Gioco legale e responsabile

Live

EPT Barcellona HR 10k, Sammartino: batticuore fino all’ultima mano. E’ final table! Musta ITM

Dario Sammartino subito al final table mentre Mustapha Kanit chiude al 15esimo posto e va a premio come Mateos e Ivan Luca. Per il giocatore di Alessandria €19.900.

Scritto da
24/08/2018 09:10

2.944


L’EPT Barcellona regala subito emozioni agli appassionati italiani con Dario Sammartino che accede al final table del €10k Single Re-Entry, insieme alla portacolori di PokerStars Liv Boeree e a Goran Mandic, il 32enne croato che è arrivato in Catalogna per difendere il titolo conquistato un anno fa.

EPT Montecarlo 2018 Dario Sammartino

Dario Sammartino

Mandic proverà quindi un clamoroso back to back anche se non sarà affatto semplice, considerando che è il secondo short nel cout, con uno stack di 295.000.

Vuoi vedere la diretta dell’European Poker Tour: iscriviti al gruppo Facebook PokerStars Players

Anche l’astrofisica inglese è una habituè del torneo: nel 2017 si classificò all’ottavo posto ed è al secondo final table della sua carriera per quanto riguarda questo appuntamento. Liv si siederà con una bella pila di fiches davanti, ben 685.000. Mai quante il chipleader Bahram Chobineh che disporrà del doppio della dotazione di chips.

A centro gruppo Dario Sammartino che ha chiuso in bellezza con 490.000 gettoni, grazie al 20esimo livello giocato in maniera molto decisa ed un’ultima mano da infarto. Si può dire che l’azzurro sia riuscito a mettere a segno il colpo giusto al ’90 nonostante l’ostruzionismo degli avversari.

A 20 minuti dalla fine, la situazione sembra compromessa. Ecco la cronaca: MadGenius ha 185.000 fiches, circa 12 big blinds. I bui in quel momento sono 8.000-16.000 ante 16.000. Siamo all’unofficial final table, a 9 players left e molti giocatori giocano anche con il fattore tempo, per Dario non è semplice la rimonta, ma al tavolo è tra i pochi a giocare senza timore, come sempre.

Goran Mandic raisa per 35.000 e Shafikov fa melina ed usa due time banks prima di foldare. Dario Sammartino non perde tempo e va all in 169,000 dal big blind. A questo punto è Mandic a giocare con il tempo ed usare due time banks. Alla fine il croato, imita Shafikov e getta le sue carte nel muck. Dario guadagna 65.000 chips, rimane short.

Per fortuna nella mano successiva il giocatore napoletano raddoppia grazie a due assi:

Liv Boeree apre per 35.000 e Dario Sammartino va in three-bet all in per 228.000. call di Boeree.

  • Liv Boeree: q q
  • Dario Sammartino: a a

L’orologio diventa rosso, è l’ultima mano di giornata. Il board per fortuna parla italiano. E’ subito un asso a sorriderci e chiudere la questione: a 5 8 5 2 . Sammartino è salvo e raddoppia. Eliminato purtroppo Mustapha Kanit in 15esima posizione. Musta va però a premio per quasi €20.000.

Questo il seat draw del final table:

  • Seat 1: Luc Greenwood, Canada, 590,000
  • Seat 2: Dario Sammartino, Italy, 490,000
  • Seat 3: Michael Soyza, Malaysia, 1,235,000
  • Seat 4: Orpen Kisacikoglu, Turkey, 425,000
  • Seat 5: Goran Mandic, Croatia, 295,000
  • Seat 6: Denys Shafikov, Ukraine, 195,000
  • Seat 7: Liv Boeree, UK, Team PokerStars Pro, 685,000
  • Seat 8: Kai Lehto, Finland, 965,000
  • Seat 9: Bahram Chobineh, Iran, 1,320,000

Il payout:

  1. €302,500
  2. €204,500
  3. €133,000
  4. €110,100
  5. €88,800
  6. €70,000
  7. €53,500
  8. €40,300
  9. €30,100

Vuoi provare l’emozione di giocare a poker online e divertirti ai tavoli? Registrati su PokerStars.it!

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento