Vai al contenuto

4. Rocco "Rocmar87" Marotta

Rocco “Rocmar87” Marotta non è un professionista estremamente popolare eppure questo ragazzo americano di chiare origini italiane è considerato uno dei migliori giocatori di HUSNG. Oltre alle innegabili skills nel poker, Rocco è anche molto bravo nel Rap, come dimostra questa canzone da lui auto-prodotta, “Building a bankroll“, nella quale racconta la sua vita e la … Continued

5. Prahlad Friedman

Quasi tutti lo ricordano per essere uno dei giocatori più odiosi al tavolo, sempre pronto a buttarsi nel trash talking e a provocare gli avversari. Celebre, in questo senso, la lite arrivata quasi alle mani con Jeff Lisandro alle WSOP di qualche anno fa, quando l’allora ragazzino americano accusò ingiustamente l’italo-australiano di non aver postato … Continued

1. Affleck vs Duhamel

Non potevamo non mettere in prima posizione uno degli scoppi più terribili di tutti i tempi, un po’ perchè giunto a un passo dal final table più importante e ricco, un po’ perchè a rivedere l’espressione di Matt Affleck quando il dealer gira il river, fa sempre male. Siamo ancora una volta al Main Event 2010 … Continued

2. Boye vs Doung & Kassela

Rispetto alle mani precedenti, qua non siamo ancora in una fasa delicata del torneo, ma un doppio scoppio non poteva proprio mancare: Kassela va all-in con K-K, Doung chiama con Q-Q e Boye dal big blind prova a sceriffare chiamando con A-Q, forte anche dello stack maggiore rispetto agli avversari. Sul flop passa avanti Doung … Continued

3. Cheong vs Candio

Questa la conosciamo tutti ma è sempre bello rivivere quei momenti entrati nella storia del poker italiano. Candio apre con **p7* **p5*, Cheong 3-betta con gli Assi e sul flop 5-6-6 i due vanno ai resti. Per il nostro connazionale c’è solo il 13% di vincere ma tra turn e river arriva la scala runner runner … Continued

4. Ladouceur vs Koroknai

Spot pressoché identico, altro scoppio incredibile: in questo caso siamo nel Main Event 2012, a due tavoli rimanenti. Immaginate che tensione, che adrenalina e quanta voglia di arrivare tra i finalisti del torneo più importante del mondo. Ora immaginate di venire scoppiati dalla vostra stessa mano… Marc-Andre Ladouceur lo ha vissuto in prima persona. 4/5

5. Drinan vs Katz

È una delle bad beat più recenti eppure una delle più note.  Siamo alle WSOP 2014, più precisamente al torneo più ricco della storia, il Big One For One Drop. I protagonisti sono il miliardario Kary Katz e il giovane professionista Connor Drinan, mentre la dinamica è parecchio semplice: A-A per entrambi e all-in preflop inevitabile. … Continued