Gioco legale e responsabile

Online

WSOP online: l’italiano Armando D’avanzo vince braccialetto nel Colossus, terzo Mirko Numerato

Armando D'avanzo è riuscito a battere un super field ed aggiudicarsi il braccialetto online WSOP nel Colossus. Sul podio virtuale un altro azzurro..

Scritto da
30/08/2021 11:30

6.483


Gran colpo del grinder italiano Armando D’avanzo che nella notte ha vinto un bracciale delle WSOP in versione online, dalla sua residenza di Malta.

Si tratta di un giocatore di lungo corso (seppur giovane). Il suo vecchio nickname storico in Italia è Zambett (iscritto anche al nostro Assoforum).

armando-d-avanzo

Armando D’Avanzo all’IPC (photo courtesy of Acebook)

Si è aggiudicato l’evento #22, il $400 COLOSSUS NLH con 3 milioni di dollari garantiti. Si tratta di una vera impresa che ha compiuto sulla piattaforma internazionale GGPoker, dopo aver battuto un field molto vasto che ha registrato 10.903 entries. Il montepremi finale è stato superiore ai 4 milioni di dollari.

Il giocatore di Napoli si è assicurato un primo premio da $409.007. E’ un regular del network, avendo vinto lo scorso 21 maggio un evento WSOP-Circuit High Roller con buy-in da $1.050 (un colpetto da oltre $43.000).

Confronto Bonus Poker

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui bookmaker italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e i bookmaker sono mostrati a rotazione casuale.

Al tavolo finale si è scontrato con l’argentino Damian Salas (fino al nono posto) e vincitore dello scorso Main Event WSOP (sempre in versione ibrida).

Al terzo posto un altro italiano, anche lui vive all’estero, Mirko Numerato (residente in Austria) e capace di vincere un premio da $229.998.

Armando d’avanzo: il suo final table

D’avanzo è rimasto short nella prima parte del final table ed è stato ben felice di assistere allo scontro tra i big stack.

La prima svolta positiva è arrivata con il coin-flip vinto contro Tarun “AreYouAhead” Goyal.

L’eliminazione al quarto posto di Kenneth Smaron (dopo aver settato al flop una coppia di 5) gli ha garantito il pot più alto del giorno.

E’ stata poi la volta dello scontro con l’altro italiano Mirko Numerato.

Armando ha limpato dallo small blind con blinds 1.750.000/3.500.000 e Mirko “25Ezekiel17” Numerato ne ha messe nel piatto ben 10.500.000. D’avanzo ha chiamato.

Sul flop a 8 * 5 ,  check-call del player napoletano sulla bet di 11.000.000.

Al turn 2 . D’avanzo checka, Numerato ne spara altri 13.500.000 a quel punto Armando va all in con 8 5 , Mirko chiama con a j . Il k al river non cambia nulla.

La battaglia in heads-up è durata circa mezz’ora ed inizia con Armando forte di uno stack pari a 295 milioni di chips, mentre il giapponese Kosuke “PXR-51” Tajima è sotto: dispone di 137 milioni di fiches.

Dopo circa 30 minuti si arriva alla mano finale, con il player del Sol Levante aveva meno di 170 milioni di chips davanti a lui con l’italiano con un discreto vantaggio.

Con il livello dei bui pari a 2.500.000/5.000.000, Kosuke “PXR-51” Tajima raisa fino a 10.000,000, Armando D’avanzo chiama ed il flop è tutto a picche con 8 6 3 che permette all’azzurro di chiudere il colore (ha in mano k 7 ) , il giapponese con a a ha il destino segnato visto che al turn 8 e al river 9 non cambia nulla.

Questo il payout

  1. Armando D’avanzo Malta $409,007
  2. Kosuke “PXR-51” Tajima Japan $306,707
  3. Mirko “25Ezekiel17” Numerato Austria $229,998
  4. Kenneth Smaron United States $172,474
  5. Tarun “AreYouAhead” Goyal India $129,337
  6. Diego “Shereka” Spataro Brazil $96,989
  7. Mathieu “Le_C0lombbi1” Giabiconi Moldova $72,732
  8. Guillermo “Come on!!” Gordo Poland $54,451
  9. Damian Salas Argentina $40,900

Nota bene: è indicato il paese di residenza