GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Curiosità

Doug Polk perde una prop bet irreale: Hellmuth fa canestro da tre al primo tentativo e incassa $10.000!

Poker Brat ha fatto canestro con un tiro da tre al primo colpo e in questo modo ha vinto $10.000 da Doug Polk, che lo aveva sfidato con odds di 10 a 1

Scritto da
08/10/2017 09:08

3.976


Quando un gruppo di giocatori professionisti di poker si trova insieme, è quasi scontato che si vengano a creare prop bet di ogni genere. È successo anche questa notte a Pittsburgh, al termine del primo round del King of the Hill II. I protagonisti della prop bet sono due volti estremamente noti del poker: Doug Polk e Phil Hellmuth.

King of the Hill II: Hellmuth eliminato da “tonkaaap”, Busquet liquida Deeb

Prima di parlare della prop bet è giusto riportare quanto successo nel Day 1 del King of the Hill.

La prima edizione dell’evento di heads-up winner take all da $50.000 di buy-in è stata dominata e vinta da Phil Hellmuth. In quell’occasione Poker Brat è riuscito a regolare prima Doug Polk e poi Dan Cates, conquistando la prima moneta da $200.000.

A distanza di poche settimane, è stata organizzata la seconda edizione, che ha visto il campione in carica difendere il titolo contro Shaun Deeb, Parker “tonkaaap” Talbot e Olivier Busquet.

Olivier Busquet, il super favorito per la vittoria finale

Questa volta Hellmuth non è riuscito a ripetersi: ha perso 2-1 contro Talbot al meglio dei tre heads-up. Nell’altro incontro, Olivier Busquet (senza ombra di dubbio il più skillato dei quattro in heads-up) ha eliminato Shaun Deeb con un secco 2-0.

Dopo l’uscita dal torneo, Phil Hellmuth era troppo frustrato per andare a dormire. È uscito insieme agli altri professionisti e mentre si trovava nel parcheggio del casinò ha accettato la provocazione di Doug Polk, presente al King of the Hill II in veste di commentatore.

La prop bet tra Doug Polk e Phil Hellmuth

Phil si vantava delle sue amicizie nel mondo dell’NBA (gioca a poker in un home game della Silicon Valley con il proprietario dei Golden State Warriors). Da questa discussione si è giunti alla prop bet: Doug Polk lo ha sfidato a far canestro da tre al primo tentativo.

Dopo una breve contrattazione, Polk ha accettato di offrire odds di 10 a 1. Phil ha messo in gioco $1.000, mentre Doug rischiava $10.000.

Le odds erano molto alte, ma è altrettanto vero che Hellmuth doveva riuscire in qualcosa che spesso non riesce neanche ai cestisti professionisti. Un tiro da tre vincente al primo tentativo richiede anche tantissima fortuna.

Doug ha mostrato la sfida in diretta su YouTube. In questo modo ha anche registrato l’incredibile impresa di Phil Hellmuth.

Spoiler: la faccia di chi ha appena perso $10.000

Canestro al primo colpo: Phil Hellmuth vince $10.000!

Senza grande preparazione e con una tecnica molto approssimativa, Poker Brat ha effettuato un tiro da tre perfetto, che è entrato “a ciuffo”. Subito dopo il professionista di Palo Alto è esploso di gioia: si è messo a correre per le strade deserte di Pittsburgh (era l’1:30 di notte) esultando come se avesse vinto il 15° braccialetto WSOP.

Doug, invece, è restato senza parole e con il portafoglio alleggerito di ben $10.000.

Ecco il video dell’impresa di Phil Hellmuth:

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento