Vai al contenuto

Le lotterie, nel nostro paese, da decenni occupano un posto di rilievo tra le passioni ludiche dei giocatori italiani.

Il Lotto prima, e la lotteria a estrazione poi, dopo aver interessato il pubblico si sono via via evoluti, proponendo varianti ed alternative come il Totocalcio o il Superenalotto; più tardi ancora, poi, ha fatto la propria comparsa la lotteria istantanea del Gratta e Vinci, che ha subito riscosso grande popolarità e suscitato grande interesse, fino a proporre ancor oggi decine e decine di tipologie di gioco.

Tutti questi giochi, unitamente alle loro molteplici varianti, ora si possono giocare online, direttamente dal proprio pc o dal proprio smartphone.

COMPARAZIONE BONUS DI BENVENUTO
50% fino a 20€ su tutte le giocate alle lotterie nella prima settimana
50% sulle giocate sino a 50€, 10€ play bonus e 1.000€ con iscrizione via SPID
Bonus Casinò sino a 1.500€ + 150 Super Spin
Rimborso del 50% sino a 10€, 10€ di play bonus e 1.000€ con iscrizione via SPID
250€ in Fun Bonus+25% fino a 50€+fino 250€ in 5 settimane

La storia delle lotterie in Italia

Nel nostro paese hanno fatto la loro comparsa in primis la lotteria ad estrazione ed il lotto: entrambi i giochi, infatti, si dice risalgano al XV secolo: nello specifico, nel 1449 si svolse a Milano la prima lotteria italiana, ideata dall’Aurea Repubblica Ambrosiana, pensata al fine di finanziare la guerra contro la Repubblica Veneziana.

Quanto al lotto, la sua ideazione è certamente a cavallo tra il 1400 e il 1500, con Firenze che è stato il primo palcoscenico di estrazione (seppur con modifiche sostanziali rispetto ad oggi) nel 1528, generando per questo gioco fin da subito un successo straordinario.

Il lotto come lo conosciamo ora, ovvero con le ruote abbinate a sette tra i più grandi paesi italiani, ha visto la sua prima estrazione il 7 gennaio 1871, con cinque estrazioni per città.

Lotterie e lotto, nel tempo, hanno consolidato sempre più la loro popolarità, quantomeno sino ai giorni nostri: nel 1994 hanno fatto la loro comparsa i Gratta e Vinci, lotterie istantanee a basso costo che permettono una potenziale vincita da incassare sul momento; in seguito, nel 1997, arriva il Superenalotto (per anni legato proprio alle prime estrazioni del lotto), con premi da capogiro per i “6” fortunati che ancor oggi fanno sognare.

Quali sono le lotterie italiane più famose?

Non vi è alcun dubbio sul fatto che tra le lotterie italiane più famose vi siano:

A questi, si aggiungono le tantissime varianti tutt’ora in auge, come il Win For Life, il 10eLotto, l’Eurojackpot, la Lotteria degli Scontrini e molte altre ancora.

Ciascuna di queste ha un regolamento ed uno svolgimento differente; in comune, tutte hanno premi in palio per i giocatori più fortunati.

Le lotterie online

Come abbiamo detto, oramai è divenuto possibile giocare a tutte le lotterie che abbiamo menzionato via pc e smartphone, grazie agli operatori del gioco online che offrono questo tipo di gioco tra le loro opzioni.

Sarà sufficiente, nella maggior parte dei casi, possedere un conto gioco regolarmente attivato su cui verrà addebitato il costo del biglietto del singolo concorso (Lotto, Superenalotto, Lotteria Italia, Gratta e Vinci o altro ancora) e – contestualmente – vedersi accreditata l’eventuale vincita.

Altre news