Gioco legale e responsabile

Live

EPT Praga Main Event, Natalie Teh in testa: vola Andrea Ricci, cinque italiani al Day 3

Al termine del Day 2, all’EPT Praga Main Event sono ancora cinque gli italiani in gioco, guidati da Andrea Ricci. Bene anche Gianluca Speranza e Leonardo Patacconi, passano il taglio anche Claudio Di Giacomo e Ivan Gabrieli. In testa c’è una donna: è la malese Natalie Teh.

Scritto da
15/12/2018 00:41

1.265


Si assottiglia sensibilmente il gruppo dei poker player italiani impegnati all’EPT Praga Main Event. Il Day 2 si chiude con appena cinque azzurri; pochi ma buoni, verrebbe da dire a giudicare dai nomi che troveranno posto nel Day 3 di oggi.

A prendersi le luci della ribalta nella capitale ceca, per una volta, è una donna: Natalie Teh ha imbustato lo stack più grosso di tutti. A memoria, non capitava da parecchio tempo che una giocatrice chiudesse in testa una giornata di un evento targato European Poker Tour.

 

EPT Praga Natalie Teh

 

Quattro italiani in the money

Ma cominciamo dagli affari di casa nostra, partendo dalle note più liete. Andrea Ricci ripartirà con il 28° stack più grosso, forte di un monte-chip da 412.000. Buona anche la dotazione di Gianluca Speranza, 284.000, e di Leonardo Patacconi, 222.000.

Più indietro, ma con intatte speranze di spingersi ancora più in alto nel payout, anche Claudio Di Giacomo con 183.000 chip e Ivan Gabrieli con 121.500.

La bolla, infatti, è già scoppiata e ha visto quattro italiani passare alla cassa. Salvatore Bonavena tornava sul luogo del delitto – qui vinse il primo EPT nella storia del poker italiano – ma non è riuscito a ripetersi, centrando comunque un ITM da €8.710. Anche per Denis Karakashi e Nicola Grieco un assegno da €8.710, mentre Andrea Iocco incassa €9.790.

EPT Praga Main Event: il Day 2

Chiusa la late registration, l’EPT Praga Main Event ha cristallizzato i propri numeri: 1.174 ingressi, per un montepremi totale di €5.693.900 e una prima moneta da €1.020.000. 175 i giocatori a premio, 137 quelli capaci di imbustare gettoni a fine Day 2.

Come detto, Natalie Teh ha bruciato la concorrenza e con 786.000 chip si è guadagnata i galloni di chip leader. Subito dietro di lei Parker Talbot con 773.500, seguito da Evangelos Bechrakis con 730.000 e il vincitore dell’EPT Copenaghen Anton Wigg con 708.500.

Tra i giocatori più noti, rivedremo anche Juha Helppi (433.500), Patrik Antonius (349.000), Timothy Adams (272.500), Luc Greenwood (194.500), Sylvain Loosli (134.300) e Jason Wheeler (102.500).

EPT Praga Main Event: top ten del chip count

Ecco il dettaglio dei migliori 10 del Day 2:

  1. Natalie Teh Siew Po 786.000
  2. Parker Talbot 773.500
  3. Evangelos Bechrakis 730.000
  4. Anton Wigg 708.500
  5. Arthur Conan 705.000
  6. Armin Mette 666.500
  7. Dimitrios Michailidis 631.000
  8. Ramzey Idriss 000
  9. Karolis Sereika 573.000
  10. Maciej Rogacki 539.500

EPT Praga Main Event: payout del final table

E infine i premi che attendono i magnifici 8:

  1. €1.020.000
  2. €600.810
  3. €422.600
  4. €316.600
  5. €242.560
  6. €179.360
  7. €136.720
  8. €97.420

 

Registrati su PokerStars.it e ricevi un bonus di €40 con il tuo primo deposito!

 

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento