Gioco legale e responsabile

Online

MTT Online: Schemion all’assalto del WCOOP. Drinan vince bracciale WSOP

La notte appena trascorsa ha regalato grandi emozioni per il poker online. Ole Schemion è al secondo posto nel count a 14 left, verso il final day del "$5.200 8-Max High Roller" e assieme a lui troviamo una schiera di grandi campioni pronti a lasciare il segno. Intanto, per le WSOP 2020, Connor Drinan conquista l'ultimo bracciale in palio e porta a casa 1.4 milioni di dollari. 

Scritto da
09/09/2020 12:00

1.085


Ole mette pressione

Il nostro report sugli MTT Online decolla dall’evento#33 delle WCOOP 2020. Il “$5.200 8-Max High Roller $750.000 GTD” ha richiamato ai tavoli 155 paganti, di cui 89 come ingresso singolo e altri 66 frutto di re-entry. Generato un prize pool netto di 775.000 bigliettoni da ripartire in 17 posizioni a premio. Il cash minimo corrisponde a 12.446 dollari e al campione sono riservati 162.674$, assieme all’ambito titolo. In 15 hanno completato il day 1 e questo significa che non solo la bolla è scoppiata, ma sono già stati assegnati due premi.

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Ole Schemion

Paga per tutti al 18° posto un certo Steve “Mr. Tim Caum” O’Dwyer che diventa il bubble man del torneo: A-Q non basta vs A-A di Conor “1_conor_b_1” Beresford. Per gli altri 17 players è l’ingresso “In the Money”, con altre due eliminazioni a seguire quella dell’irlandese. Aliaksei “ale6ka” Boika si arrende al 17° posto con A-9 vs 8-8 di Mike “SirWatts” Watson, con il canadese che floppa il set. Il secondo ed ultimo out di giornata concerne invece “despedespi33” che si trova dominato A-9 da A-K di Mirza “zazano” Muhovic.

Grazie anche questo piatto, Muhovic chiude al comando del count con 4.328.322 pezzi, tallonato da Ole Schemion. Il tedesco si tiene in scia a quota 4.325.650 chips e mette pressione al leader della corsa. Completa il podio virtuale, un certo Luke “Bit2Easy” Reeves: il britannico mette assieme 4.1 milioni. Staccano il pass per il final day anche Matthias “iambest2” Eibinger (4.086.000), Joao “Naza114” Vieira (3.2 milioni), Conor “1_conor_b_1” Beresford (2.2 M), Simon “simon1471” Higgins (1.9 M), Mike “SirWatts” Watson (1.5 M) e Artur “mararthur1” Martirosian (1.2 M).

CONFRONTO BONUS CASINO'

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui casinò online italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i concessionari sono mostrati a rotazione casuale.

Il chipcount

  1. Mirza “zazano” Muhovic Luxembourg 4,328,322
  2. Ole “wizowizo” Schemion Germany 4,325,650
  3. Luke “Bit2Easy” Reeves United Kingdom 4,160,732
  4. Matthias “iambest2” Eibinger Austria 4,086,295
  5. David “EzPaTuLa” Cabrera Spain 3,728,351
  6. Joao “Naza114” Vieira Portugal 3,233,139
  7. Sergei “Futti18” Koliakov Russia 3,210,596
  8. Conor “1_conor_b_1” Beresford United Kingdom 2,263,272
  9. Alexandru “steakaddict.” Papazian Romania 2,238,631
  10. “Boootsy” Canada 2,099,953
  11. Simon “simon1471” Higgins United Kingdom 1,956,492
  12. Mike “SirWatts” Watson Canada 1,580,894
  13. Artur “mararthur1” Martirosian Russia 1,222,948
  14. Filipe “Zagazaur” Oliveira Portugal 314,725

Connor mette la parola fine

Il nostro report sugli MTT Online prosegue con l’ultimo evento griffato WSOP 2020. L’ultimo bracciale va al polso di Connor Drinan che per la prima volta in carriera raggiunge questo ambito traguardo. La caccia al braccialetto per l’americano si chiude proprio in “Zona Cesarini” e vale la bellezza di una prima moneta da 1.423.049$. Il “$10.000 Super Millions” ha messo assieme la partecipazione di 899 players.

Un numero davvero alto considerando il buyin non proprio popolare. Il montepremi di oltre 8 milioni è stato spartito su 134 posizioni “In the Money”: dal cash minimo di 21.483$ si passa alla prima moneta da 1.423.089 bigliettoni. Connor Drinan ci arriva da protagonista al tavolo finale, ma deve vedersela con pezzi da novanta come Christopher Kruk, Sylvain Loosli, Chris Oliver e Viktor Ustimov.

Un rullo compressore

Il futuro campione però è un rullo compressore e da 7 left mette a segno tutte le eliminazioni. Evento più unico che raro, rendendo quasi monotono il nostro report sugli MTT Online. Il primo a cadere sotto i suoi colpi è Kruk: A-J non basta vs A-A. Poi è la volta di Suraj Mishra che parte avanti con 10-10 vs 9-9, ma Connor hitta set al flop. Quinta piazza per Sylvain Loosli che in bvb muove allin con K-4 e trova il call di Drinan con A-2. Niente podio nemmeno per Chris Oliver il cui A-8 è dominato da A-J del player americano.

Connor Drinan

La virtuale medaglia di bronzo va al collo di Viktor Ustimov: tiro di moneta con 7-7 vs A-Q. Ovviamente al flop si materializza la doppia coppia per il futuro campione. Il duello finale vede Connor Drinan opposto a Daniyar Aubakirov costretto a rincorrere con 17 milioni di pezzi vs 72 milioni. Il rivale prova a rendere dura la vita a Drinan, ma nell’ultima mano la sorte è dalla parte del player a stelle strisce. Con A-9 sembra soccombere vs A-K fino al river, quando un clamoroso 9 lo lancia alla vittoria finale per 1.4 milioni di dollari. Sulle WSOP 2020 cala il sipario.

Il payout del tavolo finale

  1.  Connor Drinan United States $1,423,049
  2.  Daniyar Aubakirov Kazakhstan $1,041,414
  3.  Viktor Ustimov Russia $755,754
  4.  Chris Oliver United States $548,450
  5.  Sylvain Loosli France $398,010
  6.  Suraj Mishra India $288,836
  7.  Christopher Kruk Canada $209,609
  8.  Arsenii Malinov Russia $152,113
  9.  Kenneth Smaron United States $110,389

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento