GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Curiosità

Il nuovo campione del mondo di Scrabble è un poker pro che ha vinto milioni di dollari online

Si chiama David "Deldar18" Eldar, ed è con ogni probabilità più conosciuto per la recente vittoria ai mondiali di Scrabble che per la sua carriera di poker pro. Eppure parliamo di un giocatore capace di vincere milioni di dollari negli High Stakes Online

Scritto da
06/10/2017 10:20

1.358


David Eldar è un giocatore molto noto tra gli appassionati di Scrabble, il gioco da cui prende spunto il nostro Scarabeo.

Parliamo di un duplice campione del mondo: vinse il mondiale giovanile nel 2006 e recentemente ha vinto il campionato internazionale a Londra, imponendosi su giocatori provenienti da 26 nazioni.

Quest’ultima è stata una soddisfazione immensa per il 27enne australiano, che negli ultimi giorni si è goduto una notevole attenzione mediatica nel suo paese di origine.

Molti sono rimasti affascinati dall’idea di poter competere nello Scrabble e soprattutto di poterlo fare per soldi veri. David, infatti, è tornato a casa dal campionato del mondo di Londra con un assegno di £7.000.

Se consideriamo che lo Scrabble è a tutti gli effetti un passatempo, si tratta di una cifra che tanti considerano notevole. Non il diretto interessato, però: prima di essere il campione del mondo di Scrabble e il #2 nel ranking internazionale, David Eldar è un giocatore di poker professionista.

E non parliamo di un pro che guadagna qualche decina di migliaia di euro all’anno. “Deldar182” è a tutti gli effetti un top reg del cash game, capace di accumulare milioni di dollari grazie al poker online.

David Eldar, un fenomeno da milioni di dollari

La scalata nel cash game online

La carriera di David Eldar inizia quasi dieci anni fa. Nel 2008, appena compiuti 18 anni, si iscrive a Full Tilt Poker con il nickname “POKERBLUFFS” e inizia la sua scalata nel cash game. Partendo dai limiti più bassi, giunge fino al $10-$20. Qui si costruisce un bankroll stabile per restare a lungo, ed è proprio a questo limite che diventa un fenomeno.

David è infatti uno dei regular più forti dei limiti $3-$6, $5-$10 e $10-$20. Tra Full Tilt Poker e Pokerstars, tenendo in considerazione bonus e rakeback, incassa più di un milione di dollari.

Dopo tre anni di grinding intenso ed estremamente vincente ai limiti appena inferiori ai nosebleed, David tenta il grande salto: nel 2009 si presenta per la prima volta ai tavoli più alti disponibili nel No-Limit Hold’em.

20€ FREE SENZA DEPOSITO su NewGioco, per giocare a Poker, Scommesse o Casinò. Registrati ora da questo link!
E’ un’esclusiva Assopoker!

L’approdo agli high stakes

Qui si trova a fronteggiare una concorrenza completamente diversa rispetto a ciò a cui era abituato. Si siede contro Viktor “Isildur1” Blom, Sami “LarsLuzak” Kelopuro e Patrik Antonius.

È proprio contro quest’ultimo che vince il piatto più grande della sua carriera. Dopo una serie di rilanci e controrilanci, i due vanno all-in preflop per un pot di $404.496.

Antonius ha a k , ma Elder ha a a . Non c’è nessuno scoppio sull’unico board girato e l’australiano porta a casa il monster pot.

Un top player da 3.2 milioni di dollari

Eldar ha giocato la bellezza di 275.139 mani ai limiti più alti di Full Tilt Poker. Quando la poker room ha eliminato i tavoli high stakes nel 2015, il suo bilancio per quanto riguarda gli stakes $50-$100 e superiori era impressionante: +1.6 milioni di dollari.

Su Pokerstars.com i suoi risultati sono ancora più notevoli: nel corso di 408.174 mani, tra il 2011 e oggi, ha vinto la bellezza di $1.685.137.

Sommando i bilanci sulle due poker room, il suo profitto netto supera i 3.2 milioni di dollari. E non stiamo tenendo in considerazione tutto ciò che ha vinto ai limiti inferiori al $50-$100, che portali come HighStakesDB non prendono in considerazione.

In altre parole, stiamo parlando di un autentico fenomeno del cash game. Un giocatore che si è costruito un patrimonio milionario grindando, ma curiosamente ha trovato la notorietà giocando a Scrabble.

Lo Scrabble è solo una passione, ma vince anche qui

Nel mondo dello Scrabble, Eldar è noto per aver completato la doppietta: ha vinto il mondiale giovanile e il World Scrabble Championship di Londra.

Lo Scrabble (in italiano c’è lo Scarabeo, che è leggermente diverso) è un gioco da tavolo.

Si gioca in due su una plancia da 225 caselle (15×15). Lo scopo è di utilizzare le caselle delle lettere per creare la parola di senso più complessa: nello Scrabble le vocali valgono 1 punto ad eccezione della U che ne vale 3; la Z, la G e la H valgono 8 punti e la Q vale 10 punti.

David ha trionfato a Londra con un sonoro 3-0 nei confronti dell’altro finalista, Harshan Lamabadusuriya. Nel terzo e decisivo incontro ha vinto componendo la parola “carrels“, che signfica “scrivanie con separatori”.

Dopo anni di successi anonimi nel poker online, si è tolto la soddisfazione (puramente personale, viste le cifre che incassa con il cash game) di tenere in mano un trofeo e sentirsi definire ufficialmente il “nuovo campione del mondo di Scrabble“.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento