Gioco legale e responsabile

Curiosità

“Regalo di Natale” a teatro: tutte le città e le date di programmazione

Scritto da
14/03/2019 16:30

984


Quelli che hanno qualche capello in meno e qualche anno in più, esattamente come chi vi scrive, lo ricorderanno come uno dei film più belli legati al gioco del poker. 

Carlo Delle Piane. “L’Avvocato Santelia”

I più giovani avranno sentito parlare del suo sequel del 2004 e, i più curiosi, saranno andati a ritroso nel tempo per ritrovare il primo episodio.

Hold’Em e Poker a 5 carte al cinema

Se “Rounders” è diventato ben presto una sorta di icona mondiale per il Texas Hold’Em e per tutte le forme di poker moderno, “Regalo di Natale” rappresenta il film simbolo del poker a 5 carte. 

Segui tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

Un cast da mille e una notte quello del film di Pupi Avati che fu presentato alla 43^ mostra del Cinema di Venezia, nel 1986. 

In quella edizione uno straordinario Carlo Delle Piane, il mitico Avvocato Santelia,  vinse la Coppa Volpi come migliore attore.

Regia e attori

Da un paio d’anni, invece,  è in giro per l’Italia il riallestimento teatrale del film di Avati sotto la regia di Marcello Cotugno. 

Gli attori del film, oltre al già citato Delle Piane, Diego Abatantuono, Gianni Cavina, Alessandro Haber e George Eastman, sono sostituiti sul palcoscenico da Gigio Alberti, Filippo Dini, Giovanni Esposito, Valerio Santoro e Gennaro Di Biase. 

Regalo di Natale a teatro. (Courtesy www.teatro.it)

La storia della vicenda è conosciuta ai più, ma non ci stancheremo mai di riproporla.

La trama

Il fulcro ruota tutto intorno ad una partita di poker organizzata da 4 amici di vecchia data, Lele, Ugo, Stefano e Franco, durante la notte di Natale. 

Tra loro si inserisce un nuovo elemento, l’Avvocato Santelia, miliardario imprenditore del Nord Italia, con la nomea di grosso perdente ai tavoli, col quale Franco (Diego Abatantuono) ingaggerà un duello dal pathos ineguagliabile. 

Una scena tratta dal mitico “Regalo di Natale”

La curiosità di vivere le stesse emozioni a teatro è davvero tanta e chi ne avesse la possibilità può andare a goderselo dal vivo. 

Le date

Sul sito www.teatro.it potrete trovare tutte le informazioni sulle prossime date e le relative città di programmazione. 

Viene difficile consigliare al lettore se guardare prima il film e poi recarsi a Teatro, o viceversa.

La scelta è tutta vostra.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento