GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Business

Mitch Garber: la storia del manager di Las Vegas che guadagna $575.000 al giorno. Vende a Jack Ma (Alibaba) una sua creatura per $4,4 miliardi

Mitch Garber ha venduto una delle società di Caesars ad un consorzio di cinesi (compreso il fondatore di Alibaba) per $4,4 miliardi. La sua storia e i suoi guadagni. Da Neteller fino al colpo di Playtika.

Scritto da
18/04/2017 16:30

2.317


Mitch Garber è CEO di Caesars Interactive Entertainment (la casa madre delle World Series of Poker) e gestisce il business del gaming online per conto del gruppo.

mitch-garber-duhamel

Mitch Garber in compagnia dell’ex campione del mondo di poker, Duhamel

E’ anche amministratore delegato di un’altra società della multinazionale del Nevada: Caesars Acquisition Company. Garber ha aiutato la compagnia ad uscire dalle sabbie mobili della procedura di “bankruptcy”, scongiurando quello che poteva essere uno dei fallimenti più importanti della storia di Las Vegas.

Garber ha il fiuto per gli affari. Ha creato dal nulla una società di elaborazione di pagamenti online che poi, dopo la vendita, è diventata Neteller. Nel frattempo, nel 2006, il manager canadese è diventato CEO di Party Gaming. Ha lasciato nel 2010 quel ruolo per creare Caesars Interactive Entertainment (la divisione online del gruppo) ed ha investito 1 milione delle proprie risorse per spingere il progetto e convincere gli azionisti che la strada che dovevano seguire i casinò terrestri era l’online.

Nel 2011 ha convinto l’ex CEO di Caesars, Gary Loverman (ora presidente) a pagare 110 milioni di dollari per acquistare Playtika, rivenduta pochi mesi fa a 4,4 miliardi di dollari.

Garber conserva ancora un notevole numero di azioni della società: “è stata un’esperienza molto gratificante veder crescere in quel modo Playtika: siamo partiti con 10 persone, ora è un leader globale con 1.300 dipendenti”.

Negli ultimi 12 mesi,Garber ha guadagnato più del suo boss, Mark Frissora, ex dirigente della Hertz che è stato assunto da Caesars nel 20015 e che ha guadagnato 12,8 milioni.

Garber ha dichiarato nel 2016 la bellezza di 1,7 mlioni di dollari di stipendio fisso, altri 168,3 milioni a titolo di premi ed incentivi e, come se non bastasse, qualcosa come 40,3 milioni in stock options (azioni).

 

Supera il test che misura le tue capacità al tavolo di poker. Ottieni subito BANKROLL e COACHING

betsense

 

Il reddito annuale dichiarato alle autorità fiscali di Montreal, in Canada, è pari a 210 milioni. Garber guadagna circa 575.000 dollari al giorno.Quando ho osservato la mia dichiarazione fiscale, i numeri hanno sorpreso anche me” ha commentato.

Gran parte di questi soldi però derivano dall’operazione straordinaria di Playtika (social games) ad un consorzio di investitori cinesi, tra i quali anche Jack Ma, fondatore di Alibaba. Il prezzo dell’operazione è stato pazzesco, ben 4,4 miliardi di dollari!

Playtika ha sviluppato numerosi social gaming brand come Slotmania, Bingo Blitz, House Fun. La vendita però non ha influito sulle attività real money di Caesars (WSOP.com). Il gruppo Caesars possiede e gestisce oltre 50 casinò ed alberghi in tutto il mondo anche se la maggior parte sono concentrati negli States e non ha esitato due volte a vendere a quel prezzo, la propria divisione dedicata al business dei social games.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento