Gioco legale e responsabile

Live

Big Game: quando Minieri originò i 7 minuti di tilt di Phil Hellmuth (Video)

Mani di una volta, tra giocatori che hanno segnato la storia del poker live. Nel pezzo i protagonisti sono tosti e la sfida è un Minieri-Hellmuth d’annata.

Scritto da
21/05/2020 19:30

8.051


Minieri-Hellmuth con Visdiabuli loose cannon

È il 2011, vanno di moda format come il Big Game, uno degli ombelichi del mondo del cash game di quei tempi. 

Una somma di $100.000 viene assegnata ad un giocatore rampante che ha portato a termine un percorso particolare per arrivare a sfidare i signori del poker internazionale. 

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

CONSULTA OGNI GIORNO IL NOSTRO CALENDARIO DEI TORNEI ONLINE: CLICCA QUI

Tutto ciò che egli porterà a casa oltre la base di partenza, sarà suo. 

Nella sessione di metà luglio di quella stagione, il loose cannon è Massimiliano Visdiabuli Martinez, pronto a sfidare gente come Dario Minieri, Phil Laak, Phil Hellmuth, Elky e Bill Perkins.

La mano del tilt

Il colpo su cui ci vogliamo concentrare è però quello tra Hellmuth e Minieri per una delle più lunghe manifestazioni di tilt a cui gli appassionati di poker abbiano mai potuto assistere. 

La mano comincia con uno dei frequenti limp di Hellmuth che questa volta mette un buio con una mano 9 7 da UTG. 

Minieri, molto meno incline a tenere i piatti bassi, decide di aprire la mano a 1.100, chiamato nell’ordine da Laak, Martinez e dallo stesso Hellmuth, per un corposo 4-way pot da $5.200. 

Il flop 

Le prime tre carte fanno sorridere proprio “Poker Brat”, che centra il suo trips di 7 a fronte della doppia coppia del romano, k 3 , il quale va in continuation bet originando il facile fold degli altri 2 avversari. 

Hellmuth prova a nascondere i suoi 3 sette chiamando ancora una volta l’azione aggressiva di Minieri, ma un nuovo Kappa atterra sul turn e regala nuts a Minieri, a meno che sul river non cada un altro 7 che regalerebbe il quads allo statunitense del Wisconsin.

Minieri non si lascia sfuggire l’occasione di barellare altre due profittevoli strade che non lasciano scampo a Hellmuth, costretto a pagare. 

Il tilt

Abbiamo scelto questo video di YouTube proprio perché esso mostra anche la mano successiva a quella appena analizzata, durante la quale, mentre Elky fa nuts al flop proprio contro le donne di Minieri, Hellmuth non smette di lamentarsi.

Mette in scena il suo solito teatrino alzandosi più volte dalla propria sedia, inneggiando alla fortuna del suo avversario che avrebbe pescato uno dei suoi due outs, senza minimamente curarsi di tutto ciò che ha originato la sua emorragia di chips a favore dell’italiano. 

Il resto scopritelo da voi.

Tag:

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento