Gioco legale e responsabile

Live

Il torneo più costoso della storia a Londra: un gemello del One Drop con £1 milione di buy-in

Ad agosto a Londra verrà disputato il torneo con il buy-in più alto della storia: 1 milione di sterline con molti regular del Big Game asiatico. Tra i partecipanti potrebbe esserci anche Tom Dwan ed altri pro famosi.

Scritto da
25/05/2019 11:20

1.144


I ricchi businessmen asiatici più una serie di giocatori professionisti high roller (in particolare coloro che danno vita al Big Game di Macao e Manila) rappresentano il potenziale field di quello che si preannuncia il torneo con il buy-in più costoso della storia che si disputerà in agosto a Londra: una fotocopia del Big One Drop delle WSOP però in salsa euro-asiatica. Si perché gli organizzatori saranno gli stessi delle Triton Super High Roller Series.

Justin Bonomo, più forte della run di Holz nella mano decisiva dell’ultima edizione dei Big One Drop

La quota di iscrizione sarà di un milione di sterline, al cambio attuale più di 1,24 milioni di dollari. Mai si è disputato un torneo con buy-in superiore ad un milione di euro, tetto massimo raggiunto dall’Extravaganza One-Drop di Montecarlo.

Gli organizzatori hanno comunicato che l’1 agosto ci sarà l’evento da 1 milione di sterline e parte del ricavato sarà in charity (non si conoscono ancora i dettagli degli scopi benefici che saranno perseguiti).

Il torneo si disputerà nell’arco dei tre giorni. Le Series a Londra inizieranno il 31 luglio. Fino ad ora Triton in Europa aveva messo il piede solo a Budva, nella perla adriatica del Montenegro. Il resto delle tappe sono state disputate nelle Filippine, a Macao e Jeju.

Paul Puha (a sinistra nella foto) è uno dei patron delle Trtion. Tom Dwan (a destra) è uno dei candidati forti a partecipare al torneo di Londra

Ricordiamo che il primo torneo da $1 milione disputato nella storia è stato il Big One Drop nel 2012, vinto da Antonio Esfandiari a Las Vegas per $18,3 milioni.

L’ultima edizione si è disputata nel 2018 con la vittoria di Justin Bonomo da 10 milioni (montepremi da 24 milioni). Le altre due edizioni si sono disputate nel 2014 (vincitore Dan Colman per 15 milioni) e nel 2016 a Montecarlo con il trionfo di Elton Tsang per quasi 11 milioni di euro. Ad agosto sarà scritto un altro capitolo del poker high stakes.

Molti dettagli però dovranno essere ancora svelati, ad iniziare dalla location del torneo più costoso della storia di questo gioco.

NOTA BENE: NON FATEVI FUORVIARE DALLE CIFRE CITATE IN QUESTO ARTICOLO, SI TRATTA DI UN EVENTO ECCEZIONALE RISERVATO SOLO A RICCHI BUSINESSMEN. NON SCOMMETTETE MAI OLTRE LE VOSTRE POSSIBILITA’. ABBIAMO PARLATO DI QUESTO TORNEO PERCHE’ PASSERA’ ALLA STORIA DEL POKER MODERNO (ED ABBIAMO ESERCITATO DIRITTO DI CRONACA).

Segui  tutte le notizie sul mondo del poker 24 ore su 24 sulla pagina Facebook AssoNews. Metti like alla nostra pagina!

 

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento