Vai al contenuto

Tom Dwan e Jungleman12 tornano in azione a Manila ai limiti 50$/100$

cash-game-circus-2015-2Tom Dwan è sbarcato a Manila. La presenza di Durrrr nelle Filippine però non è casuale. Passate poche ore dall’atterraggio, si è recato nella poker room del Solaire Casinò, dove sono in corso partite PhP2000 / PhP4000, l’equivalente di 50$/100$, ai giochi NLHE e PLO. Non è la prima volta che il talento statunitense gioca da quelle parti: nel 2012 aveva partecipato ad un Super High Roller da 129.000$ di buy-in, il Manila Millions.

A scoprire questa insolita action asiatica è stato Jason Mo che da dicembre è seduto fisso ai tavoli del casinò Solaire.

Il player di St. Louis, da tempo, va a caccia di grossi fish in Asia: ad ottobre, proprio nelle Filippine, a Paranaque, ha vinto l’high roller da 25.000$ del World Poker Tour, assicurandosi oltre 147.000$, contro solo 5 giocatori.

dwan-kim
Mike Kim ha dato ieri il benvenuto a Tom Dwan

A Novembre ha partecipato all’APPT Asia Championship of Poker a Macao ma da dicembre non si perde più una partita al Solaire.

Presenti in questi giorni anche Daniel ‘Jungleman’ Cates e lo junket di Macao, Richard Yong, coinvolto nello scandalo delle scommesse clandestine di quest’estate prima a Macao e, in seconda battuta, al Caesars Palace di Las Vegas. Yong, con il socio Paul Phaa, in passato ha finanziato Tom Dwan ai tavoli di Macao e non solo.

Il regista di questa partita è il player e poker manager coreano (con cittadinanza statunitense) Mike Kim che lavora per il Solaire Casinò ed è riuscito in due mesi a garantire una bella action in diversi tavoli Vip High Stakes, dopo aver organizzato ad ottobre la tappa del World Poker Tour.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

L’action appena nata nelle Filippine non sembra essere il classico fuoco di paglia per il mondo del poker high stakes.

 

 

Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo. Editor in Chief.