GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Online

Isildur1: tra cash game e MTT il suo 2017 può valere quasi $2 milioni

Isildur1 dopo aver diversificato in specialità e poker rooms può chiudere con un attivo importante, grazie anche agli MTT e ad un certo Leon...

Scritto da
15/12/2017 17:40

2.501


Il 2017 non è stato un anno banale per Isildur1. Lo svedese si è deciso ad ampliare i suoi orizzonti, fatto inusuale per lui. Una strategia che però l’ha premiato.

Così, tra giochi high stakes e MTT online, non solo su PokerStars.com ma anche su PartyPoker.com, alla fine lo svedese chiuderà con un profitto che può sfiorare i due milioni di dollari.

Viktor “Isildur1” Blom (photo courtesy of Rational Group)

Dopo un 2016 a fasi alterne su PokerStars  (il suo bilancio era in rosso di $489.000  su PS), il buon Viktor si è ripreso alla grande quest’anno: nell’ultima sessione di gioco ha incassato più di $80.000 ed ora il suo bilancio parla chiaro. E’ in attivo di quasi un milione ($966.000 dall’1 gennaio ad oggi) ai tavoli high stakes della room della picca rossa.

Il 2017 ci ha regalato un Viktor Blom in versione anche torneista.  Il biondo di Goteborg ha confermato di poter dire la sua anche in questa specialità: solo negli ultimi mesi ha vinto diversi eventi importanti. Due settimane fa ha messo in bacheca il Sunday High Roller (con 5° Mustapha Kanit) ed è arrivato ad un passo dal final table nel PartyPoker Millions online.

Ad ottobre ha piazzato una bella zampata vincente nel Sunday Grand PLO. Si è inoltre confermato nel suo torneo preferito nell’ultima edizione del WCOOP: l’evento HORSE. Oramai stiamo parlando di uno dei più forti giocatori al mondo nelle varianti, sia nel cash che negli Mtt.

Quest’anno ai tavoli high stakes di PokerStars è risultato vincente nell’8 Game (+ $531.000), Draw Games (+$218.000), Omaha Hi Lo (+$159.000) e PLO (+ $54.000).

Ad arricchirlo sono per state soprattutto le partite su PartyPoker.com: per una volta Isildur1 non ha cercato lo scontro con i più forti del mondo ma è andato a caccia di ricchi fish. La sua vittima preferita è Leon Tsoukernik che potrebbe diventare il suo bancomat preferito come lo è stato Guy Laliberté per Phil Ivey e Tom Dwan in passato.

Pochi giorni fa ad un tavolo heads-up PLO $200-$400 ha alleggerito le tasche di Leon per oltre $250.000.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento