Gioco legale e responsabile

Business · Live

A Las Vegas il primo Blockchain Poker Tournament: una svolta all’orizzonte per il live

A fine ottobre sarà organizzato il primo Blockchain Poker Tournament in versione live, utilizzando le nuove tecnologie ed un sistema decentralizzato.

Scritto da
08/09/2018 12:39

2.217


Non si conoscono ancora i dettagli ma in autunno, a Las Vegas, verrà organizzato il primo torneo di poker live che però sarà gestito grazie alla tecnologia blockchain. Gli organizzatori non hanno voluto svelare i particolari tecnici dell’evento che si terrà al Casinò Hotel Aria a SinCity.

In Nevada dal 31 ottobre al 2 novembre si terrà la primo World Crypto Con. e il torneo farà parte del programma di questa manifestazione volta a valorizzare e migliorare la tecnologia legata alle crypto valute.

L’evento darà ai giocatori di poker la possibilità di provare una nuova esperienza ai tavoli e gli appassionati sono già impazienti di capire quali saranno modalità e regole.

Secondo le uniche anticipazioni di promoter e sponsor, la manifestazione si fonda su due elementi: live action ad un tavolo da poker e la tecnologia blockchain. Di più, al momento, è impossibile sapere ma vi terremo aggiornati alle prossime novità.

 

Finalmente 888, la seconda Poker Room online a livello mondiale è arrivata in Italia. Registrati subito! Per te un Bonus immediato di 8 euro senza deposito e Freeroll giornalieri da 5000 euro.

Gli organizzatori fanno sapere che parteciperanno “alcune delle più grandi star del poker”. E’ molto probabile che vi sia il coinvolgimento di Phil Hellmuth essendo legato da un contratto di sponsorizzazione proprio con l’Aria Casinò. E a Las Vegas danno molto probabile la partecipazione anche di Daniel Negreanu e Antonio Esfandiari, entrambi residenti nella città delle luci. Molto sensibile al mondo crypto anche Phil Ivey che se sarà in quel periodo a Las Vegas potrebbe fare un passo all’Aria.

Quindi, il binomio tra blockchain e poker va avanti anche nel live e non solo nell’online.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento