Gioco legale e responsabile

Live

Italian Poker Open by PokerStars: Angeli chipleader, la cronaca-blog e il count completo del day 1B

Scritto da
04/01/2018 15:50

6.048


 7.00 – Il chipcount

ANGELI DIEGO 585000
ROSSI GABRIELE 435900
GRAX SEBASTIEN 420000
FIORITO SALVATORE 407800
ANTTI HALME 405900
BURACCI DANILO 396900
ANGILLETTA DAVIDE 370200
SBRANA MATTEO 362600
DURUZ GERARD 361000
MAHMOOD YAZBECK 320800
VINCENZI SPARTACO 307300
SMINTANCA JANUSZWESTI 305700
SRIENZ OLIVER 295800
LINBOV RUDNIK 292600
MACALOU SILMA 280000
SETTECASI DAVIDE 277700
LUCIANI ALEXANDER 271400
TESTORI DAVIDE 265600
CHERVET THIERRY 262000
GRASSI GIOVANNI 252900
CASIRAGHI ALESSIO 251300
ROMEO CARMELO 245400
HANAUER SAIDI 244300
RADOMSKI KAROL 243600
MAGATON DAVIDE 243400
ZAFFAGNINI UMBERTO 242500
RICI ANDREA 233700
MANINI GIOVANNI 228400
PICCOLO NICODENO 228200
SCORDO THOMAS 226700
RIBOLLA PAOLO 225000
SANFILIPPO PATRICK 225000
MAZZAFERRO ROBERTO 220700
IEMMINA MANLIO 220000
CASILLO DARIO 218000
PIOZZA MORENO 214100
MURATORI STEFANO 213500
PALI KLEVIS 212500
POPA TUDOR 212300
ROSAMO SIMONE 212200
IACULLI GIANFRANCO 211600
DEIANA ANDREA 210000
CASTELNUOVO ALBERTO 209800
SARACINO SALVATORE 208600
DALCO ANDREA 205000
GALTIERI FILIPPO 204100
DE MARCO EUGENIO 201300
SCARLINO ADOLFO 199000
PETTI GIUSEPPE 199000
AMORELLO DARIO 196800
SHABANI ADRIAN 194500
STEFANELLI BRUNO 193900
BERINDE BOGDAN 191900
MILIAUSKAS MARTYNAS 191500
DI NARDO ANTONIO 190000
COLAZZO FERNANDO 185000
OMORVILLE HELENIO 176800
ZBIETNIEL WIECZOREK 175300
BACHIORRINI GREGORIO 174900
CIPOLLINI FEDERICO 172100
SARAIS MATTEO 171400
IAKYMENKO GEORGY 170400
ROBERTI ROBERTO 170300
RODA FABIO 168600
DEL BONO FABRIZIO 164600
MORBIDELLI MARCO 161300
KARAKASHI DENIS 160500
RACCIOTTA MAURO 156100
DI SALVIO GIULIO 156000
TUIL TEDDY 155500
ROSA GIACOMO 154000
DUTHON DANIEL 152000
MURATIRI MAURO 150900
GERMANIER GREGORY 149000
DI MASI MIRKO 147700
FIORILLI ALBERTO 147500
NICOLETTO MATTIA 143000
ILLIANO ANTONIO 140100
AGNOLETTO SIMONE 140000
YU YANG 139600
CASALVIERI DANILO 139300
FORTUNATO FESTA 138200
SECCI ALESSANDRO 134200
FALASCHI MARCO 133100
CARATELLI MASSIMO 133000
BERNASCONI GIORGIO 132100
YAMELIEV EMIL 132000
MANGIALARDO ANTONIO 131900
QUILCHINI LUCA 127100
BARTHA LAZAR TUDOR 125100
TROISI LUCA 124200
RUSSO ADVIDE 123100
MONTMAR ANDREA 122800
FACCIOLONGO STEFANO 120600
GIOVANU MARIUS 119800
BORDINSON DIEGO 118500
JAGUSIK ADAM 117900
FORMICHELLA FRANCESCO 113200
DI TROIA FRANCESCO 112500
PRIVIZZINI SEBASTIANO 107700
SCARAMOZZA PATRICK 107600
MARINACCI MARCO 105000
MEDDA CARLO 103000
VALENTINO MARCO 101600
CORNALBA RENATO 101500
AMENDOLA ALFONSO 100000
SCANU SALVATORE 100000
FALCO LUCA 100000
PIAZZA STEFANO 100000
CASTANO ANTONIO 99400
SHEABERG JOSEF 96900
MARSAGLIA GIORGIO 96600
PANZERI ALBERTO 96500
GAMBARINO STEFANO 95600
MUSSI CRISTIAN 95000
NARDELLI AUGUSTO 94700
PALDARETTI LUCA 94600
DI MARCO FABIO 87700
BECHER IONUT 85100
ALVISI NEVIS 84900
LOGARZO GIOVANNI 84600
HYSENBELLI REANTO 84300
SPERANZA MARCO 83800
BERTOLAZZI MASSIMILIANO 83600
PAOLETTA SAMUELE 83500
ASANACHE MARIUS 81000
NITTOLO DARIO 80400
ASTENGO MARCELLO 80400
BEKIM MURTEZ 80000
MUNTEAN MIRELA 79200
FINI MATTEO 79200
DECARLI MATTEO 78500
ELICONA ROBERTO 78400
FLORIDIA SALVATORE 76500
DI GIACOMO CLAUDIO 75000
CORTELLAZZI ANDREA 72900
HURZELER MILANI 72800
SCARPITTI VINCENZO 71000
PECORARIO AGOSTINO 71000
CARINATI ANGELO 70300
DAFFINA CLAUDIO 66400
BERETTA JONNY 65300
PELLEGRINOFABIO 65000
ANNUNZIATA CARMINE 64600
KMINEK ROMAN 64200
GIOVANNI SALVATORE 64100
MACRI GIUSEPPE 63300
LUBIN FRED 62600
LLADIN MARIO 62300
BORGHETTI LUCIANO 61300
ROMANO MARIO 61300
LO PRESTI SAMUELE 60700
VIGO SENLLE JOSE M 59900
ROMEO CLAUDIO 56400
FALASCHI LUCA 55500
AGRELLO MAURIZIO 53100
DZIEWONSK MATEUSS 52500
AMAR BERGOVIO 52300
TAGLIAFERRI RAFFAELE 51100
COLAVITO LEONARDO 51000
GIOVANETTI PAOLO 49400
MIRACOLI SIMONE 48900
GATTAVARA DARIO 47800
SPARAGA RENZO 47000
D’ANTINI LORENZO 45800
FERRANTE LELIO 45400
CESARA FABIO 44200
PAPPALARDO ERMINIO 42700
GIANNICOLA LUIGI 39600
POVIA STEFANO 38800
ALACCHI SADER 35800
CHAMPIER RONALD 32600
RATTI ANDREA 30900
TALIERCIO VINCENZO 28100

3.00 – Diego Angeli è il chipleader del Day1 B!

Si chiude il secondo flight dell’Italian Poker Open by PokerStars: Diego Angeli in testa a tutti con 585.800 gettoni, segue Gabriele Rossi con 435.900. A presto il report finale con il chipcount completo!

Diego Angeli

2.30 – Ultimo livello!

E dopo una giornata particolarmente intensa si arriva all’ultimo giro di boa: blind 1.200/2.400, ante 200, 210 ancora in corsa e un average stack attorno ai 125.000 gettoni…

2.00 – “LaSnaida” prende quota!

Quando rimane ancora un quarto d’ora da giocare nel penultimo livello di questo Day1 B, Denis Karakashi supera quota 200.000 chip e non sembra intenzionato a fermarsi nonostante qualche cooler, come questo che vi raccontiamo: T2.000, apre 4.5K Denis da MP, chiama MP1 e difende BB. Flop K[c] 4[q] Q[f], check per tutti. Su turn 9[c] checka BB, checka Denis, 14K MP1, chiama solo Denis. River 10[c], check per “LaSnaida”, oppo punta circa half pot e call di Denis che mostra uno Jack (scala) ma è costretto a muckare alla vista di 7[c] 8[c] dell’avversario.

Denis Karakashi

1.30 – Rush finale!

Tutti ai loro posti dopo la pausa per il livello 1.000/2.000, ante 200, il penultimo di giornata. Sono rimasti in 269 su 560 entires a contendersi il pass per il Day2. Diego Angeli ancora saldamente in testa con oltre 200 big blind!

Mario Adinolfi

1.00 – 20 minutes break!

Ultima pausa di giornata con Diego Angeli stra-chipleader a 450.000 quando l’avg è poco meno di 100.000, seguono Renato Balsamo a 270.000 e Carmelo Romeo a 240.000. Out Carlo Savinelli: “Un Day1 mai decollato“, che però si ripresenterà puntuale domani pomeriggio per il terzo flight.

Rudnik Lubov

00.30 – Sbrana “se li magna”…

Mi sto annoiando un po‘” ci dice Matteo Sbrana dieci minuti dopo essersi seduto al tavolo. Ora però, con uno stack da oltre 200.000 gettoni a T1.600 probabilmente si starà divertendo un po’ di più…Non si può dire altrettanto per Diego Raimondi, suo avversario nella mano che lo fa salire in alto nel count. A T1.200 apre Sbrana 2.500 da UTG, flatta MP e Diego Raimondi 3-betta 8.200 con poco più di 30K dietro. Sbrana non ci pensa più di tanto e 4-betta a 20K, snap resto per Diego e call altrettanto veloce per Matteo, che gira 9-9 contro K-K dell’avversario. Il board? Q[c] 7[c] 9[p] 8[p] Q[q] e Sbrana gongola…

Matteo Sbrana

00.00 – Il field si restringe…

Allo scoccar della mezzanotte sono rimasti in 350 seduti al loro posto, coi blind che salgono vertiginosamente: livello 600/1.200, ante 100  in dirittura d’arrivo. Si attende il prossimo (nonché ultimo da 45 minuti) da 800/1600, ante 200.

Klevis Pali

23.30 – Out Giada Fang!

Brutta botta da digerire per Giadina che si trova a dover abbandonare la sala poco dopo il secondo break di giornata. Il racconto della protagonista a caldo: “L’azione comincia con un doppio limp, finché un signore piuttosto chiuso apre a 5.200, gioca reg un po spewy da BTN e gioco io sul BB con 10[q] 10[f]. Perché non squeezo? Penso di beccarmi sempre la 4-bet dal signore anziano e preferisco limitarmi al call, ad ogni modo al flop siamo in 4. Su Q[q] 8[c] 10[c] e pot da 23/24K a T1.000, c-betta OR 12K, BTN rilancia a 30K e io shovo per 80K. Passa il signore e BTN prima sbuffa e poi mette con 5[c] 2[c] da pari stack (avrà avuto 1.000 chip in più): K[c] subito al turn e 5[q] river ininfluente. Non, non sono contenta della sua giocata, non può mai mettere con quella mano anche perché nel range ho anche tanti flush nuts con cui giocherebbe allo 0%. Ci riproveremo domani, febbre permettendo 😉

Giada Fang

23.00 – I numeri ufficiali

“CapoDeiCani”

Ecco la situazione al termine delle registrazioni per questo Day1 B: 560 entries, di cui 96 re-entry e ancora 407 giocatori in gara, grazie a una serie di eleminazioni a pioggia nei primi dieci minuti del nuovo livello. E chissà che con l’assottigliarsi del field non riuiamo anche a raccontarvi qualche bello spot…

22.30 – Secondo break di giornata!

Con la chiusura dell’ottavo livello di gioco si va nuovamente in pausa per una ventina di minuti: stop alle late reg al termine del break, si riparte ai blind 500/1000, ante 100. Ancora 460 player in gioco su un totale di 559 entries (compresi 87 re-entry), a tra poco con la fase più calda di questo Day1 B!

Roberto Begni

22.00 – Girl power

Se di cognome fa Del Re un motivo ci sarà pure. E infatti dopo il 5° posto dello scorso ottobre Angelina prova a prendersi trono, scettro e primo posto…Sì, la strada è lunghissima, ma d’altronde qualcuno dovrà pur vincere no? 😉

Angela Del Re

21.30 – Habemus chipcount!

Nella mezz’ora che precede l’ultimo livello prima del break (e la conseguente chiusura della late reg) siamo andati in giro per i tavoli a vedere chi ne avesse impilate di più. I numeri sono ufficiosi e approssimativi, ma dei 470 rimasti ancora in gara su 559 entries, questi sono i dieci che vanno più forte:

1 – Simone Agnoletto 220K

2 – Umberto Zaffagnini 160K

3 – Andrea Cortellazzi 140K

4 – Paul Leotta 140K

5 –  Mario Adinolfi 135K

6 – Antonio Illiano 135K

7 – Alessandro Governi 135K

8 – Giovanni Manini 130K

9 – Antonio Locatelli 115K

10 – Francesco Di Troia 110K

21.00 – Settimo livello!

Ancora 90 minuti per effettuare la registrazione tardiva, quando i blind sono arrivati a 300/600 ante 50. Superati i 550 ingressi si punta ai 600 entro la fine della late. Intanto i morsi della fame cominciano a farsi sentire per tutti: ecco come reagisce il buon Andrea Montanar all’invito di un succulento toast al bar.

Andrea Montanar

 

20.30 – E anche Giadina prende posto

Giada Fang

Il sesto livello entra nel vivo, i blind salgono a 200/400, ante 50, e il field comincia lentamente ad assottigliarsi: ancora 514 in gioco su un totale di 552 entries. Nel mentre cominciano a prender posto i grandi assenti al Day1A: ecco la splendida Giada Fang all’opera in questo IPO targato PokerStars che ha già superato le 1.000 entries totali!

20.00 – Si comincia a far sul serio…

Tornati dalla pausa, i giocatori hanno ripreso i loro posti: ecco uno smagliante Roberto “Babbai” Mazzaferro con il suo castello di chip work-in progress…Col quinto livello che giunge al termine, blind 150/300 ante 25, vi auguriamo una buona cena (almeno voi che potete…)

Roberto ‘Babbai’ Mazzaferro

19.00 – Superati i 500 iscritti!

Quarto livello di giornata appena concluso, 518 entries (di cui 11 re-entry) e ancora 508 player in trincea a darsi battaglia per raggiungere il Day2, ma di tutto ciò Carlo Savinelli non sembra essere affatto preoccupato…E ora 20 minuti di break!

Carlo Savinelli

18.30 – Un po’ di “Brio” al tavolo…

E dopo tre livelli di gioco abbondanti ecco spuntare Tommaso Briotti, al tavolo col buon Dario ‘Bonzo’ Nittolo, entrambi pronti ad ammonticchiare chip in questo Day1 B.

Tommaso Briotti

18.00 – Quasi quasi non ci stanno più…

Superate ampiamente le 450 iscrizioni del Day1 A quando siamo quasi al termine del terzo livello di gioco, blind 100/200. Ben 470 entries al momento, con 8 re-entry e ancora 460 in gioco: la strada è ancora molto lunga. Nel mentre vi proponiamo lo splendido look di Tania Scremin, che a noi non dispiace affatto 😉

Tania Scremin

17.30 – Le facce della good run

Mentre si gioca il terzo livello di giornata, ecco che si affacciano nientemeno che il vincitore dell’IPO 20, Michele Guerrini, il chipleader del Day1 A Marco Regonaschi e un Salvatore “Totosara” Saracino un po’ a caso, che però non stona affatto in questo simpatico quadretto…

Da sinistra a destra: Salvatore Saracino, Marco Regonaschi e Michele Guerrini

17.00 – La sala si affolla…

Dopo le 450 entries raggiunte nella giornata precedente, quest’oggi il count ha già raggiunto quota 432, quando siamo appena entrati nel secondo livello di giornata. Intanto scoviamo Cortellazzi e “LaSnaida” allo stesso tavolo pronti a macinare chip sin dalle prime battute.

Andrea Cortellazzi

16.30 – Si comincia!

Shuffle up and deal per il primo livello di giornata di questo Day1 B dell’Italian Poker Open by PokerStars, blind 50/10 e 384 iscritti al momento…

In basso a sinistra: Salvatore Bonavena

15.30 – Il team di Assopoker più forte anche dell’influenza

Alla fine ce l’abbiamo fatta: nonostante tante disavventure, con due nostri blogger messi ko all’ultimo momento dall’influenza, il nostro Stefano Atzei è riuscito ad arrivare a Campione d’Italia. Sarà lui a raccontarvi i primi giorni dell’Italian Poker Open e presto sarà raggiunto da una firma storica di Assopoker (sarà una sorpresa). Seguiteci, il divertimento sta per iniziare!

 

 

Leggi qui il report dell’Italian Poker Open day 1A

Iscriviti a PokerStars.it e prova a vincere il Platinum Pass per il Pokerstars Players Championship

 

 

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento