Gioco legale e responsabile

eSports

Brawl Stars: che cos’è, trucchi e apk del ‘fratello’ di Clash Royale targato Supercell

Brawl Stars è il nuovo capolavoro della Supercell, già creatrice di Clash Royale. Ma che cos’è e come si gioca a questa nuova specie di MOBA per mobile? Dove si può trovare l’apk? Esistono già dei trucchi per vincere? Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza.

Scritto da
29/06/2017 16:00

14.589


Scansati, Clash Royale: sta arrivando Brawl Stars. O meglio, il nuovo gioco della Supercell, che promette di diventare un altro fenomeno globale tra le app per dispositivi mobile, è già uscito in Canada e prossimamente arriverà anche da noi.

Ma che cos’è Brawl Stars? Come si gioca? Si può provare già ora in Italia, magari andando a caccia dell’apk con cui installarlo? Quali sono i personaggi di questo gioco? Ci sono dei trucchi per vincere?

Brawl Stars

Brawl Stars: un MOBA per tutti

Brawl Stars è una sorta di mix tra un MOBA (Multiplayer Online Battle Arena) e uno sparatutto. Il gioco, uscito soltanto sull’App Store canadese il 15 giugno 2017, è gratis, ma come succede nella stragrande maggioranza dei casi, è possibile acquistare potenziamenti e privilegi nell’apposito store.

In linea di massima, Brawl Stars è una battaglia 3 contro 3 all’ultimo colpo, che si disputa all’interno di una mappa dai confini stabiliti. Come in Clash Royale, anche in Brawl Stars ci sono quattro tipi di carte diverse: comuni, rare, epiche e leggendarie.

Queste carte sono rappresentate dai Brawlers, cioè dai personaggi coi quali si può combattere. Attualmente ne esistono 15, suddivisi in 7 comuni, 4 rari, 2 epici e 2 leggendari.

Come trovare i Brawler: le Brawl Box

Il meccanismo di ottenimento delle carte è anche qui ripreso da Clash Royale. Spendendo 100 Coin o 10 gemme (della valuta in-game parleremo tra poco) è possibile acquistare una Brawl Box, l’equivalente dei bauli di Clash Royale.

Non solo. I Brawler possono essere acquisiti anche con un altro tipo di valuta, le chip, che si ottengono dai ‘doppioni’ presenti eventualmente nelle Brawl Boxe. Insomma, una cosa simile alle polveri aracane di Hearthstone, con cui è possibile craftare le carte.

multiprodotto_300x250_ita

Coin, gemme, elisir e chip

Visto che lo abbiamo già accennato, continuiamo il discorso parlando dei quattro tipi di valuta presenti in Brawl Stars: coin, gemme, elisir e chip.

  • Coin: si usano per acquistare le Brawl Box, che contengono Brawler o elisir. In caso di ‘doppione’ (cioè di un Brawler già presente nella collezione), si riceve una chip con cui si possono acquistare altri Brawler.
  • Gemme: si usano per acquistare Brawl Box, altre coin, skin alternative per i Brawler.
  • Elisir: si trovano nelle Brawl Box e servono ad aumentare il livello dei Brawler (fino a un massimo di 45 elisir).
  • Chip: si trovano nelle Brawl Box e servono ad acquistare Brawler.

Come si gioca a Brawl Stars

Attualmente sono quattro le modalità di gioco previste in Brawl Stars.

  • Bounty: classico match a eliminazione in cui i Brawler hanno vite infinite. Lo scopo è ottenere più eliminazioni del team avversario.
  • Smash & Grab: in questa modalità occorre raccogliere per primi 10 cristalli, che si trovano al centro della mappa. Attenzione però: eliminando un Brawler che ha raccolto dei cristalli sarà possibile rubarglieli.
  • Heist: una squadra deve difendere la propria cassaforte, l’altra deve cercare di rubarne il contenuto.
  • Showdown: l’equivalente della Royal Rumble nel wrestling. Dieci brawler, l’uno contro l’altro, finché non ne rimarrà soltanto uno.

I personaggi del gioco

Il primo personaggio a disposizione del gioco è Shelly, la cui pistola è capace di raggiungere bersagli anche molto lontani. Tra i Brawler comuni c’è anche Colt, che di pistole ne ha due: non raggiunge la distanza di Shelly, ma il suo numero di colpi al minuto è molto più alto. Jessie, invece, spara sfere di elettricità, mentre Brock ha un lanciamissili che fa danni ad area.

Brawl Stars personaggi

Occhio a Dynamike e Nita: il primo scaglia dinamite (sì, dinamite!), mentre la seconda non ha armi ma è in grado di infliggere colpi devastanti a chi le passa accanto. Infine El Primo, i cui cazzotti sono temutissimi.

Passiamo ai Brawler rari. Ricochet è uno sparatutto i cui proiettili (come suggerisce il nome) possono rimbalzare; Bull è una sorta di Shelly potenziato; Poco colpisce con la sua chitarra (ma guai a sottovalutarlo); Barley, infine, scaglia bottiglie velenose.

I due Brawler epici sono l’arciere Bo e Mortis, armato di una pala devastante. Crow e Spike sono invece i due Brawler leggendari: Crow lancia tre coltelli avvelenati per volta, mentre Spike è un cactus che lancia palle di cactus esplosive.

Tutti i Brawler, infine, hanno una mossa segreta potente che si attiva accumulando energia.

Brawl Stars: download apk e trucchi

Si può già giocare a Brawl Stars dall’Italia? Purtroppo no. O meglio, ni. Il gioco, come accennato, è presente solo nell’App Store canadese. Ma non ci vuole molto a configurare il proprio account in modo da poter effettuare il download dell’apk di Brawl Stars…

Purtroppo, attualmente il gioco è disponibile solo per iOS. Per vedere Brawl Stars su Android, dovremo aspettare ancora un po’.

Infine, ecco alcuni trucchi per giocare meglio a Brawl Stars:

  • Lavorate di squadra. Per eccellere in questo MOBA serve coordinazione e affiatamento. Se volete vincere, create il vostro team, aprite una stanza dedicata e giocate il più possibile insieme.
  • Sfruttate i nascondigli. L’erba è eccellente per nascondersi. Se state vincendo, non ha senso rischiare di essere eliminati. Cercate il momento buono per nascondervi nell’erba e rimaneteci.
  • Non inseguite la kill. Occhio a voler eliminare a tutti i costi l’avversario. Inseguire un Brawler nella sua base è un errore gravissimo. Anche se state quasi per eliminarlo, non inseguitelo troppo o rischierete la pelle.
  • Sfruttate il pathaiming. Se tenete premuto con il dito, potrete vedere la traiettoria del vostro colpo. Utile per aumentare la probabilità di riuscita del colpo in situazioni in cui non avete particolare fretta.

Brawl Stars: il gameplay

Vi lasciamo con il video del gameplay di Brawl Stars, prodotto dal noto YouTuber Cicciogamer:

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento