Gioco legale e responsabile

Live

EPT Praga: dall’8 dicembre l’ultima tappa dell’European Poker Tour, tra storia e novità!

Scritto da
02/12/2016 18:30

3.166


Si chiude nella romantica e divertente Praga la lunga e affascinante storia dell’European Poker Tour (EPT), che a partire dal 6 gennaio farà spazio al nuovo circuito mondiale, il PokerStars Championship, con la sua prima tappa alle Bahamas, e proseguirà poi a Panama, Macao, Montecarlo, Barcellona.

ept-praga-orologi-1

La bellezza della Piazza dell’Orologio di Praga in uno scatto di Neil Stoddart (PokerStars-EPT)

Il Festival di Praga avrà una durata di 11 giorni ed ospiterà oltre al Main Event dell’EPT 13 anche l’Eureka Poker Tour che ci ha abituato a numeri importanti nell’evento di dicembre. L’anno scorso il torneo registrò 1.893 entries per un prize pool di €1.836.210, record del circuito: a trionfare fu Javier Rojas per €311.000.

Saranno 100 gli eventi complessivi in programma presso l’Hilton Atrium Hotel, dall’8 al 18 dicembre. Queste le date e gli eventi più attesi:

  • NL – Hold’em (dicembre 8-10, 2016) – €10,000 + €300
  • Eureka Main Event (dicembre 9-13, 2016) – €1,000 + €100
  • PokerStars Cup (dicembre 8-12, 2016) – €300 + €30
  • Super High Roller (dicembre 1-13, 2016) – €48,500 + €1,500
  • Eureka High Roller (dicembre 12-13, 2016) – €2,000 + €200
  • EPT Main Event (dicembre 13-19, 2016) – €5,000 + €300
  • NL – Hold’em – Single Day (dicembre 14, 2016) – €25,000 + €500
  • EPT High Roller (dicembre 17-19, 2016) – €10,000 + €300
  • PokerStars Open (dicembre 17-19, 2016) – €200 + €20

Il programma completo con tutti i tornei è disponibile alla pagina dell’EPT: clicca qui!

Quello di Praga è da sempre un appuntamento molto amato dai pokeristi italiani, con tanti ricordi positivi. La memoria non può non andare al 2008, quando Salvatore Bonavena si impose davanti a Massimo Di Cicco. Il trionfo del player calabrese fu la prima picca azzurra della storia, bissata in questi 13 anni, da Antonio Buonanno a Montecarlo, nel Grand Final del 2014.

L’EPT è sbarcato per la prima volta a Praga nella quarta stagione: il 10 dicembre del 2007 vinse il francese Arnaud Mattern che piegò in heads-up il compianto (scomparso pochi giorni fa) Gino Alacqua. Il transalpino incassò il ricco assegno da €708.400, mentre l’italiano si consolò con un secondo premio da €407.300.

Le entries della prima edizione nella Repubblica Ceca furono 555, per un montepremi finale di €3.707.000. L’EPT 12 Main Event è stato vinto da Hossein Ensan per €754.510. Il torneo ha fatto registrare più di mille iscritti (1.044 players al via).

ept-praga-1

STREAMING

Sarà possibile seguire i momenti salienti del festival del poker di Praga grazie alla diretta streaming, la cui copertura inizierà il 13 e terminerà il 19 dicembre. Al commento ci sarà la consolidata coppia formata da Andrea Borea e Antonio Graziano; sarà possibile seguire lo streaming, a carte scoperte nei giorni dei tavoli finali del €50K Super High Roller il 13 dicembre, del €2K Eureka High Roller del 14 dicembre e del Main Event, il 19 dicembre alle 13:00, sul canale ufficiale PokerStarsItalia della Twitch.tv, su cui sarà anche possibile interagire con i commentatori tramite la chat. L’inizio delle trasmissioni sarà anche annunciato e trasmesso giornalmente sulla fanpage ufficiale PokerStarsItalia.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento