Gioco legale e responsabile

Coaching

Pokermagia MTT: Paolo ‘Vladharkon’ Ciuffi, coach d’elite

Scritto da
13/01/2013 09:55

9.326


Un raro concentrato di skills in una sola foto: da sinistra Tommaso Briotti, Raffaele Bertolucci, Paolo Ciuffi, Emiliano Conti e Filippo VoconiLanciata poco prima di Natale, Pokermagia MTT è già una realtà ben avviata, tanto che le selezioni per accedere al programma vip – quello destinato ai professionisti alla ricerca del salto di qualità definitivo – si stanno facendo via via più severe. È invece sempre aperto a tutti il Free Coaching, lo storico programma di Pokermagia che, come avviene da tempo nel cash game, permette di maturare lezioni gratuite grindando da affiliati sulle principali room italiane.

Di Pokermagia MTT abbiamo già conosciuto i responsabili, Filippo “Blackheart” Voconi ed Enrico “Suited Connector” Fabrizi,  ed il coach Rino “Ballas88” Fusco. Oggi è il turno di un ragazzo che seppur ancora giovane è stato indicato proprio da Blackheart e da Ballas88 come uno dei principali artefici del loro successo. Parliamo di Paolo “Vladharkon” Ciuffi, venticinquenne di Massa Carrara. Lo abbiamo intervistato per voi.

Ciao Vlad, sia Blackheart che Ballas88 ti citano tra i loro mentori o comunque tra le loro fonti di sapere pokeristico…
Paolo 'Vladharkon' CiuffiSono troppo gentili. In effetti ho coachato Ballas88 che è un po’ il mio pupillo e che secondo me diventerà fortissimo; mentre quanto a Blackheart il mio merito è stato solo quello di fargli scoprire il poker. Poi agli MTT ci è arrivato prima di me, e semmai è stato lui a introdurmi per bene a questa specialità.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Quindi avevi iniziato con i sit&go?
Esatto. Era il 2009 e avevo scoperto il poker grazie alla Tv. Avevo iniziato coi sit da 1€ ed ero arrivato abbastanza rapidamente a quelli da 30. Col senno di poi posso dire che, almeno all’inizio, giocavo piuttosto a caso, ma il livello era talmente demenziale che i primi mille euro li misi insieme in un lampo. Cominciai a migliorare studiando e confrontandomi proprio con l’amico Filippo con il quale giocavo a pallone oltre ad essere stato suo compagno di scuola.

Però poi lui scopre gli MTT e abbandona i sit…
Sì, io ho proseguito ancora un po’ arrivando a giocare i sit da 100€, ma i primi successi di Filippo mi hanno spinto a passare ali MTT. I sit per giunta mi avevano un po’ stufato, a un certo livello è impossibile avere edge e si finisce per giocare solo per la rake.

Come è stata la transizione?
ho avuto la fortuna di runnare subito bene, vincendo 10mila euro il primo mese. Massavo tantissimo giocando tornei con un buy in medio di 10€ e mi concentravo sullo studio, con Filippo ovviamente e poi con Raffaele “Jezebel87”  Bertolucci ed Emiliano Conti, che sono stati miei coach e con i quali ancora oggi mi confronto spesso. In particolare non mi stancherò mai di ringraziare Emiliano al quale sento di dovere quasi tutto…

Dall’anno scorso hai deciso di fare il pro, vuol dire che anche dopo il primo mese le cose non sono andate malaccio…
Non mi posso lamentare, anche se ho il cruccio di non avere ancora centrato il bersaglio grosso: ho vinto praticamente ogni torneo al quale abbia partecipato su Pokerstars, iPoker, Lottomatica e Ongame. Mi manca solo un bel domenicale… Ad oggi ho fatto circa 130mila euro di profitto (qui sotto il suo grafico globale) senza mai vincere più di 5mila euro alla volta.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Com’è la tua vita da pro?
Gioco ormai solo i serali, dato che al pomeriggio ci sono buy in troppo bassi. In media gioco 5 sere la settimana, lasciandomi un giorno libero e un altro per i coachati che di giorno lavorano. Insegnare mi piace molto ed è una cosa alla quale non rinuncio. Tra i miei coachati personali diversi hanno fatto strada, tipo ToniSymbol, Giuda90 e AndryGuen. Infine, la domenica pomeriggio la dedico allo studio della mia hand history e dei reg più temibili.

A proposito di coaching, con Magia cosa fai?
Seguo in particolare i pro mid stakes e poi anche gli affiliati al free coaching a buy in più bassi. Sono felice di dire che sono partito piuttosto bene dato che il primo ragazzo ha fatto level up dopo meno di un mese.

Del cash game che cosa mi dici? lo giochi?
Gioco sporadicamente e non benissimo nl200 e nl400, facendo molta table selection dato che non ho edge sui reg. Il cash game 100x non mi da le soddisfazioni degli MTT nei quali trovo ci sia molta più fantasia e strategia in relazione ai bui. La botta di adrenalina che ti da un grosso colpo al tavolo finale poi è impossibile da vivere nel cash.

Che cosa pensi della scena MTT italiana?
Credo stia migliorando e in generale penso non sia malaccio. Ci sono pochi fenomeni, è vero, ma il livello medio sta crescendo rapidamente. Oltre ai già citati Voconi, Bertolucci e Conti al top metto sicuramente Rocco Palumbo, Armando Spinelli, Alessandro Fasolis e Alessandro Sarro. Poi c’è Tommaso “Toms2up” Briotti che ormai gioca molto poco ma rimane forte come pochi.

intervista a cura di Massimo Valz Gris
Per informazioni e adesioni al Free Coaching, e per sottoporre le candidature al Coaching Vip, contatto Skype magia.free.grinding

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento