Gioco legale e responsabile

Online

BREAKING NEWS: Clamoroso, Daniel Negreanu lascia PokerStars dopo 12 anni!

A pochi giorni dalle nozze con Amanda Leatherman, Daniel Negreanu si affida a Twitter per dare l’annuncio del suo addio a PokerStars. Il Poker Kid ha rappresentato per ben 12 anni il volto della poker room numero uno al mondo.

Scritto da
23/05/2019 21:56

6.552


Come un fulmine a ciel sereno: Daniel Negreanu e PokerStars si separano. Uno dei rapporti di collaborazione più longevi del poker si interrompe dopo 12 anni. A darne l’annuncio, attraverso un video pubblicato su Twitter, è stato lo stesso pro player canadese.

Una separazione che, per uno strano gioco del destino, arriva a stretto giro da un matrimonio, quello che Negreanu ha contratto pochi giorni fa con la sua Amanda Leatherman, e a meno di una settimana dall’inizio delle World Series of Poker 2019.

 

Daniel Negreanu

Daniel Negreanu

 

Il video di Daniel Negreanu

Eccolo:

Dopo un preambolo in cui parla di quanto sia stato fantastic il suo matrimonio con Amanda, Daniel Negreanu lancia la bomba: “Da oggi in poi non sarò più ambasciatore di PokerStars. È stato un percorso bellissimo, durato 12 anni, e voglio ringraziare tutte le strepitose persone con cui ho lavorato”.

E ancora: “Ho avuto l’opportunità di giocare in giro per il mondo: Barcellona, Montecarlo e il PCA – tre delle mie tappe preferite. Auguro a tutti il meglio e sono super entusiasta per il futuro con la mia donna: love is in the air!”.

La reazione dei colleghi

Tra le prime a rispondere al tweet di Daniel Negreanu c’è Liv Boeree, ormai ex compagna di team: “È stato un onore essere tua compagna di squadra in questi anni. Goditi la vita in famiglia, è così bello vederti così felice”.

Anche l’account ufficiale di PokerStars ha reso onore al Kid Poker: “Una vera leggenda del poker. Grazie di tutto”.

Questo il saluto di Benjamin Spragg, una delle nuove leve di PokerStars: “Grazie per tutto quello che hai fatto per far crescere il gioco, è stato un onore incredibile essere nel tuo stesso team in questi anni. Ti auguro il meglio per i tuoi futuri impegni”.

Il saluto di PokerStars

Daniel Negreanu si era unito a PokerStars nell’ormai lontano giugno 2007, diventando rapidamente il nome più altisonante di un team che contava già player del calibro di Chris Moneymaker, Barry Greenstein, Bertrand ‘ElkY’ Grospellier e Greg Raymer.

Durante i dodici anni da ambasciatore di Stars, il player canadese ha vinto tre braccialetti WSOP, un titolo di WSOP Player of the Year e ha sfiorato il tavolo finale del Main Event WSOP 2015. In totale, da pro di PokerStars Negreanu ha incassato qualcosa come 30,1 milioni di dollari.

“Daniel è stato uno dei volti più influenti del poker e di PokerStars per 12 anni”, ha dichiarato Rebecca McAdam, Associate Director, Stars Group Public Relations. “È stato magnifico vedere la sua passione, avere il suo supporto e poter contare sulle sue idee.  Auguriamo a Daniel il meglio per il futuro, un matrimonio stupendo e un sacco di good run per questa estate”.

Quale futuro per Danielino?

Con l’uscita di Daniel Negreanu, PokerStars ha praticamente completato il suo processo di rinnovamento. Negli ultimi 18 mesi, infatti, hanno lasciato la poker room altri player storici come Vanessa Selbst, Jason Mercier, Barry Greenstein, Jake Cody, Randy ‘nanonoko’ Lew e più recentemente Jeff Gross, Kevin Martin e Jaime Staples.

Che Negreanu possa approdare ai rivali di partypoker, come hanno fatto alcuni dei suoi colleghi sopracitati? Secondo quanto riportato da PocketFives, il management della poker room ha smentito questa ipotesi.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento