti seguendo le performance della squadra: una volta passati i gironi, infatti, la quota del Real è scesa a 7.00, per poi assottigliarsi sempre più, sino ad arrivare attorno a quota 2.00 poco prima della finale.

Risulta evidente, quindi, che può avere un certo valore provare a pronosticare e a prendere una determinata quota con largo anticipo.

Tutti i mercati sulla Champions League

Generalmente, le quote che verranno indicate all’interno dei pronostici in singola o degli articoli di approfondimento riguarderanno non solo il possibile vincitore della partita (scommessa, questa, chiamata in gergo “risultato finale 1×2”), bensì verteranno su una serie di mercati, tra i quali:

  • under/over gol: si tenterà di pronosticare se il computo complessivo delle reti della singola partita sarà sotto o sopra una certa soglia ipotizzata dal bookmaker.
  • gol/nogol: questa scommessa indicherà se tutte e due le squadre andranno a segno durante la partita o meno.
  • risultato esatto: si proverà a pronosticare il risultato esatto di un match.
  • marcatori: verrà indicato il nome del giocatore che si pensa potrà andare a segno.
  • handicap: si attribuirà un handicap alle squadre favorite, secondo i valori ipotizzati dal bookmaker.
  • under/over cartellini: si proverà ad indovinare se il computo totale delle ammonizioni comminate dall’arbitro sia sotto o sopra una certa soglia ipotizzata dal bookmaker.
  • under/over calci d’angolo: similmente, qui si tenterà di capire se il computo totale dei corner della partita sarà inferiore o superiore ad una certa soglia ipotizzata dal bookmaker.

Questi sono solo i mercati più popolari presi in esame, dei tantissimi messi a disposizione dai bookmaker.

Che cos’è la Champions League?

Ad oggi, la Champions League è organizzata dall’UEFA (il massimo organismo di gestione del calcio europeo) e la sua formula prevede che 32 squadre vi partecipino, tutte provenienti dai campionati nazionali delle varie regioni d’Europa.

Chi partecipa alla Champions League?

La formula della Champions League è in continua evoluzione. Ad oggi, tuttavia, i criteri di accesso prevedono che le prime quattro nazioni per ranking UEFA abbiano 4 posti riservati alle proprie squadre per la Champions dell’anno successivo, quinta e sesta ne abbiano 3 e via dicendo. Ad esempio, la Serie A conferisce quattro posti alla Champions League, così come la Premier League o la Liga Spagnola.

Le qualificazioni alla Champions iniziano a luglio con la fase di playoff per le squadre dei campionati minori o che si sono aggiudicate l’ultimo posto disponibile nei campionati maggiori, che si sfidano in una serie di turni a eliminazione diretta, sino a raggiungere le 26 squadre qualificate di diritto e comporre un quadro di 32 squadre iscritte.

Le squadre si affrontano in 8 gironi da 4 squadre ciascuno, con le due migliori che avanzano ad una seconda fase di scontri ad eliminazione diretta, mentre le terze classificate vengono “retrocesse” in Europa League.

La scorsa edizione della Champions League

Quella del 2021-2022 è stata un’edizione molto importante della Champions League. Non tanto per la vittoria del Real Madrid sul Liverpool, quanto per l’introduzione di una regola decisamente importante come l’abolizione del gol in trasferta, che di fatto ha cambiato lo spirito degli scontri diretti dopo quasi 60 anni. Si sono messe in luce anche Manchester City e Villareal, giunte alle semifinali; per le italiane, invece, magro bottino con Milan e Atalanta eliminate nella fase a gironi, Juventus e Inter fuori agli ottavi. Il capocannoniere è stato Karim Benzema con 15 reti, traguardo che gli ha pure consentito di ipotecare il successivo Pallone d’Oro.

FAQ sulla Champions League
Qual è la favorita della Champions League?

Consultando le quote dei bookmaker, nell’edizione 2022/2023 sembra essere chiaramente il Manchester City di Guardiola la formazione favorita per questa stagione. La quota antepost su Sisal si aggira attorno a 2.75, con Bayern e PSG ben distanziate a quota attorno a 7.50. Su Snai, City favorito a 2.85 mentre su Starcasino quota 2.70 per gli inglesi.

Qual è il sito migliore per scommettere sulla Champions League?

Un sito di scommesse sportive si fa preferire rispetto a un altro per alcuni fattori: in primis, deve fornire le migliori quote sullo sport; deve fornire i migliori bonus e deve coprire una grande parte del palinsesto dello sport, ovvero deve essere possibile scommettere su tutto ciò che vogliamo.
Non per ultimo, i migliori siti di scommesse online sono anche quelli che offrono le migliori app di scommesse: capiterà molto spesso, infatti, di voler effettuare delle scommesse live direttamente dal proprio smartphone, finché una partita (o un evento sportivo) è in corso.
Infine, va detto che i siti di scommesse sportive, per essere legalmente riconosciuti ed operare in conformità con le leggi italiane, necessitano del marchio ADM (ex AAMS), che certifica la supervisione dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Come aprire un conto gioco per scommettere sulla Champions?

Per aprire un conto gioco scommesse, è sufficiente iscriversi tramite uno dei nostri banner e seguire la procedura di registrazione ed iscrizione. L’apertura di un account scommesse richiede pochi minuti, e dà la possibilità al giocatore – una volta effettuato un versamento – di poter spaziare sul sito di scommesse ed effettuare i propri pronostici in totale sicurezza e serenità.