GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI 18 ANNI

Informati sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco
sul sito www.aams.gov.it

Online

Tankanza nella storia: vince il Main Event SCOOP-H per 1.133.160$ e punisce l’ingordo…

Scritto da
23/05/2018 11:55

3.441


Qui si fa la storia. Del poker, ma sempre storia è. L’italianissimo Tankanza, del quale ovviamente conosciamo l’identità ma rispettiamo la sua volontà di non uscire allo scoperto, è il secondo azzurro capace di vincere uno dei tornei online più ricchi e difficili al mondo: lo SCOOP Main Event High.

Tankanza: dall’Austria con furore

L’azzurro residente in Austria ripartiva da quarto di 18 left, nel decisivo day 3. Escono protagonisti come Ivan “Negriin” Luca e Daniel “GotURead” Reijmer, l’italiano riesce a qualificarsi per il final table con uno stack sopra average.

La svolta arriva a 6 left, contro Thomas “WushuTM” Muehloecker. Si finisce ai resti preflop e per fortuna siamo dalla parte giusta del cooler: KK vs AA e l’austriaco esce facendo diventare il nostro chipleader.

Nel frattempo Niklas “Lena900” Astedt aveva visto la sua rimonta arrestarsi contro Chris “Big Huni” Hunichen. Quest’ultimo lo mette ai resti su un flop 5 4 5 con a 2 , lo svedese chiama con 5 6 e paga il massimo dopo che un 7 scende al turn e il river non regala il re-draw a “Lena900”.

Obiettivo: indebolire Big Huni

Hunichen diventa così il rivale più pericoloso, ma è qui che Tankanza compie un piccolo capolavoro tecnico, tenendolo a distanza e indebolendolo progressivamente. Poi, rimasti in tre è l’austriaco Julian “nailuj90” Stuer ad eliminare il fortissimo americano, guadagnandosi così l’heads up.

Registrati a PokerStars.it e gioca subito a SuitRace!

Heads up

L’azzurro parte in testa con 125 milioni contro poco meno di 38 e ingaggia un bel duello contro il rivale. Tankanza prende il largo ma poi paga un paio di showdown negativi che fanno rovesciare gli equilibri.

Un deal che sfuma per 3mila dollari

L’italiano si ritrova con la situazione più che rovesciata, ma non si scompone e riesce a ritornare in testa. Quando gli stack sono ancora in grande equilibrio i due decidono di discutere un deal, ma l’accordo salta per circa 3mila dollari in più che Stuer avrebbe voluto rispetto ai calcoli ICM, e che l’italiano ha deciso di non concedere L’ICM stabiliva 936mila dollari per Tankanza, poco meno di 907mila per Stuer e 130.000$ da giocare. Il tedesco ne chiedeva 910mila ma Tankanza ha rifiutato. Un capriccio da 3mila dollari che costerà carissimo a Stuer, come vedremo tra poco.

Il tedesco prende ancora netto vantaggio, ma poi l’italiano si riprende. La piccola spinta per la nuova rimonta arriva da un colpo in cui il nostro rilancia per i suoi resti al river, facendo foldare il rivale e risalendo a quasi 50 milioni.

L’epilogo  🇮🇹

La contesa va avanti in grande equilibrio fino a che “nailuj90” mostra segni di cedimento, perdendo due colpi in fila che lo fanno scendere sotto i 30 milioni. Quindi, l’allin preflop della staffa:

Tankanza è il vincitore dello SCOOP Main Event High 2018, per la pazzesca cifra di 1,1 milioni:

  1. Tankanza (Austria) $1,133,160.03
  2. Julian “nailuj90” Stuer (Austria) $837,473.81
  3. Chris “Big Huni” Hunichen (Costa Rica) $618,943.63
  4. mikki696 (Austria) $457,436.37
  5. ULOSEMFKR!! (Estonia) $338,072.87
  6. Thomas “WushuTM” Muehloecker (Austria) $249,856.12
  7. Niklas “Lena900” Åstedt (Sweden) $184,658.86
  8. caaaaamel (Austria) $136,474.10
  9. JayP-AA (United Kingdom) $100,862.49

Anche il Platinum Pass!

E non è tutto, perché la vittoria vale a Tankanza anche un Platinum Pass! Ciò significa due cose: la prima è che il valore di questa storica vittoria sale di ulteriori 30mila dollari; la seconda è che al più tardi tra poco più di 7 mesi, alle Bahamas, conosceremo il suo nome e il suo volto. A meno che…

Tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento