Vai al contenuto

Eldorado: ‘PamelaCamassa’ non è Pamela Camassa

pamela-camassa

PamelaCamassa’ non è Pamela Camassa. Scusate il gioco di parole ma il giallo (se così si può chiamare) è stato chiarito: il vincitore (o la vincitrice) dell’Eldorado di PokerClub di lunedì notte, non è la nota showgirl italiana. A generare confusione, l’uso improprio del nick che ha sfruttato proprio il nome e cognome della bella player di Lottomatica.

Avevamo sottolineato che si trattava di un’ipotesi poco probabile, considerando che Pamela, sulla piattaforma, usa da sempre un altro nick, Honey84 e nel febbraio 2012, era riuscita ad arrivare quarta nello stesso torneo.

La diretta protagonista ha voluto pubblicare una smentita molto chiara su Facebook: 

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

“Messaggio per tutti i giocatori di poker: io non ho vinto l’Eldorado: è qualcuno che si è creato un nick usando semplicemente il mio nome. E per quanto riguarda quelli che criticano, mi sembra che i tornei oggi giorno, li possono tranquillamente vincere un po’ tutti…spesso anche persone che partecipano la prima volta!”.

L’episodio può comunque essere utile per incentivare le case da gioco ad implementare filtri e sistemi automatici di sicurezza, in modo tale da preservare – su tutti i network italiani – l’integrità e la trasparenza del gioco oltre all’immagine (e la privacy) dei clienti, soprattutto quando hanno già un account registrato sulla medesima poker room. In questo caso, Pamela Camassa è stata comunque coinvolta, in modo del tutto involontario, in polemiche (sui social) del tutto gratuite.

Giornalista e consulente nel settore dei giochi da più di due decenni, dal 2010 lavora per Assopoker, la sua seconda famiglia. Ama il texas hold'em e il trading sportivo. Ha "sprecato" gli ultimi 20 anni della sua vita nello studio dei sistemi regolatori e fiscali delle scommesse e del gioco online/live in tutto il Mondo. Editor in Chief.