GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Online

Ban di massa su 888Poker: “Utilizzata Intelligenza Artificiale, i depositi non verrano restituiti”

La poker room dot com 888Poker ha bannato diversi regular del cash game per aver utilizzato forme di Intelligenza Artificiale al tavolo. A un gruppo di reg degli high stakes sono stati confiscati oltre $50.000

Scritto da
06/08/2017 11:56

4.224


Negli ultimi giorni 888Poker ha attuato un ban di massa che ha suscitato grandi polemiche sul forum di poker più importante al mondo, Twoplustwo. È proprio da qui che è arrivata la segnalazione, da parte di un utente che era stato bannato improvvisamente senza spiegazioni dettagliate.

“888 ha bannato un gran numero di account tra ieri e oggi, dai micro stakes fino agli high stakes”, ha scritto “SenpaiSwift” sul forum. “Tutti i bannati sono stati accusati di aver sfruttato l’Intelligenza Artificiale, e i soldi in cassa sono stati confiscati“.

Regular bannati e oltre $50.000 confiscati

A prima vista sembrerebbe che 888Poker abbia voluto far pulizia dei bot, ma in realtà il ban sarebbe stato attuato anche su giocatori totalmente estranei a queste circostanze.

“Io stesso sono stato bannato”, scrive l’utente. “Ho contattato altri cinque regular degli high stakes e ho scoperto che anche loro erano stati bannati. Complessivamente, ci hanno confiscato oltre $50.000“.

Come si intuisce leggendo i vari post della discussione su Twoplustwo, non sarebbero stati puniti soltanto gli account associati ai bot, ma tutti quelli sui quali era stato identificato l’utilizzo di software di supporto vietati.

L’email ricevuta dai giocatori bannati

Questa è la comunicazione inviata alle decine di account bannati:

“Durante un controllo sul suo account, è stato rilevato un gioco sospetto che indica il possibile utilizzo dell’Intelligenza Artificiale. L’utilizzo di Intelligenza Artificiale è severamente vietato dai nostri termini e condizioni e non è tollerata in alcun modo. Con questa email la informiamo che è escluso da tutte le nostre attività di gioco“.

“La preghiamo di non aprire altri account, perché verranno immediatamente chiusi e non ci sarà alcun rimborso dei depositi“.

Bot o software di support0?

Molti regular sono intervenuti nel thread per lamentarsi di un ban che reputano ingiusto: alcuni di loro utilizzano comuni software di supporto come Hold’em Manager e Poker Tracker, altri avevano installato gli “hotkey software” per mulitablare utilizzando solo la tastiera, mentre qualcuno faceva uso di programmi al limite come i seating scripts.

Il ban di massa ha sconvolto la community dei regular di 888Poker, ma non è certamente una novità per quanto riguarda il poker online: soprattutto negli ultimi anni, si stanno intensificando i controlli per ridurre il fenomeno dei bot.

 

In esclusiva per tutti i lettori di Assopoker, un Bonus immediato di 30€ su Lottomatica. Registrati da questo link e inserisci il codice SUPER30

multiprodotto_300x250_ita

 

PartyPoker torna sui suoi passi, 888Poker non restituisce i fondi

Recentemente anche sulla piattaforma dot com di PartyPoker c’è stato un ban di massa, ma in questo caso, effettivamente, erano stati coinvolti anche utenti che non avevano fatto niente di illecito.

Dopo ulteriori verifiche, a molti regular è stato rimosso il divieto di giocare sulla piattaforma, e ora chi si professa innocente spera che avvenga la stessa cosa anche su 888Poker.

Soprattutto perché la poker room inglese ha confiscato i bankroll dei giocatori coinvolti, una pratica impossibile da attuare in Italia ma lecita sul dot com. Finché non saranno chiariti gli eventuali danni arrecati dai bot o dai software agli altri utenti, 888Poker non restituirà un centesimo.

Tag: , ,

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento