Gioco legale e responsabile

Curiosità

Daniel Negreanu: “Bitar, per te non una lacrima”

Scritto da
15/03/2012 09:41

4.604


Daniel Negreanu, uomo di punta di PokerStarsDaniel Negreanu torna a parlare senza peli sulla lingua: nell’ultimo appuntamento del suo videoblog il canadese ha avuto modo di spaziare non poco, senza farsi mancare i due temi a lui più cari ultimamente.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Il primo riguarda Full Tilt Poker ed in particoalre Ray Bitar, che recentemente ha rilasciato un’intervista del tutto insoddisfacente secondo Daniel: “Dopo undici mesi di silenzio tutto quel che ha saputo dire è mi dispiace. Non è accettabile dopo tutto questo tempo, finirai in prigione Ray e nessuno verserà una lacrima per te, o almeno non io”.

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Negreanu parla poi dell‘Epic Poker League, che pare sull’orlo del fallimento e secondo il pro di PokerStars anche per buona responsabilità di Jeffrey Pollack: “E’ stato un commissario delle World Series, avrebbe dovuto sapere che senza una poker room alle spalle non avrebbero potuto sostenere quel business. Ha speso molto tempo a promuoversi, ed ora usa la parola ‘riorganizzazione’ annoverandosi fra i creditori, quando ci sono realtà no profit che aspettano denaro che probabilmente non vedranno mai”.

Infine, Daniel commenta quanto recentemente scritto da Phil Galfond a proposito dei debiti nel mondo del poker: “Sono sempre molto d’accordo con quello che scrive, anche se forse su questo punto abbiamo una visione leggermente diversa. Ad esempio, io non credo che rendere pubblici i debiti di qualcuno sia una buona idea, a meno che non si stia parlando di un truffatore. A volte le persone sono effettivamente in difficoltà, vorrebbero ripagarti ma non possono ed in questo caso credo sia sempre meglio risolvere la cosa faccia a faccia”.

L’appuntamento con Daniel Negreanu è quindi per la prossima settimana, quando verosimilmente saprà mettere di nuovo molta carne al fuoco, visti anche i recenti sviluppi su Full Tilt Poker.