Gioco legale e responsabile

casino

L’altra faccia di Michael Jordan, il gambler che non ti aspetti (e che non voleva mai perdere)

Michael Jordan non è stato soltanto uno dei più grandi giocatori di basket di tutti i tempi, ma anche un gambler come pochi, pronto a scommettere su tutto. Così come non accettava la sconfitta in campo, MJ odiava perdere anche nelle scommesse con amici e compagni di squadra.

Scritto da
10/03/2020 20:30

2.705


Se c’è una leggenda del basket che verrà ricordata per sempre non solo per il suo talento, ma per la sua determinazione e voglia di vincere, questa è sicuramente Michael Jordan. L’ex stella dei Chicago Bulls ha segnato un’epoca, diventando tra le altre cose uno dei primi sportivi a fare di se stesso un vero e proprio brand.

Non a caso, si dice che MJ abbia guadagnato qualcosa come 2 miliardi di dollari, di cui quasi 100 milioni soltanto nelle 15 stagioni passate in NBA. Per tacere delle sponsorizzazioni di aziende come Nike e Gatorade, che gli sono valse almeno dieci volte tanto.

Forse, però, non sapete che una fetta di quella fortuna, Michael Jordan l’ha utilizzata… per il gambling.

 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.
Michael Jordan

Michael Jordan

 

Le scommesse coi compagni di squadra

Ebbene sì, His Airness non si tirava indietro quando c’era da scommettere qualcosa, e naturalmente odiava perdere tanto in campo quanto nelle prop bet. Di una in particolare vi avevamo parlato qualche tempo fa, una sorta di ‘scam’ in cui Jordan fece cadere il compagno di squadra Scottie Pippen.

Cifre simboliche, visti gli stipendi dei due, ma l’episodio dipinge un quadro piuttosto esplicativo di quanto Michael amasse scommettere – e vincere, ad ogni costo.

Quella con Pippen non sarebbe stata neppure l’unica scommessa che Michael Jordan soleva fare con i compagni di squadra, dato che era solito puntare $1.000 sul primo bagaglio che fosse comparso sul rullo dell’aeroporto in occasione delle trasferte di NBA.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Segui  tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

Una buca… milionaria

Ma la storia forse più pazzesca l’ha raccontata Richard Esquinas, ex manager di San Diego Sports Arena, nel suo libro pubblicato nel 1993 e dal titolo “Michael & Me: Our Gambling Addiction… My Cry For Help”.

Pare che Michael Jordan abbia scommesso e perso 1,25 milioni di dollari in una decina di giorni passati sul campo da golf, una delle tante passioni sportive della leggenda del basket americano, anche se alla fine sembra che si sia accordato per un pagamento di ‘soli’ 300.000 dollari.

Un altro mito della palla a spicchi made in USA, Charles Barkley, una volta ha raccontato di come MJ abbia puntato 300.000 dollari contro di lui e altri amici altrettanto facoltosi per un singolo tiro con la mazza da golf.

Michael Jordan, The Gambler

La passione per il gambling di Michael Jordan non ha risparmiato anche i casinò di Las Vegas, dove His Airness avrebbe perso 5 milioni di dollari al tavolo del craps, insieme con il cornerback dei Cincinnati Bengals Adam ‘Pacman’ Jones – altro sportivo più che estroso, con qualche esperienza persino nel wrestling.

IMPORTANTE: Michael Jordan è un multimilionario che non ha alcun problema economico: vi raccomandiamo sempre di giocare entro i vostri limiti.

Lo stesso MJ aveva parlato del suo lato da gambler in una vecchia intervista:

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento