GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Live

Matteo Mutti sa solo arrivare primo: suo anche il WSOP Circuit Italy Main Event e 78.200€!

Scritto da
20/09/2016 23:22

1.899


Esistono abitudini migliori di altre. Ad esempio, quella di arrivare primi nei tornei di poker. Matteo Mutti è senza dubbio uno di quelli che hanno questo particolare talento, e lo ha dimostrato portando a casa il WSOP Circuit Italy Main Event di Campione d’Italia!

Matteo Mutti (foto Campione Poker Team)

Matteo Mutti (foto Campione Poker Team)

Il 26enne valtellinese ha completato il suo capolavoro nella giornata di oggi, chiudendo i discorsi con un roboante coast to coast nel tavolo finale a 6 giocatori. Iniziava davanti a tutti, e davanti a tutti è terminato. Coriacea ma vana la resistenza dell’austriaco Daniel Novak, ultimo dei 5 avversari qualificati all’ultimo atto di questo grande evento live, dopo 5 giorni di “lotta” ai tavoli.

Partito con quasi 9 milioni sui circa 20 totali in gioco, Matteo si è potuto accomodare e decidere in tutta tranquillità gli spot da prendersi. Erano gli altri, a doversi dare da fare per migliorare la propria situazione. Escono così Dazio, Berisha, Riccomi e Karadaglis, quest’ultimo eliminato proprio da Mutti che così ribadisce le distanze.

Novak ci prova, ma il gap con il chipleader cresce senza soluzione di continuità. Si arriva così all’epilogo, con Matteo che intrappola l’ormai corto avversario. Limp da small blind con coppia di 9 e ovvio call ai resti di Novak, che gira 8 e 10 off. Nessun aiuto per lui dal board, così il torneo si chiude nella maniera più prevedibile e anche più giusta. Eccola:

  1. Matteo Mutti 78.200€
  2. Daniel Novak 51.100€
  3. Stylianos Karadaglis 37.700€
  4. Michele Riccomi 28.800€
  5. Florin Berisha 22.700€
  6. Luca Dazio 17.500€

Nell’autunno di due anni fa, con il nick “wudangaroc”, Matteo Mutti vinceva l’ICOOP Main Event su PokerStars.it. Esattamente un anno fa, invece, trionfava nella tappa IPT di Nova Gorica. Oggi un nuovo primo posto per il premio live più alto mai incassato in carriera e il pass per il Global Casino Championship, un super torneo da 1.000.000$ garantiti che mette in palio anche un braccialetto WSOP. Non sarà un professionista, ma l’abbonamento ai primi posti di questo ragazzo è qualcosa di impressionante. Complimenti a lui!

 

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento