Gioco legale e responsabile

eSports

Red Dead Redemption 2 poker, una perla nel gioco più atteso dell’anno

Uscito lo scorso 26 ottobre, Red Dead Redemption 2 permette di vivere un’intensa esperienza nel Vecchio West, poker incluso. Proprio la possibilità di raggranellare qualche dollaro giocando a Texas Hold’em è una delle chicche del capolavoro di Rockstar Games.

Scritto da
06/11/2018 14:00

956


I fan hanno aspettato ben otto anni, ma finalmente è arrivato il momento di Red Dead Redemption 2. Il terzo titolo di una saga cominciata nell’ormai lontano 2004 con Red Dead Revolver, e proseguita nel 2010 con Red Dead Redemption, è probabilmente il gioco più atteso del 2018.

Tra le svariate attività che è possibile intraprendere nel capolavoro targato Rockstar Games, la possibilità di giocare a poker Texas Hold’em è senza dubbio una delle più sfiziose e meglio riuscite.

 

Red Dead Redemption 2 poker

In Red Read Redemption 2, si può giocare a poker in numerose location

 

Red Dead Redemption 2: poker nel Vecchio West

Non è una novità, visto che il poker faceva già parte di Red Dead Redemption 2010, ma se possibile gli sviluppatori di Rockstar Games hanno fatto un lavoro ancor più dettagliato e immersivo, capace di ricreare l’atmosfera del Vecchio West e del poker da saloon.

La variante scelta è naturalmente quella del Texas Hold’em, e sebbene siano numerosi i videogiochi in cui si può giocare a poker, in Red Dead Redemption 2 c’è qualcosa in più, tra un raise al flop mentre si degusta un whisky e un all-in con tanto di sigaro in bocca.

Il design delle carte e degli avversari differisce nelle varie location di un videogioco open world che è prima di tutto una meraviglia visiva. Ma è la varietà delle chiacchiere al tavolo a stupire: per gli amanti del role-playing, è stupendo ‘ascoltare’ gli avversari mentre parlano di sé e dei propri affari.

Colpisce poi l’enorme realismo che gli sviluppatori sono riusciti a dare al poker in Read Redemption 2: non appena ci si siede al tavolo, si viene accolti con entusiasmo dagli avversari.

Per un pugno di dollari…

Il poker in Red Dead Redemption 2 ha lo scopo principale di creare un mini-game interessante e non ripetitivo, ma anche di permettere al giocatore di guadagnare qualche dollaro senza andare a rapinare il malcapitato di turno.

Nella maggior parte delle location, i buy-in sono bassi: all’inizio del gioco la posta è di 1-2 miseri dollari, e di solito i piatti si aggirano sui 40 centesimi. Nei pressi di Saint Denis e Tumbleweed gli stake sono più alti, ma non aspettatevi di diventare ricchi giocando a poker in Red Dead Redemption 2!

Su PokerStars.it sono arrivati gli Spin & Go Max: registrati subito! Ti attendono promozioni speciali!

Red Dead Redemption 2 poker: il video

Vi lasciamo con questo video creato dalla redazione di Multiplayer.it, che spiega e mostra benissimo l’esperienza pokeristica in Red Dead Redemption 2:

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento