Gioco legale e responsabile

Online

Paolo Vladharkon Ciuffi: ‘la mia linea strategica per l’Explosive’

Scritto da
11/07/2014 07:24

4.445


las-vegas-pokermagia

Dopo aver sfiorato per due volte la vittoria, il coach di PokerMagia, Paolo “Vladharkon” Ciuffi è riuscito a vincere l’Explosive di iPoker, uno dei domenicali più prestigiosi del panorama italiano.

Paolo, raccontaci come è nata l’ennesima vittoria.

La domenica stava andando parecchio male e purtroppo già a mezzanotte ero rimasto con 3-4 tavoli, ciò mi ha consentito di giocare concentrato al massimo.

Che linea strategia hai seguito per vincere l’Explosive Summer?

Per quanto riguarda la fase preflop, ho allargato moltissimo il mio range di open sui giocatori piu passivi preflop o deboli postflop, e tribettato molto i giocatori dagli stack intermedi che, a mio avviso, erano piu restii a giocarsi lo stack. Per quanto riguarda il postflop, sono stato ben attento dallo sprecare chips sulle molte calling station presenti e ho valuebettato piu thin. Infine i bluff su più strade li ho riservati ai giocatori più in gamba che erano rimasti e che erano in grado di foldare, su una storia ben raccontata.

La tua valutazione sul field nelle fasi decisive?

Per fortuna il field rimasto non era molto difficile e ho cercato di prendermi pochi rischi.

E’ la prima volta che vinci l’Explosive?

Si, due volte ci sono andato vicino, arrivando secondo. Avevo un conto aperto ed ho sfatato un tabù. In passato ho incassato anche cifre più alte in questo torneo, ma vincere ha un sapore diverso.

C’è stato un momento delicato, nel quale ha riscontrato più difficoltà del normale?

paolo-ciuffiNella fase finale non sono mai stato molto in difficoltà, anche se a 4 players left, uno dei miei avversari si stava adattando molto bene, strappandomi diversi piatti. Per fortuna è uscito prima dell’heads-up.

Come è andato il testa a testa?

Sono partito in svantaggio 3-1 come stack, ma avendo inquadrato bene il mio avversario in tutto il final table, ho vinto molti piattini postflop che mi hanno permesso di riacciuffarlo e vincere.

L’estate inizia nei migliori dei modi. Programmi?

Continuerò a grindare, probabilmente giocherò qualche tappa live per provare qualcosa di diverso, non credo di fare una vacanza estiva, perchè alla fine qui in Versilia si vive molto bene al mare d’estate.

Prossima sfida live?

Senza dubbio non mancherò per l’Italian Poker Tour.

E online? 

Quest’anno sto partecipando alle classifiche di Gioco Digitale, non tanto per vincere (anche se attualmente sono primo) ma per dettarmi un buon ritmo di grinding per tutti i 12 mesi dell’anno visto che in passato ho peccato un pò di pigrizia… Finire nei primi cinque significherebbe essersi impegnati nella maniera giusta nel 2014.

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento