Gioco legale e responsabile

Curiosità

Chris Moneymaker: “Oggi il giocatore medio è più forte. Twitch? Attira nuovi player”

Il campione del mondo 2003, Chris Moneymaker, riflette su come sia cambiato il mondo del poker negli ultimi quindici anni. Dal boom al quale ha enormemente contribuito all’era di Twitch e dei contenuti free, passando per il Black Friday.

Scritto da
16/11/2018 09:27

960


Era l’ormai lontano 2003 quando lo sconosciuto e giovane Chris Moneymaker diede vita all’epoca d’oro del Texas Hold’em. La storia del giocatore amatoriale che investe 86 dollari e diventa milionario, vincendo il Main Event WSOP, avrebbe cambiato per sempre la percezione del poker a livello mondiale.

Sono passati ormai quindici anni dalle WSOP 2003, ma Chris Moneymaker – a differenza di tanti altri player, forse anche più dotati di lui – è ancora sulla cresta dell’onda. L’ambasciatore di PokerStars ha recentemente riflettuto proprio su come il poker sia cambiato da quell’estate a Las Vegas ad oggi.

 

Chris Moneymaker

Chris Moneymaker

 

L’evoluzione del poker in 15 anni

Da quella vittoria al Main Event WSOP, Chris Moneymaker ne ha fatta di strada: “È stato tutto abbastanza surreale”, ha dichiarato ai colleghi di PocketFives parlando di questi ultimi tre lustri. “Ci sono stati alti e bassi, come in tutte le cose. Il poker è passato attraverso un periodo buio, durante il Black Friday, ma penso che ne stia uscendo.

Ci sono altre cose che attirano l’attenzione delle generazioni più giovani, penso per esempio a Twitch e a tutte le persone che ci stanno aiutando a diffondere il verbo. E abbiamo cose come PokerGO, che producono ottimi contenuti”.

Sono lontani i tempi in cui “quando ho vinto il Main WSOP, c’erano solo Super System e il Book of Tells di Mike Caro e poco altro”. Oggi imparare a giocare a poker è molto più facile, ma lo è altrettanto migliorare in modo rapido.

“All’epoca nessuno sapeva bene cosa stesse facendo, oggi c’è un accesso gratuito a una marea di contenuti. Se vuoi imparare a giocare a poker e a diventare bravo, puoi farlo gratis”.

Il ruolo di Twitch e dei nuovi media

L’ex campione del mondo cita Twitch come piattaforma d’elezione da parte del pubblico più giovane, ansioso di scoprire i segreti del Texas Hold’em: “Ci vuole solo tempo ed energia per fare domande guardando un buon streamer mentre gioca. E ce ne sono tanti tra cui scegliere, si può trovare facilmente uno che si adatti al proprio stile”.

Chris Moneymaker menziona anche i molti siti di training che offrono video gratis per imparare a giocare a poker. Insomma, tutta una serie di risorse che contribuiscono a rendere “il poker molto più difficile, oggi. Il giocatore medio diventa sempre più bravo. È dura per i nuovi giocatori, mentre imparano. Se sei solo un giocatore amatoriale, è difficile avere successo.

Ma la cosa bella del poker è che esiste la componente fortuna, e persino i meno esperti psosono avere una buona run e magari vincere un Main Event”.

Il ‘nuovo’ Chris Moneymaker

La storia di Chris Moneymaker rappresenta un po’ il sogno di qualsiasi giocatore di poker. Ma se a lungo l’ex campione del mondo non ha fatto nulla per nascondere il suo status di player amatoriale, oggi la sua mentalità è cambiata. “Il mio obiettivo, ogni volta che entro in una room, è di vincere i soldi di tutti, ma voglio che la gente sia felice quando succede”, ha dichiarato.

Ultimamente, abbiamo scoperto anche un Moneymaker organizzatore di eventi: “PokerStars ha dato a tutti gli ambasciatori la possibilità di regalare un Platinum Pass per il PSPC (evento che si terrà a gennaio alle Bahamas, ndr). Io sono riuscito a regalarne uno in ogni tappa del mio tour, cosa assolutamente incredibile. È pazzesco perché così facendo posso dare a qualcun altro la stessa opportunità che ho avuto io 15 anni fa, trasformare 86 dollari in un premio che ti cambia la vita.

La mia speranza”, continua Moneymaker, “è che qualcuno di loro faccia una deep run o vinca il PokerStars Players No-Limit Hold’em Championship. In realtà, spero di vincerlo io, e che loro arrivino secondi”.

 

Registrati su PokerStars.it e ricevi un bonus di €40 con il tuo primo deposito!

 

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento