GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Online

SCOOP 41H, spettacolo Sammartino e Palumbo, ma la vittoria è stregata e va a “€urop€an”

Un tavolo finale eccellente ha visto due top player azzurri lottare fino alla fine per il successo nel ricchissimo SCOOP 41H da 5.200$ e 1.000.000$ garantiti. Rocco Palumbo è 3°, Dario Sammartino 2° ma dopo essere andato vicinissimo al trionfo.

Scritto da
19/05/2017 08:53

3.600


Dario Sammartino

Una notte quasi da sogno, con un colpaccio azzurro sfiorato nello SCOOP di PokerStars.com. Rocco Palumbo e Dario Sammartino vanno vicinissimi al successo nell’event #41H, un No Limit Hold’em da 5.200$ con 1 milione di dollari garantito a montepremi.

I due top italiani sono giunti dietro al solo Samuel “€urop€an” Vousden, incassando un totale di 340mila dollari: 187.775$ Dario per il secondo posto, 142.450 Rocco per il terzo. Il vincitore incassa invece 252.525 dollari.

Palumbo e Sammartino hanno messo in atto un percorso eccellente in un field ridotto numericamente (259 iscritti) ma super qualificato. Fra i 22 rimasti dopo il day 1 i due azzurri avevano chiuso curiosamente ancora 2° e 3°, proprio quelle che poi sono state le rispettive posizioni finali.

Ivan “Negrin” Luca, Isaac “philivey2694” Haxton, Sam “Str8$$$Homey” Greenwood, Johannes “Greenstone25” Korsar, Chance “ChanceCU” Kornuth, Juan Carlos “PrtyPsux” Alvarado, Luke “Bit2Easy” Reeves, Alexandros “mexican222” Kolonias, Jason “PremiumWhey” Les e Mike “munchenHB” Telker sono i nomi d’eccellenza che erano fra gli approdati al day 2 ma che non sono riusciti a guadagnarsi il tavolo finale.

Un traguardo, quest’ultimo, che è invece riuscito ai due italiani ma anche ad altri inquilini stabili dei piani altissimi del poker come Jens “Jeans89” Kyllonen, Vladimir “vovtroy” Troyanovskiy, Joao Paulo “IneedMassari” Simao, Jonathan “luckyfish89” Clark, ma anche James “HealTheWorld” Gatz e il già citato Samuel “€urop€an” Vosden.

Samuel “€urop€an” Vousden, vincitore del torneo (courtesy of Rational Intellectual Holdings ltd)

Proprio quest’ultimo si era palesato come chipleader fin dalla fase a due tavoli rimasti, trovando però in Dario Sammartino un elemento molto, molto fastidioso alla sua sinistra.

Il “mad genius” italiano ha anche avuto un cooler fortunato contro di lui, quando è finito ai resti preflop con AK vs KK del finlandese, con un A sul flop che ha ridotto le distanze, lanciandolo quindi verso la chiplead a inizio tavolo finale.

Rocco invece ha avuto un percorso in costante crescendo, che lo ha visto attendere gli spot giusti cambiando marcia proprio nel final table. Un coinflip lo aiuta a togliere di mezzo luckyfish89, quindi ancora spot chirurgici per il genovese. Nel frattempo Dario Sammartino pareva avviato verso una replica del favoloso successo dello scorso anno, ma purtroppo il destino aveva deciso diversamente.

Dopo avere eliminato Kyllonen e HealTheWorld, Sammartino fa fuori anche Palumbo in una guerra di bui “fratricida”: rimasto con 14 bui, Rocco prova a rubare il piatto con K5 ma Dario non può che chiamare con A4. Nessuna sorpresa dal board e dunque nessun heads up tutto tricolore…

Rocco Palumbo con Dario Sammartino, stavolta suo “killer”

Il testa a testa vede Sammartino partire in robusto vantaggio, con 1,8 milioni contro 785mila di Vousden. Il campione napoletano scava un ulteriore gap, arrivando a detenere 2,36 milioni contro i 227mila del rivale. Tutto lasciava pensare a un epilogo dolce per i colori italiani, ma così non era.

Il finlandese è un duro a morire, recupera chip su chip e riesce non solo a tornare in parità, ma a rovesciare completamente gli equilibri. Quindi è lui a trovarsi con 2,3 milioni contro i poco meno di 300mila di Sammartino, che le mette tutte in mezzo con 9 9 , ma deve inchinarsi quando il board j 4 6 4 k trova compagnia per i j q di “€urop€an”.

Il torneo si conclude pertanto così:

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento