Vai al contenuto

Giovanni Rizzo commenterà il PartyPoker Big Game per la tv inglese

Giovanni RizzoGiovanni Rizzo centra un altro importante traguardo da uomo di poker, prima che da player. Il 28enne pro sarà infatti commentatore – in inglese – della prossima edizione del PartyPoker Big Game, importante show televisivo di cash game.

Lo ha annunciato lo stesso “gioriz” sul suo blog, insieme ad un’altra notizia che lo gratifica più strettamente come giocatore: il membro italiano del team di Party è stato invitato ai playoff della Premier League V, altro format televisivo prodotto dalla room. In questo playoff, Giovanni lotterà insieme a 11 colleghi pro e a 12 qualificati online per aggiudicarsi uno dei due posti da 125.000$ nella finale dell’importante torneo.

Ecco gli estratti dal blog di Giovanni Rizzo.

“[…] oggi ho ricevuto due notizie entusiasmanti:

La prima. Mi troverò a commentare il PartyPoker Big Game alternandomi con il leggendario Jesse May. In inglese! E’ una grossa opportunità per me, milioni di persone in tutto il mondo guarderanno questo show. In più la particolarità del format è che si tratta di un cash game nonstop per 48 ore, quindi io e Jesse ci alterneremo in turni da 8 ore in una maratona incessante. Sarà un bel banco di prova.

La seconda bella notizia è che sono stato invitato ai playoff della Premier League V. 12 pro e 12 qualificati online si daranno battaglia in una serie di sit televisivi per assegnare gli ultimi due posti alla Premier League dal buy-in di 125.000$ per scontrarsi con l’elite del poker mondiale. Patrik Antonius, Tony G, Sam Trickett, Phill Hellmuth, una line up da sogno alla quale sogno di poter affiancare il mio nome.

Bonus poker online
Scopri tutti i bonus di benvenuto

Per me è una sorta di cerchio che si chiude, visto che proprio due anni fa approdai ai playoff della premier league qualificandomi online via Partypoker.it, arrivando terzo e cominciando di fatto la mia carriera anche nel live. Ero emozianitissimo ad avere al tavolo di fianco professionisti affermati come Mike Sexton e Dragan Galic che si davano battaglia per uno di quei prestigiosi seat. Adesso saro’ anch’io al tavolo con loro, da compagno di squadra e da avversario. Per chiudere davvero il cerchio non sarebbe male accalappiare uno di quei due posti, stavolta provero’ a speware un po’ meno… […]”

Grosse novità quindi in casa Rizzo, mentre attendiamo con curiosità l’uscita di “Here Comes The River“, il cortometraggio realizzato da Giovanni insieme al fratello Francesco. Un personaggio italiano che si consolida oltreconfine – che sia per meriti di gioco o personali/comunicativi – è sempre qualcosa di cui siamo felici di dare notizia.

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere tutte le novità (no spam) di assopoker direttamente nella tua casella di posta

"Assopoker l'ho visto nascere, anzi in qualche modo ne sono stato l'ostetrico. Dopo tanti anni sono ancora qui, a scrivere di giochi di carte e di qualsiasi cosa abbia a che fare con una palla rotolante".